Quartieri-Frazioni

L'eco-fattorino che lavora con la bicicletta

L'eco-fattorino che lavora con la bicicletta
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

«Hai voluto la bicicletta? E adesso...lavora!». Chissà in quanti avranno storpiato il famoso detto, salutando Andrea Saccon che si allontanava sulla sua cargo-bike. La storia del «corriere ecologico» che da qualche tempo si vede transitare in città, in fondo, è affascinante e simpatica. Il 40enne residente in quartiere San Leonardo, da circa tre settimane ha messo in piedi una curiosa attività di consegne «a pedali»: «La Sajetta». «Il dialetto richiederebbe l’accento sulla e – sorride scendendo dal suo mezzo-, ma per questioni burocratiche non ho potuto metterlo». E’ come un pony express, ma non usa veicoli a motore: tutto viene recapitato in bicicletta, in un cassone anteriore molto grande che non compromette l’equilibrio della due ruote . Lavora all’interno dell’anello delle tangenziali, per privati, aziende o professionisti. In mezz'ora garantisce la consegna, a un prezzo economico e senza inquinare. Il suo motto, che strizza l’occhio all’ambiente, è semplice: «Chi lo sa se varchi elettronici e blocchi del traffico sono la soluzione? Io so solo che ogni volta che faccio una consegna, c’è un furgone o un’auto in meno che gira in città». Per decenni Andrea ha lavorato in una multinazionale. «Mi occupavo del controllo di gestione. Sostanzialmente scrivania e computer. Poi la crisi ha iniziato a farsi sentire, e un po’ alla volta ha intaccato la sicurezza del lavoro. Il mio posto non era in pericolo, ma iniziavano ad esserci molti licenziamenti – racconta -. Quando mi sono messo in testa di guardarmi intorno e inviare curricula, mi ha preso il panico: quello che avrei dovuto continuare a fare non mi piaceva. E così ho deciso di cambiare completamente». Lo scorso settembre Saccon ha iniziato a fare delle «prove generali» di un futuro eventuale lavoro, consegnando frutta e verdura biologica in bicicletta una volta a settimana. «Ho capito che avrebbe potuto funzionare, c’era mercato, e adesso eccomi qua – sorride -: ho lasciato il mio lavoro e ho aperto la mia attività». Come tante altre città, ora anche Parma ha il suo corriere amico dell’ambiente: «Sto lavorando molto con i fioristi e le gastronomie (grazie ai polibox posso trasportare anche pietanze calde o fredde). Ma posso occuparmi anche di documenti, consegnare i pranzi in ufficio o portare la spesa a domicilio – precisa - . Ogni consegna ha un prezzo fisso di 4,50 euro: vado da una parte all’altra della città in mezz'ora. Al momento, lavorando otto ore al giorno faccio più o meno 50 chilometri, ma ovviamente l’idea è quella di allargare il giro». Adesso pedala per farsi conoscere, Andrea; distribuisce volantini e cattura l’interesse di commercianti e semplici passanti. «Una signora anziana qualche giorno fa mi ha fermato domandandomi in dialetto cosa ci fosse dentro il mio cassone – racconta Andrea -. Come lei, tanti altri sono parecchio incuriositi». L’eco-fattorino si può trovare su Facebook (pagina «La Sajetta»), o al numero 345-8066066.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno visto dall'elicottero dei vigili del fuoco

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

3commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

1commento

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS