-2°

Quartieri-Frazioni

Una casa per i bimbi poveri di Capo Verde

Una casa per i bimbi poveri di Capo Verde
0

Chiara Pozzati

Chiacchieri con Milena Cerdelli e, quasi senza accorgertene, ti ritrovi a conversare con una «specialista» dei materiali. Legno, ferro, foglie, pelle di capra: tutto è passato sotto le sue mani snelle e affusolate, capaci di modellare qualsiasi cosa. Anzi, qualsiasi casa. Con la matita, fedele compagna di viaggio, è tornata nello studio Cerdelli di via Chiaviche, ad Alberi, tra le pacche affettuose di parenti, amici e clienti. Look sbarazzino e sorriso autentico, la pupilla di quartiere Vigatto, capace di fondere lavoro e volontariato, parla della sua associazione e di quei bimbi di Capo Verde che, grazie a lei, avranno un tetto sopra la testa. Molto più di un architetto, la Cerdelli si racconta senza reticenza: «La crisi c’è per tutti, ma basta fare tanto così – pollice e indice arrivano quasi a sfiorarsi – per cambiare vite intere». Ecco perché invita tutta la città alle sue Pizzate a sfondo benefico - la prossima è già fissata in aprile – e a non buttar via nulla. «Giocattoli, abiti, materiale per cancelleria e cibo: io so dove portarlo». Non a caso in uno dei suoi viaggi è partita con 12 valigie zeppe di abiti e giocattoli. E’ stata lei a realizzare il progetto de La casa dei bambini a Sant’Antão (isoletta sperduta dell’arcipelago di Capo Verde), lei «insieme al buon cuore di molti», replica con modestia. Le fondamenta della struttura già ci sono, ma occorre l’aiuto dei parmigiani per terminare i lavori. Venti lettini, 3 aule per il doposcuola e i corsi d’informatica, infermeria, cucina, refettorio, un campo giochi. C’è tutto in quel progetto studiato con pazienza e realizzato, dalla Cerdelli insieme alla «preziosissima» figlia, Alice Cattani. Prima con un tratto di matita preciso ed elegante, poi con calce e mattoni. E’ successo tutto nel 2009, dopo l’incontro col venditore di conchiglie «senza scarpe e senza casa», dice Milena con un pizzico di malinconia. Giramondo per passione ma anche per mestiere, costruisce e ristruttura residence, alberghi, resort, navi da crociera, oltre alle ville di casa nostra. Il suo motto? «Realizzo progetti per creare emozioni». E’ partita per Porto Novo, capoluogo di Sant’Antão, per lavoro «e nel cantiere ho incontrato questo ragazzino che mi ha cambiato la vita». Sette anni, abiti lerci, intraprendenza da vendere e innocenza rubata: «Il piccolo veniva da noi ogni giorno, vendendo pesciolini o conchiglie. Lui per me rappresentava tutti i bimbi soli – non abbandonati – e ho sentito che dovevo agire». Quella che si dice una donna tosta e determinata: Milena ha costruito da sola la Casa dei bambini. «Nient’affatto – ribatte – sono tante le persone che insieme a me rendono speciale l’Associação Voz da Criança. A cominciare da Simona Cantadori, Maria Cristina Pecci e Giorgio Azzoni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti