17°

30°

Quartieri-Frazioni

Porporano, il sapore antico della tradizione

Porporano, il sapore antico della tradizione
1

Margherita Portelli
Sulla porta a ricevere i clienti capita di trovare ancora lui, impeccabile, aria distinta e papillon rosso. Varcata la soglia della trattoria «Mora», che a Porporano assomiglia più a un’istituzione che non a un ristorante, Turno, mediano di cinque generazioni che si muovono tra i tavoli, fa gli onori di casa.
Quello strano nome lo deve a Virgilio: il papà, infatti, decise di chiamarlo come il re dei Rutuli, antagonista di Enea nell’Eneide. In quelle stanze che l’hanno visto nascere, crescere e lavorare per più di 65 anni, Turno Mora ancora si muove con confidenza, aiutando il figlio Paolo nella gestione della trattoria che porta il loro nome da oltre un secolo. In origine fu Tullo, nonno di Turno, che aprì l’osteria poche centinaia di metri più in là, sempre a Porporano, tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento. Poi Lelio, con la moglie Gemma, che nella seconda metà degli anni Venti trasferì l’attività nella sede attuale.
«Un tempo, però, non era una vera e propria trattoria – racconta Turno, 78 anni, seduto a dipanar ricordi -. Si faceva lo spuntino con un po’ di salume e si beveva il vino: i soldi per pranzare ancora non c’erano, e il ristorante non andava di moda». Si facevano arrivare i maiali e li si ammazzava proprio lì, per poi gustare prosciutti e insaccati insuperabili.
A fare di «Mora» un vero e proprio baluardo della tradizione culinaria parmigiana sono stati proprio Turno e la moglie Fernanda, la quale, a forza di impastare (53 anni senza mai fermarsi), ha compromesso i tendini di entrambe le spalle. Ora lei si riposa, limitandosi al massimo a qualche consiglio, mentre il marito, quando può, ancora dà una mano al figlio Paolo, 52 anni, e al nipote Matteo, 22. Da Mora i clienti ricercano una sola cosa: la tradizione. «Non l’abbiamo mai abbandonata – ci tiene a sottolineare Turno -, abbiamo deciso di salvaguardarla a scapito dell’innovazione, perché la nostra forza sono proprio i piatti buoni di una volta». E il menù, in effetti, parla chiaro: cappelletti in brodo, tortelli di erbetta, zucca e patate, salumi e torta fritta, punta arrosto, spalla al forno, e via di questo passo. I clienti sono quelli storici che frequentano il locale da una vita, come le compagnie di ragazzi che al sabato sera preferiscono un buon piatto alla più classica pizza. Vengono un po’ da tutta la provincia, e anche da fuori, ma per i residenti di Porporano «Mora» è un vero «monumento»: con il bar e il piccolo negozietto a fianco, per una vita è stato il centro nevralgico di un fazzoletto di campagna che oramai si confonde con la periferia.
Gli occhi azzurri di Turno tradiscono emozione a ricordare i tempi andati, quando il paese si esauriva in una manciata di case. «Abbiamo passato tutta la nostra vita qui dentro, a lavorare sette giorni su sette» aggiunge la moglie Fernanda, mentre il marito mostra le foto in bianco e nero. E anche oggi, nel mondo «a colori» che rincorre progresso e cambiamento, quell’angolo di tradizione rimane sempre lo stesso, con i profumi e i sapori di ieri, capaci di fermare il tempo a 50 anni fa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuseppe

    29 Marzo @ 20.07

    Ricordo con tanta nostalgia le innumerevoli volte che abbiamo pranzato in questo mitico ristorante.Quando, ancora c'era in costruzione la tangenziale di Parma. File interminabili di autotreni parcheggiati nei pressi del ristorante Mora! Grazie a tutti voi Turno,Fernanda e Paolo per la vostra squisita cortesia e per l'ottima cucina.Giuseppe Guadagnini

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

2commenti

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

38commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

6commenti

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia». La replica: "Bufala colossale"

1commento

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare