-4°

Quartieri-Frazioni

La macchina fotografica per catturare l'anima di Parma

La macchina fotografica per catturare l'anima di Parma
Ricevi gratis le news
1

Federica Panicieri
Inafferrabile Parma»: cento fotografie che ritraggono  i borghi e gli scorci di Parma più lontani dagli occhi dei turisti, ma forse più veri e più autentici. E' questo l'ultimo lavoro fotografico di Guglielmo Pessina, che di professione fa il commercialista, ma che si porta dentro una passione per la fotografia nata proprio nei borghi del centro quando da ragazzo fu garzone di bottega di un famoso fotografo, Libero Tosi. «Avevo quindici anni quando, terminate le scuole medie,  mio padre insistette perchè andassi ad imparare a fare il fotografo e fu così che entrai nello studio di Libero Tosi in Via Mistrali -  spiega Pessina con un velo di nostalgia negli occhi -. Era un mondo molto lontano da quello a cui ero abituato, quella bottega fu una scuola non solo di fotografia, ma di vita. Da lì passavano tanti personaggi che io guardavo ammirato con gli occhi di un ragazzino. Ho appreso le basi della fotografia vedendo lavorare Tosi e il suo valido collaboratore Rolando Pattacini; era affascinante vederli all'opera. Ho tra l'altro avuto occasione di incontrare poco tempo fa Pattacini ed è stato molto bello poter riparlare con lui di fotografia». I ricordi di allora sono ancora ben vivi nella memoria. «Ricordo che venivano per farsi ritrarre da Tosi bellissime donne, ma io non ero ammesso alla sala di posa in queste occasioni e quindi le vedono solo transitare e poi ammiravo le foto al momento della stampa». La mostra dedicata a Tosi che si è tenuta recentemente all'Istituto Toschi è stata un'emozione. «Sono andato a vedere la mostra dedicata a Libero Tosi e devo ammettere che mi sono veramente emozionato nel vedere certe immagini che mi hanno evocato tanti ricordi assolutamente piacevoli, perchè Tosi è sempre stato molto disponibile e gentile con me». Pessina però sentiva che quello che non era il suo lavoro per la vita. «Rimasi nello studio Tosi dal novembre 1967 al marzo 1971, ma già nel 1968 mi iscrissi al serale di  ragioneria al Melloni, quindi di giorno stavo nello studio fotografico e alla sera, uscito dal lavoro, andavo a studiare». Oramai da trentadue anni Pessina ha un suo studio da commercialista, nel quartiere Cittadella,  un lavoro che ama e che lo gratifica, ma un paio d'anni fa si è riaccesa la passione per la fotografia che evidentemente aveva dentro sopita fin da ragazzino. «Sono tornato a riprendere in mano la macchina fotografica e i miei fine settimana e i miei momenti liberi ora li dedico a questa mia passione - spiega Pessina -.  L'ultimo mio lavoro ha rappresentato per me un po' uno scavare nel mio passato, attraverso quei borghi che sono della mia gioventù. Non a caso sono tornato a fotografare anche via Mistrali dove ho avuto i miei primi contatti con la fotografia. Ho voluto afferrare un'anima della città più nascosta, lontana dalle calche dei curiosi a caccia di acquisti, alla ricerca di un'atmosfera più riflessiva, legata alla memoria e alla tradizione. In fondo la Parma più autentica, quella che più amo. La fotografia rimane una passione, nulla più, però devo ammettere che mi sta dando delle belle emozioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mario

    25 Marzo @ 11.15

    CARO PESSINA SONO ORIGINARIO DI COLORETO E RICORDO PERFETTAMENTE TUO PADRE ANCHE COME ESPERTO GIOCATORE DI CARTE CON MEMORABILI SFIDE NELLA VECCHIA OSTERIA DI COLORETO NON SAPEVO DELLA TUA PASSIONE PER LE FOTO COMPLIMENTI VEDI SE PUOI FARE QUALCHE COLLEFGAMENTO CON LA VECCHIA OCLORETO , ORA IRRICONOSCIBILE CIAO E TANTIO AUGURI MARIO MONTANINI

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

4commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

SESTRIERE

Va a sbattere contro la barriera della pista: muore sciatore

BERGAMO

Lei vuole troncare la relazione, lui le spara nella stanza di un albergo

SPORT

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

RUGBY

Le Zebre battono Agen 38-30

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

musica

Ed Sheeran annuncia il fidanzamento con Cherry Seaborn

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"