19°

32°

Quartieri-Frazioni

Selle, staffe e finimenti di pelle: l'orgoglio di un mestiere antico

Selle, staffe e finimenti di pelle: l'orgoglio di un mestiere antico
1

SAN LEONARDO 

Chiara Cabassi
In Via Treves, dietro una porta di legno dove stazione la sua onnipresente mountain bike gialla e blu, resiste l’ultimo sellaio della città. Sandro Rossi dal ‘90 è il «Sellaietto», come recita l’insegna. Una piccola bottega in cui si creano finimenti, si riparano selle, e si costruiscono gli accessori in cuoio per le carrozze da tiro, oggi spesso utilizzate nelle ricostruzioni medievali. Nella selleria gli attrezzi non sono tanti: un grande bancone d’appoggio, giganteschi aghi (perché qui tutto è cucito a mano), e i piccoli aggeggi da taglio o da incisione, come la mezzaluna, che riduce lo spessore del cuoio. Alle pareti le foto di qualche cliente nelle manifestazioni che hanno messo in bella mostra i suoi lavori. Sandro li racconta seduto al banchetto da cucito. «A Parma resiste un notevole numero di appassionati degli sport equestri – spiega l’artigiano -. Dalle passeggiate al salto ad ostacoli. Ma alcuni miei clienti vengono anche da fuori provincia. Uno di Gazzuolo da quarant’anni fa i turni di notte per poter stare con i suoi cavalli da tiro durante la giornata». 
Dal sellaietto passa chi di cavalli se ne intende, chi ha mantenuto i legami con la  vita all’aria aperta, chi vuole cose fatte su misura o si è affezionato ad una sella o ad un paio di stivali. 
«Ho cominciato a 16 anni. Andavo a cavallo, all’epoca, mi affascinavano tutti quei finimenti di cuoio, volevo lavorare questo materiale, e a quei tempi a Parma di sellai non ce n’erano – continua Rossi -. Allora, per quattro anni sono andato a bottega da un vecchio maestro a Brescello. Un’istituzione per il paese. Poi aprii l’attività. Ho fatto per tre anni anche l’insegnante, all’Ipsia. Tenevo dei corsi di pelletteria per le classi delle modiste».
 La passione per il lavori manuali, le abilità di un tempo lontano hanno portato Sandro anche all’interno di un’associazione di rievocazione storica: la «Mansio Templi Parmensis». «Le rievocazioni sono diventate di moda. Le persone che vanno a cavallo sono poi le stesse del Palio, è stato naturale esserne coinvolto – racconta -. In quelle manifestazioni io impersono proprio un sellaio. Svolgo i riti artigianali che sono rimasti intatti da otto secoli. E ancora oggi non sono scomparsi come molti potrebbero credere». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • aldo

    06 Aprile @ 20.01

    Bellissimo. Mi torna in mente quel sottotetto con tanto cuoio sui scaffali, la pece e le cuciture a doppio ago, nell'anno in cui ho prestato il servizio militare.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

VIAGGI

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

di Roberto Longoni

Lealtrenotizie

Pizzarotti

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia in pizzeria. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

Ecco l'intervista di TvParma durante lo scrutinio

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna che vanno al ballottaggio

5commenti

ELEZIONI 2017

Piacenza e Spezia, il centrodestra nettamente avanti

Le principali città al voto: solo a Padova e Taranto i dem in testa di misura

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

9commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande