18°

Quartieri-Frazioni

Avis Pablo: riconfermato il presidente Amadasi

Avis Pablo: riconfermato il presidente Amadasi
0

 Si è svolto nella sede di via Gramsci 31, il primo Consiglio Direttivo dell’Avis di base Pablo, Polizia Municipale e Dipendenti Comunali.
Chiarita la burocrazia dello statuto che sembrava non permettere un terzo mandato, lo storico presidente, Rino Amadasi è stato invece pienamente riconfermato alla guida dell’associazione.
L'attuale consiglio, in carica per il prossimo quadriennio, è così composto: presidente Rino Amadasi, vice presidente vicario Marco Kubin, vice presidente Amedeo Fornasiero,  segretaria Milena Consigli, tesoriere Riccarda Calestani. Consiglieri: Giovanni Buzzi, Silvia Bertolotti, Tiziana Ferrari, Valentina Candeli, Pierluigi Bertolotti, Maura Moroni, Marta Ferrari, Natascia Ruggeri e Roberto Gambetta.
Il prossimo appuntamento che vedrà impegnata la squadra, sarà domani alla Festa di Primavera del Quartiere Pablo. L'Avis Pablo è diventata ancora più importante nel quartiere da quando nel 2010 è stata inaugurata la nuova sede in via Gramsci 31, molto più spaziosa e centrale rispetto alla precedente di via Baganzola, 7.
I numeri dell’Avis Pablo sono sempre stati in positivo dal lontano 1996, quando proprio Rino Amadasi e pochi altri, presero in mano la situazione dell’ex Avis Prati Bocchi, salvandolo da una situazione precaria in tutti i sensi e rendendolo un gruppo attivo e pieno di prospettive.
Gli attuali donatori sono 616 rispetto ai 68 del 1996. Anche le donazioni sono sempre state costantemente in crescita.
A fine 2012 ne sono state effettuate 790. Negli ultimi anni c'è stato un incremento di donatori nella Polizia Municipale, grazie ad un ciclo di incontri svolti con la collaborazione del professor Almerico Novarini, da tempo assiduo sostenitore della nobile causa del dono, grazie anche alla sua lunga esperienza in campo medico.
Anche per quanto riguarda i dipendenti comunali, c'è stato un maggiore interessamento da parte loro per il dono del sangue, quindi auspichiamo che i numeri dei donatori possano presto aumentare.
L’Avis Pablo è disponibile a fornire informazioni e ad organizzare eventuali incontri di propaganda. Con l’inizio del 2013 l’Avis Pablo continuerà la sua missione di propaganda sul dono del sangue, tramite uscite e presenze mirate alla ricerca di nuovi aspiranti donatori. Tutto questo per non perdere di vista lo scopo principale e cioè garantire sangue all’Azienda ospedaliera della nostra città; il fabbisogno di sangue infatti è sempre in crescita. In programma nelle prossime settimane la vendita dei biglietti della lotteria benefica, svolta per autofinanziamento dell’associazione. Nel mese di maggio verrà organizzata la gita culturale-gastronomica alla quale partecipano da anni un buon numero di soci e simpatizzanti.
 L' Avis Pablo coglie l’occasione per ringraziare i propri soci donatori, i collaboratori e tutti i cittadini che costantemente e con umiltà si prodigano al loro fianco per sostenerli nella loro missione e gestione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento