Quartieri-Frazioni

Via Montebello: ultimo tratto off limits per le auto

Via Montebello: ultimo tratto off limits per le auto
1

Enrico Gotti

Rispunta il divieto di accesso alle auto nell’ultimo tratto di via Montebello. L’amministrazione comunale ha deciso di istituire una corsia preferenziale per gli autobus. «Un modo per favorire la velocità dei mezzi pubblici e disincentivare le auto vicino alle scuole»,  spiega l’assessore alla viabilità Gabriele Folli. «Ma ancora non è attivo il divieto di transito, per cui non ci saranno sanzioni fino a che non ci sarà apposita comunicazione del cambiamento», aggiunge.
 Tuttavia, in questi giorni alcuni automobilisti hanno notato il cartello di allerta fissato sul marciapiede e la vernice sull’asfalto per la corsia degli autobus. «L’impresa che ha fatto i lavori non ha coperto i cartelli: provvederemo a farlo - spiega  l’assessore -:  il divieto sarà attivo solo dopo averlo comunicato alla cittadinanza».
Vetture vietate quindi nel tratto che congiunge il Parco dei poeti a  Villa Picedi. Il divieto è valido per chi proviene dalla scuola elementare Don Milani e si dirige verso l’incrocio con viale Rustici. Chi proviene dal lungoparma, invece, non incorrerà in sanzioni se svolterà in via Montebello.
«Questo è uno degli interventi messi in atto per risolvere il problema dei parcheggi selvaggi delle auto attorno alle scuole - ribadisce Gabriele Folli, riferendosi al traffico di genitori che aspettano al volante i propri figli fuori dai cancelli degli istituti scolastici -:  è uno strumento per disincentivare l’accesso delle auto nell'area attorno alla  scuola. Attorno ci sono alcuni parcheggi che possono essere utilizzati: uno in via Bizzozero, un altro di fronte al Parco dei poeti».
«L’altro tema - continua l’assessore -  è quello dell'incentivazione delle corsie preferenziali degli autobus, per favorire gli spostamenti e la velocità dei mezzi pubblici. Questo è uno degli interventi del piano, di cui presto daremo notizia e comunicazione». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lillo

    25 Aprile @ 12.33

    Sono un residente del quartiere ed ex alunno delle scuola Don Milani di via Montebello e volevo esprimere la mia opinione in merito alla decisione di porre a senso unico l'ultimo tratto di via Montebello in direzione lungoparma. A mio parere questa modifica renderà ancora più intasata e trafficata via Pio la Torre in quanto le auto che imboccheranno il tratto di via Montebello - e stia sicuro l'assessore che lo faranno comunque per aspettare i figli davanti alla scuola nonostante il senso unico - avranno come unica via d'uscita appunto via Pio La Torre. Al contrario lasciando la situazione attuale le auto potranno defluire sia da via Montebello sia da via Pio la Torre. Purtroppo tale via, nonostante i parcheggi presenti (che basterebbero ai residenti e forse a qualche utente e dipendente delle poste), è già imbottigliata da parcheggiatori abituali che lasciano l'auto qui per fare un giretto in centro o simili oppure addirittura lasciano l'auto (e furgoni, addirittura camper e spesso la notte gli stessi furgoni per il trasporto della posta che dovrebbero stare nei cortili della stessa) in sosta per decine di giorni per non dire mesi. In merito ai parcheggi citati dall'assessore faccio presente che per lo stesso motivo di quelli di via La Torre sono quotidianamente occupati e decisamente insufficienti per l'abnorme afflusso delle ore di entrata e uscita da scuola e sono considerati dai genitori macchinati decisamente troppo e più lontani dai cancelli della scola di quanto non lo siano quelli di via La Torre. Mi permetto di fare una chiosa all'assessore dicendo che non tanto mettendo a senso unico un tratto di strada o estendendo una zona interdetta al traffico si potrà risolvere questo problema (infatti servirà solo a estendere il traffico o spalmarlo nella zona circostante), ma agendo sulla mentalità e civiltà delle persone. Il non usare l'auto per fare 500 m o 1 km a piedi in bici o fare usare l'Happy Bus ai propri figli è segno di educazione civica, civiltà e rispetto per gli altri, la cosa pubblica e l'ambiente.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)