15°

Quartieri-Frazioni

Violini, violoncelli e contrabbassi: l'arte di crearli

Violini, violoncelli e contrabbassi: l'arte di crearli
0

San Leonardo

Margherita Portelli
Girato l’angolo di un palazzo, nel traffico di via Trieste, ci sono un cortile verde e qualche scalino da salire capaci di condurti indietro di una mezza dozzina di secoli. «La bottega di Parma», scuola di liuteria unica nel suo genere in Italia, si rifà alle scuole del 1400, dove un maestro insegnava e gli allievi apprendevano, per poi, a loro volta, aprire una bottega. Il maestro in questione è Desiderio Quercetani, 51enne parmigiano rimasto uno dei pochissimi liutai in città. Con lui, nei luminosi spazi affollati di truccioli e sgorbie, ogni anno una manciata di ragazzi provenienti da tutto il mondo impara un mestiere antico e ricco di fascino. Quercetani, che studiò alla Scuola di Liuteria del conservatorio «Boito» sotto la guida del maestro Renato Scrollavezza, nel 1987 aprì un proprio laboratorio nel cuore della Parma vecchia, in borgo delle Colonne. 10 anni fa, poi, la decisione di dare vita ad una scuola. «L’idea nacque per caso – racconta appoggiato a uno dei tavoloni da lavoro -: avevo aiutato un ragazzo americano a costruire un violoncello e una viola, e mi prese la voglia di insegnare». I «suoi» ragazzi apprendono l’arte antica della liuteria (anche se il maestro preferisce parlare di «tecnica») per due anni: 7 ore al giorno, a settimane alterne (dopo 7 giorni di scuola c’è una settimana di lavoro individuale che permette all’allievo di verificare autonomamente le nozioni apprese). Il laboratorio pratico e le lezioni teoriche si alternano per dare al ragazzo le nozioni utili a creare (dal legno grezzo) violini, violoncelli e contrabbassi. «Il primo anno lo studente costruisce 2 violini, uno a scuola e uno a casa; il secondo anno 2 violoncelli, e, se desidera imparare anche il contrabbasso, può prolungare di un altro anno la scuola – spiega Quercetani -. Il lavoro a casa è fondamentale, dato che negli anni ho capito che la cosa più difficile è insegnare agli allievi a sbagliare. Infatti, se non sbagliano qui, lo faranno in futuro». E l’insegnamento, per il maestro liutaio di via Trieste, è mutuale. «Da quando ho aperto la scuola ho imparato tantissimo – spiega -, semplicemente perché ho cominciato a vedere le difficoltà da diversi punti di vista». Per realizzare un violino sono necessarie centinaia di ore di lavoro: le porzioni di legno grezzo (acero dei Balcani e abete della Val di Fiemme) possono costare anche 500 euro ciascuna. Si parte da un disegno e si arriva alla verniciatura, passando per i modelli di compensato, la piegatura a caldo delle fasce, la bombatura, la scavatura e mille altri passaggi per cui è necessaria una padronanza del mestiere, che, come ammette lo stesso maestro, «si acquisisce solo lavorando». L’artigianato, nella realizzazione di questi strumenti, si sposa alla fisica acustica. «E’ un mestiere che richiede professionalità – commenta -. La cosa che lo rende affascinante e difficile al tempo stesso è l’imprevedibilità della materia: il legno è sempre un’incognita». Quercetani ha lavorato per alcune fra le più importanti filarmoniche di musica classica e barocca a livello nazionale e internazionale, «ma qui in laboratorio – assicura il maestro -, si ascolta di tutto». Può capitare, ad esempio, che un giovane intento a dare forma a uno Stradivari ascolti heavy metal dalle cuffiette del suo iPod. Anche questa è, in un certo senso, l’evoluzione di un mestiere antico, guidata - attraverso il 21esimo secolo – da un «tranviere» chiamato Desiderio. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv