14°

Quartieri-Frazioni

L'angelo dell'Aido: 86 anni splendidi e tanta passione

L'angelo dell'Aido: 86 anni splendidi e tanta passione
Ricevi gratis le news
0

SAN LEONARDO
Chiara Pozzati

E’ nonna Pina, «ma non quella delle tagliatelle». E’ l’anima del volontariato. Un vulcano di idee, l’incrollabile impegno, una volontà ferrea e la giusta dose di simpatia sfacciata che le permette di aprire qualunque porta. E’ lei: Pina Lombardo, angelo di San Leonardo. Capace di prendere per mano i più piccoli e incantare i grandi, coinvolgere atleti, politici, anche i più scettici. Tutto per la sua Aido. Insospettabili 86 anni, è uno dei personaggi più amati del quartiere, ma di tutta la città. Per lei si sono spalancati i cancelli del carcere di via Burla, delle scuole, quelli del cuore. E oggi, dopo 26 anni di onorata carriera, lancia un appello alle nuove generazioni: «Abbiamo bisogno di voi giovani, per ricordare al mondo che donare gli organi significa regalare la vita». Il succo della sua esistenza è tutto qua: tra fotografie in bianco e nero e articoli di giornale che raccontano i traguardi di questa volontaria dalla scorza dura e il cuore gigante che è riuscita a violare il tabù dei tabù: parlare della morte per portare la vita. E’ stata lei a fondare il gruppo Aido Bruno-Longhi nel 1987, «allora non era ancora Aquila-Longhi – precisa – ma devo ringraziare tantissimo Corradone, attualmente al timone del circolo. In lui ho trovato un amico vero e un infaticabile compagno». Perché ha scelto l’Aido? «Ho vissuto il calvario di un’amica. Tina soffriva di un male che non lascia scampo e la lista d’attesa per il trapianto sembrava non finisse mai. Così, speravo che avvicinandomi a questo sodalizio sarei riuscita a offrirle una speranza in più. Purtroppo non ce l’ho fatta . Quando lei se n’è andata, ho capito il vero significato del mio compito. Essere parte di questo sodalizio vuol dire diffondere la cultura del dono per la vita». E’ riuscita a creare un ponte fra Parma e l’Altopiano di Pinè, fatto di gite ed esibizioni di cori e bande. Tutti ricordano le castagnate, le gare di pesca, i tortèi, le scorpacciate di torta fritta, salame e allegria: «era un modo per coinvolgere la città e spiegare ai parmigiani cos’è l’Aido». Ma Pina non si è accontentata di questo: è riuscita a entrare nelle scuole e in carcere per diffondere il suo messaggio. «Per fortuna non sono mai sola – dice con modestia – ho sempre i miei angeli: i dottori Capocasale, Mergoni, Stefanini, Lunardi che mi aiutano a spiegare il valore del trapianto». Cosa le manca? «Vorrei solo lasciare una traccia di me, un piccolo ricordo che possa essere utile alle future generazioni di volontari». Inutile dire che anche questo desiderio è stato esaudito. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

LA STORIA

Aurora, 18enne disabile: «Nessun sogno è precluso»

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"