12°

22°

Quartieri-Frazioni

Avis Pablo: riconfermato il presidente Amadasi

Avis Pablo: riconfermato il presidente Amadasi
Ricevi gratis le news
0

 Si è svolto nella sede di via Gramsci 31, il primo Consiglio Direttivo dell’Avis di base Pablo, Polizia Municipale e Dipendenti Comunali.
Chiarita la burocrazia dello statuto che sembrava non permettere un terzo mandato, lo storico presidente, Rino Amadasi è stato invece pienamente riconfermato alla guida dell’associazione.
L'attuale consiglio, in carica per il prossimo quadriennio, è così composto: presidente Rino Amadasi, vice presidente vicario Marco Kubin, vice presidente Amedeo Fornasiero,  segretaria Milena Consigli, tesoriere Riccarda Calestani. Consiglieri: Giovanni Buzzi, Silvia Bertolotti, Tiziana Ferrari, Valentina Candeli, Pierluigi Bertolotti, Maura Moroni, Marta Ferrari, Natascia Ruggeri e Roberto Gambetta.
Il prossimo appuntamento che vedrà impegnata la squadra, sarà domani alla Festa di Primavera del Quartiere Pablo. L'Avis Pablo è diventata ancora più importante nel quartiere da quando nel 2010 è stata inaugurata la nuova sede in via Gramsci 31, molto più spaziosa e centrale rispetto alla precedente di via Baganzola, 7.
I numeri dell’Avis Pablo sono sempre stati in positivo dal lontano 1996, quando proprio Rino Amadasi e pochi altri, presero in mano la situazione dell’ex Avis Prati Bocchi, salvandolo da una situazione precaria in tutti i sensi e rendendolo un gruppo attivo e pieno di prospettive.
Gli attuali donatori sono 616 rispetto ai 68 del 1996. Anche le donazioni sono sempre state costantemente in crescita.
A fine 2012 ne sono state effettuate 790. Negli ultimi anni c'è stato un incremento di donatori nella Polizia Municipale, grazie ad un ciclo di incontri svolti con la collaborazione del professor Almerico Novarini, da tempo assiduo sostenitore della nobile causa del dono, grazie anche alla sua lunga esperienza in campo medico.
Anche per quanto riguarda i dipendenti comunali, c'è stato un maggiore interessamento da parte loro per il dono del sangue, quindi auspichiamo che i numeri dei donatori possano presto aumentare.
L’Avis Pablo è disponibile a fornire informazioni e ad organizzare eventuali incontri di propaganda. Con l’inizio del 2013 l’Avis Pablo continuerà la sua missione di propaganda sul dono del sangue, tramite uscite e presenze mirate alla ricerca di nuovi aspiranti donatori. Tutto questo per non perdere di vista lo scopo principale e cioè garantire sangue all’Azienda ospedaliera della nostra città; il fabbisogno di sangue infatti è sempre in crescita. In programma nelle prossime settimane la vendita dei biglietti della lotteria benefica, svolta per autofinanziamento dell’associazione. Nel mese di maggio verrà organizzata la gita culturale-gastronomica alla quale partecipano da anni un buon numero di soci e simpatizzanti.
 L' Avis Pablo coglie l’occasione per ringraziare i propri soci donatori, i collaboratori e tutti i cittadini che costantemente e con umiltà si prodigano al loro fianco per sostenerli nella loro missione e gestione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»