18°

33°

Quartieri-Frazioni

Avis Pablo: riconfermato il presidente Amadasi

Avis Pablo: riconfermato il presidente Amadasi
Ricevi gratis le news
0

 Si è svolto nella sede di via Gramsci 31, il primo Consiglio Direttivo dell’Avis di base Pablo, Polizia Municipale e Dipendenti Comunali.
Chiarita la burocrazia dello statuto che sembrava non permettere un terzo mandato, lo storico presidente, Rino Amadasi è stato invece pienamente riconfermato alla guida dell’associazione.
L'attuale consiglio, in carica per il prossimo quadriennio, è così composto: presidente Rino Amadasi, vice presidente vicario Marco Kubin, vice presidente Amedeo Fornasiero,  segretaria Milena Consigli, tesoriere Riccarda Calestani. Consiglieri: Giovanni Buzzi, Silvia Bertolotti, Tiziana Ferrari, Valentina Candeli, Pierluigi Bertolotti, Maura Moroni, Marta Ferrari, Natascia Ruggeri e Roberto Gambetta.
Il prossimo appuntamento che vedrà impegnata la squadra, sarà domani alla Festa di Primavera del Quartiere Pablo. L'Avis Pablo è diventata ancora più importante nel quartiere da quando nel 2010 è stata inaugurata la nuova sede in via Gramsci 31, molto più spaziosa e centrale rispetto alla precedente di via Baganzola, 7.
I numeri dell’Avis Pablo sono sempre stati in positivo dal lontano 1996, quando proprio Rino Amadasi e pochi altri, presero in mano la situazione dell’ex Avis Prati Bocchi, salvandolo da una situazione precaria in tutti i sensi e rendendolo un gruppo attivo e pieno di prospettive.
Gli attuali donatori sono 616 rispetto ai 68 del 1996. Anche le donazioni sono sempre state costantemente in crescita.
A fine 2012 ne sono state effettuate 790. Negli ultimi anni c'è stato un incremento di donatori nella Polizia Municipale, grazie ad un ciclo di incontri svolti con la collaborazione del professor Almerico Novarini, da tempo assiduo sostenitore della nobile causa del dono, grazie anche alla sua lunga esperienza in campo medico.
Anche per quanto riguarda i dipendenti comunali, c'è stato un maggiore interessamento da parte loro per il dono del sangue, quindi auspichiamo che i numeri dei donatori possano presto aumentare.
L’Avis Pablo è disponibile a fornire informazioni e ad organizzare eventuali incontri di propaganda. Con l’inizio del 2013 l’Avis Pablo continuerà la sua missione di propaganda sul dono del sangue, tramite uscite e presenze mirate alla ricerca di nuovi aspiranti donatori. Tutto questo per non perdere di vista lo scopo principale e cioè garantire sangue all’Azienda ospedaliera della nostra città; il fabbisogno di sangue infatti è sempre in crescita. In programma nelle prossime settimane la vendita dei biglietti della lotteria benefica, svolta per autofinanziamento dell’associazione. Nel mese di maggio verrà organizzata la gita culturale-gastronomica alla quale partecipano da anni un buon numero di soci e simpatizzanti.
 L' Avis Pablo coglie l’occasione per ringraziare i propri soci donatori, i collaboratori e tutti i cittadini che costantemente e con umiltà si prodigano al loro fianco per sostenerli nella loro missione e gestione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente