10°

18°

Quartieri-Frazioni

Via Testi, auto abbandonate da anni

Via Testi, auto abbandonate da anni
4

 Alex Botti

Gli abitanti di via Testi si lamentano. Si lamentano ed hanno ragione. Hanno ragione perchè nel loro quartiere, quelle automobili abbandonate da tempo, di certo non danno una bell'immagine della zona e possono diventare pericolose.
Via Testi e tutte le vie accanto, invece, sono una zona piacevole dove vivere e lavorare.  Un quartiere dove non mancano il verde, i posti per parcheggiare, dove gli abitanti sono di diverse etnie, tutti ben integrati, con molti bambini italiani e non. Un'isola felice, dove però quelle automobili stonano davvero, come una macchia visibile a tutti. Si trovano «sparse» per la via, ed in alcuni parcheggi privati.
 Una Fiat Uno grigia è abbandonata proprio su via Testi, a fianco di un cassonetto per i rifiuti nelle vicinanze dell’incrocio con via Toscana. Gomme sgonfie e vetri sfondati. È li da quasi due anni. Tre vetture invece sono abbandonate all’interno di un parcheggio che confina sia con via Testi che con via Toscana, visibili a chiunque passi di lì. Una Ford Mondeo verde scuro station wagon, con documenti e nomi ben visibili al suo interno, gomme sgonfie e battistrada completamente liscio, una Land Rover verde con gomme sgonfie, e una Punto incidentata. Si tratta del primo modello di Fiat Punto, color grigio metallizzato, completamente distrutta sul lato destro posteriore, con finestrini rotti ed interni divelti. La conseguenza più immediata è che qualcuno ha pensato bene di danneggiarla anche all’interno, rendendola ancora più pericolosa poichè potrebbe diventare rifugio per animali (vipere, bisce, api, o quant'altro) e perchè bambini potrebbero aprirla ed entrarci, rischiando di farsi male. Tutte queste vetture hanno ancora la targa. Gli abitanti della zona continuano a lamentarsi, perchè non è un solo problema di decoro (i mezzi sono visibili addirittura zommando sulla via da maps.google.it), ma è anche un problema di spazio, poichè occupano inutilmente posteggi, e perchè sono un pericolo per la sicurezza. Come fanno notare, alcuni di loro mesi fa hanno segnalato la situazione ad organi competenti, ma la situazione resta ancora la stessa. Soltanto una vettura è stata fatta «sparire», un’Opel Tigra bianca, abbandonata per circa un anno nel parcheggio condominiale delle 4 palazzine di via Testi. Parcheggiata in malo modo occupava 2 posteggi ed è stata spesso presa di mira da vandali. Le erano stati strappati gli specchietti, pezzi in gomma, e il particolare più grave era che era aperta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    07 Febbraio @ 08.24

    si denunciano i vigili per mancato controllo e decoro del territorio,loro le multe le danno se sei fuori dalle striscie, adesso non si possono stendere i panni sul balcone sempre per decoro e allora perchè non fanno il loro dovere? c'è del menefreghismo ai vertici.

    Rispondi

  • michele

    04 Febbraio @ 10.17

    Abito in zona e vorrei aggiungere anche il mancato ripristino dello specchio ormai rotto da più di un anno posto all'incrocio tra via Testi e via Strobel. Immettendosi nella strada senza di esso non si riesce a vedere se arrivano auto da sinistra....

    Rispondi

  • mjolnir

    04 Febbraio @ 08.23

    Si mette il cambio in folle, si spinge l'auto in un punto in cui reca noia alla circolazione, e i vigili sono costretti ad intervenire per rimuoverla. Finchè le lasciate parcheggiate non si possono rimuovere.

    Rispondi

  • Franco Bifani

    03 Febbraio @ 22.38

    Dal 2003 al 2008, in via Imperia ci fu un'auto abbandonata, e quando chiamavo i vigili mi rispondevano che non sapevano che farci.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

6commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery