19°

32°

Quartieri-Frazioni

Violini, violoncelli e contrabbassi: l'arte di crearli

Violini, violoncelli e contrabbassi: l'arte di crearli
0

San Leonardo

Margherita Portelli
Girato l’angolo di un palazzo, nel traffico di via Trieste, ci sono un cortile verde e qualche scalino da salire capaci di condurti indietro di una mezza dozzina di secoli. «La bottega di Parma», scuola di liuteria unica nel suo genere in Italia, si rifà alle scuole del 1400, dove un maestro insegnava e gli allievi apprendevano, per poi, a loro volta, aprire una bottega. Il maestro in questione è Desiderio Quercetani, 51enne parmigiano rimasto uno dei pochissimi liutai in città. Con lui, nei luminosi spazi affollati di truccioli e sgorbie, ogni anno una manciata di ragazzi provenienti da tutto il mondo impara un mestiere antico e ricco di fascino. Quercetani, che studiò alla Scuola di Liuteria del conservatorio «Boito» sotto la guida del maestro Renato Scrollavezza, nel 1987 aprì un proprio laboratorio nel cuore della Parma vecchia, in borgo delle Colonne. 10 anni fa, poi, la decisione di dare vita ad una scuola. «L’idea nacque per caso – racconta appoggiato a uno dei tavoloni da lavoro -: avevo aiutato un ragazzo americano a costruire un violoncello e una viola, e mi prese la voglia di insegnare». I «suoi» ragazzi apprendono l’arte antica della liuteria (anche se il maestro preferisce parlare di «tecnica») per due anni: 7 ore al giorno, a settimane alterne (dopo 7 giorni di scuola c’è una settimana di lavoro individuale che permette all’allievo di verificare autonomamente le nozioni apprese). Il laboratorio pratico e le lezioni teoriche si alternano per dare al ragazzo le nozioni utili a creare (dal legno grezzo) violini, violoncelli e contrabbassi. «Il primo anno lo studente costruisce 2 violini, uno a scuola e uno a casa; il secondo anno 2 violoncelli, e, se desidera imparare anche il contrabbasso, può prolungare di un altro anno la scuola – spiega Quercetani -. Il lavoro a casa è fondamentale, dato che negli anni ho capito che la cosa più difficile è insegnare agli allievi a sbagliare. Infatti, se non sbagliano qui, lo faranno in futuro». E l’insegnamento, per il maestro liutaio di via Trieste, è mutuale. «Da quando ho aperto la scuola ho imparato tantissimo – spiega -, semplicemente perché ho cominciato a vedere le difficoltà da diversi punti di vista». Per realizzare un violino sono necessarie centinaia di ore di lavoro: le porzioni di legno grezzo (acero dei Balcani e abete della Val di Fiemme) possono costare anche 500 euro ciascuna. Si parte da un disegno e si arriva alla verniciatura, passando per i modelli di compensato, la piegatura a caldo delle fasce, la bombatura, la scavatura e mille altri passaggi per cui è necessaria una padronanza del mestiere, che, come ammette lo stesso maestro, «si acquisisce solo lavorando». L’artigianato, nella realizzazione di questi strumenti, si sposa alla fisica acustica. «E’ un mestiere che richiede professionalità – commenta -. La cosa che lo rende affascinante e difficile al tempo stesso è l’imprevedibilità della materia: il legno è sempre un’incognita». Quercetani ha lavorato per alcune fra le più importanti filarmoniche di musica classica e barocca a livello nazionale e internazionale, «ma qui in laboratorio – assicura il maestro -, si ascolta di tutto». Può capitare, ad esempio, che un giovane intento a dare forma a uno Stradivari ascolti heavy metal dalle cuffiette del suo iPod. Anche questa è, in un certo senso, l’evoluzione di un mestiere antico, guidata - attraverso il 21esimo secolo – da un «tranviere» chiamato Desiderio. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

VIAGGI

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

di Roberto Longoni

Lealtrenotizie

Pizzarotti

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia in pizzeria. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

Ecco l'intervista di TvParma durante lo scrutinio

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna che vanno al ballottaggio

5commenti

ELEZIONI 2017

Genova e Verona, avanti il centrodestra

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

9commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande