Quartieri-Frazioni

Giunta, ripartono gli incontri nei quartieri.

Giunta, ripartono gli incontri nei quartieri.
Ricevi gratis le news
2

COMUNICATO DEL COMUNE

Lunedì 8 aprile riprendono gli incontri che già nei mesi passati, tra ottobre e novembre, il vicesindaco Nicoletta Paci insieme agli altri assessori del Comune di Parma ha svolto nei Quartieri, per incontrare i cittadini sul territorio, sviluppando un sistema di democrazia partecipata, che ha visto una notevole affluenza di persone ad ogni singolo appuntamento.
Le assemblee de “Il Quartiere che vorrei” saranno organizzate nei tredici quartieri della città e in alcune frazioni, con un media di due incontri settimanali, nelle ore serali (dalle 20.30 alle 23.30), presso sale civiche, sale parrocchiali, circoli e auditorium scolastici.
L’iniziativa è rispondente ad uno degli obiettivi strategici, fissato nelle linee programmatiche di mandato 2012-2017, che prevede appunto l’istituzione di punti di aggregazione e ascolto per la cittadinanza.
Il primo appuntamento con il nuovo ciclo di incontri è per lunedì 8 aprile, al Quartiere Pablo. Sono invitati associazioni, enti presenti sul territorio e singoli cittadini interessati a conoscere e discutere il futuro del loro quartiere.

Le finalità degli incontri

Gli incontri avranno due finalità specifiche: restituire gli esiti relativi alle richieste e alle osservazioni pervenute nel ciclo di incontri autunnali, e presentare un nuovo modello di partecipazione, discutere i contenuti del documento preliminare e predisporre integrazioni e modifiche.
A quest’ultimo proposito, gli incontri serviranno soprattutto per stimolare la riflessione sul modello partecipativo, con domande quali “cosa serve per favorire la partecipazione”, “come far partecipare chi normalmente non partecipa”, “quale suddivisione territoriale è più adatta a favorire la partecipazione (13 quartieri o 7 circoscrizioni)” e “quali strumenti possono migliorare il collegamento diretto tra cittadini e Comune”.

 

Il percorso

Il percorso è iniziato ad ottobre 2012 con una serie di incontri assembleari, in ognuno dei 13 quartieri della città, aperti a tutti i cittadini  e con la partecipazione di Vicesindaco e Assessori.
Il fine era quello di raccogliere suggerimenti e criticità, da parte dei cittadini residenti,  rispetto alla realtà di ogni quartiere della città.
E’ stato sperimentato il lavoro a gruppi per facilitare la partecipazione e per l’elaborazione di un questionario in grado di  trasmettere all’Amministrazione elementi importanti, urgenti e condivisi.
Il lavoro di gruppo è stato mediato da un facilitatore della comunicazione.
Sono stati inoltre organizzati una serie di incontri con gli ex presidenti di circoscrizione, il primo dei quali a dicembre 2012, con lo scopo di raccogliere e non disperdere quanto già fatto nei quartieri attraverso i consigli di circoscrizione.
Ogni presidente ha elaborato un documento indicando le problematicità ritenute prioritarie per il quartiere.
Successivamente è stata elaborata una sintesi che mette a confronto i dati raccolti dai cittadini negli incontri assembleari e quelli segnalati dagli ex presidenti.

Le proposte per il futuro

Le prospettive per il futuro riguardano l’istituzione di Laboratori Dialogico-deliberativi (da giugno a settembre) in cui verrà definito il nuovo regolamento sulla partecipazione con lo scopo di informare ed ascoltare testimonianze, identificare premesse e contenuti, raccogliere proposte  per il futuro, formulare raccomandazioni condivise da consegnare all’Amministrazione Comunale e alla Commissione Consiliare.

Una volta compilata la bozza definitiva del Regolamento, questo verrà riproposto in Commissione per il parere dei consiglieri componenti la Commissione stessa. A seguito di ciò potrà essere presentata la delibera definitiva, prima in Commissione e poi in Consiglio Comunale.

Verranno inoltre attivati altri strumenti per la partecipazione, quali l’istituzione dell’Albo delle Associazioni, finalizzato a valorizzare le associazioni, i comitati, i gruppi operanti sul territorio comunale, favorendone le iniziative e la partecipazione alle attività dell’Amministrazione Comunale e i rapporti fra le varie associazioni e i Laboratori tematici permanenti, che opereranno sia territorialmente che on line sul portale del Comune, e saranno dedicati alle materie di Territorio (ambiente-mobilità e sviluppo economico), Educazione (formazione e cultura), Sociale (salute e immigrazione) e Sport (attività ricreative e turismo) e Laboratori straordinari (territoriali e/o tematici) come laboratori on line per giovani.
Saranno questi gli strumenti per segnalare problemi, fare proposte, esprimere opinioni  e per coinvolgere anche i cittadini che non hanno la possibilità di partecipare direttamente agli incontri sul territorio.
Ciascun cittadino, identificandosi, potrà esprimere il proprio parere e dare suggerimenti.

Discussione aperta sul portale del Comune

Sul portale del Comune si cercherà di istituire Forum di discussione per temi specifici. A supporto di questo percorso verranno definite attività di comunicazione/promozione coinvolgendo le varie risorse e realtà locali.
Infine il progetto prevede l’istituzione di referendum propositivi/deliberativi e l’attivazione del Bilancio Partecipativo, con lo scopo di rafforzare il legame tra Amministratori e cittadini, comunicare in maniera efficace e diffondere le informazioni sulle scelte di bilancio, orientare le politiche e le scelte di investimento, attivare strumenti di relazione diretta con la cittadinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    05 Aprile @ 20.38

    Gente, vi fanno fare la psicoterapia gratis e vi lamentate pure ? Ma sapete quanto costa ? Adesso bisognerebbe che tornassero nei quartieri dove erano stati in autunno, tirassero fuori l' elenco delle cose da fare che erano state annotate , su richiesta degli abitanti, in quell' occasione , e, dopo aver chiesto conferma ai presenti che quella sia la "lista" giusta (mica per sfiducia , ma non si sa mai .......) , riferissero , punto per punto , quel che è stato fatto. Sempre se uno vuol fare la persona seria , eh..........

    Rispondi

  • marco

    05 Aprile @ 17.59

    Parooole, paroleparoleee (che cosa sei...)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

8commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

FESTE PGN

Open Bar al castello di Felino Foto

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova