10°

Quartieri-Frazioni

Al portico, un'oasi dove i quartieri diventano comunità

Al portico, un'oasi dove i quartieri diventano comunità
0

Margherita Portelli
Sulla torta le candeline sono solo quattro, ma a festeggiare il compleanno ci sono in centinaia. Mamme, papà, bambini, nonni, volontari e amici ieri pomeriggio si sono incontrati in strada Quarta per celebrare i quattro anni del laboratorio famiglia «Al portico», divenuto un punto di riferimento per i quartieri Lubiana e San Lazzaro. I laboratori famiglia del Comune di Parma, che in tutto sono tre, costituiscono spazi di aggregazione e socializzazione dove le famiglie possono incontrarsi, conoscersi, svolgere attività e sostenersi a vicenda.
«Al portico» si sviluppa in un piccolo angolo di «campagna» a due passi dalla via Emilia, dove le persone del quartiere (e non solo) hanno la possibilità di condividere il tempo: «Un posto dove ognuno torna a essere importante per l’altro – spiega Alessia Angeloro, coordinatrice del laboratorio famiglia “Al portico” -. Chiunque può avvicinarsi a questa realtà per avere un aiuto o  sentirsi parte della comunità. C’è chi arriva per un’esigenza propria, e poi decide di volersi rendere utile: come alcuni pensionati che hanno fatto il corso di computer, e poi hanno deciso di rimanere per aiutare i più piccoli con i compiti».
In mezzo a mille coloratissimi laboratori e giochi (dalla piscina di palline al truccabimbi, dalle manipolazioni creative all’angolo di pittura, fino all’intrattenimento del Gruppo Gioventù della Croce Rossa) c’è spazio anche per la musica e la poesia, con divertenti attività ricreative, anche se il momento più atteso, com’è facile immaginare, è quello del taglio della torta. Per farsi una cultura sul quartiere i tanti partecipanti hanno potuto anche fare un giro alla mostra «Leggiamo il quartiere attraverso la fotografia», allestita negli spazi del laboratorio.
«Vogliamo ringraziare di cuore tutti i volontari e le persone che hanno reso possibile una così bella giornata di festa, e che quotidianamente animano questo luogo – ha introdotto Anna Cassani, presidente dell’associazione “Compagnia In...stabile”, che gestisce il laboratorio “Al Portico” -. È per questo che oggi abbiamo pensato di premiare ognuno di loro con un simbolico riconoscimento». A ogni volontario, infatti, è stato consegnato un piccolo pensiero, a testimonianza di un’immensa gratitudine.
Alla festa hanno preso parte anche il sindaco Federico Pizzarotti e l’assessore al Welfare Laura Rossi. «Questa è una realtà che rende vivo il quartiere e che non avevo ancora avuto occasione di visitare – ha detto il primo cittadino -. Sono molto contento di essere qui oggi».
«Stiamo investendo tantissimo in un percorso di sviluppo di comunità che si ispiri proprio a realtà funzionanti come questa – ha aggiunto Laura Rossi -: grazie, quindi, per il lavoro svolto in questi anni». Tra una gara al musichiere e un ballo latino, ha fatto la sua apparizione anche la maschera parmigiana «Al dsèvod» (Maurizio Trapelli), che ha premiato i volontari e intrattenuto i presenti raccontando la sua storia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

lega pro

La Reggiana (Pordenone e Venezia) prende il largo

Granata, friulani e veneti: successi importanti

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

4commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

6commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

3commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti