-2°

Quartieri-Frazioni

Via Montebello: ultimo tratto off limits per le auto

Via Montebello: ultimo tratto off limits per le auto
Ricevi gratis le news
1

Enrico Gotti

Rispunta il divieto di accesso alle auto nell’ultimo tratto di via Montebello. L’amministrazione comunale ha deciso di istituire una corsia preferenziale per gli autobus. «Un modo per favorire la velocità dei mezzi pubblici e disincentivare le auto vicino alle scuole»,  spiega l’assessore alla viabilità Gabriele Folli. «Ma ancora non è attivo il divieto di transito, per cui non ci saranno sanzioni fino a che non ci sarà apposita comunicazione del cambiamento», aggiunge.
 Tuttavia, in questi giorni alcuni automobilisti hanno notato il cartello di allerta fissato sul marciapiede e la vernice sull’asfalto per la corsia degli autobus. «L’impresa che ha fatto i lavori non ha coperto i cartelli: provvederemo a farlo - spiega  l’assessore -:  il divieto sarà attivo solo dopo averlo comunicato alla cittadinanza».
Vetture vietate quindi nel tratto che congiunge il Parco dei poeti a  Villa Picedi. Il divieto è valido per chi proviene dalla scuola elementare Don Milani e si dirige verso l’incrocio con viale Rustici. Chi proviene dal lungoparma, invece, non incorrerà in sanzioni se svolterà in via Montebello.
«Questo è uno degli interventi messi in atto per risolvere il problema dei parcheggi selvaggi delle auto attorno alle scuole - ribadisce Gabriele Folli, riferendosi al traffico di genitori che aspettano al volante i propri figli fuori dai cancelli degli istituti scolastici -:  è uno strumento per disincentivare l’accesso delle auto nell'area attorno alla  scuola. Attorno ci sono alcuni parcheggi che possono essere utilizzati: uno in via Bizzozero, un altro di fronte al Parco dei poeti».
«L’altro tema - continua l’assessore -  è quello dell'incentivazione delle corsie preferenziali degli autobus, per favorire gli spostamenti e la velocità dei mezzi pubblici. Questo è uno degli interventi del piano, di cui presto daremo notizia e comunicazione». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lillo

    25 Aprile @ 12.33

    Sono un residente del quartiere ed ex alunno delle scuola Don Milani di via Montebello e volevo esprimere la mia opinione in merito alla decisione di porre a senso unico l'ultimo tratto di via Montebello in direzione lungoparma. A mio parere questa modifica renderà ancora più intasata e trafficata via Pio la Torre in quanto le auto che imboccheranno il tratto di via Montebello - e stia sicuro l'assessore che lo faranno comunque per aspettare i figli davanti alla scuola nonostante il senso unico - avranno come unica via d'uscita appunto via Pio La Torre. Al contrario lasciando la situazione attuale le auto potranno defluire sia da via Montebello sia da via Pio la Torre. Purtroppo tale via, nonostante i parcheggi presenti (che basterebbero ai residenti e forse a qualche utente e dipendente delle poste), è già imbottigliata da parcheggiatori abituali che lasciano l'auto qui per fare un giretto in centro o simili oppure addirittura lasciano l'auto (e furgoni, addirittura camper e spesso la notte gli stessi furgoni per il trasporto della posta che dovrebbero stare nei cortili della stessa) in sosta per decine di giorni per non dire mesi. In merito ai parcheggi citati dall'assessore faccio presente che per lo stesso motivo di quelli di via La Torre sono quotidianamente occupati e decisamente insufficienti per l'abnorme afflusso delle ore di entrata e uscita da scuola e sono considerati dai genitori macchinati decisamente troppo e più lontani dai cancelli della scola di quanto non lo siano quelli di via La Torre. Mi permetto di fare una chiosa all'assessore dicendo che non tanto mettendo a senso unico un tratto di strada o estendendo una zona interdetta al traffico si potrà risolvere questo problema (infatti servirà solo a estendere il traffico o spalmarlo nella zona circostante), ma agendo sulla mentalità e civiltà delle persone. Il non usare l'auto per fare 500 m o 1 km a piedi in bici o fare usare l'Happy Bus ai propri figli è segno di educazione civica, civiltà e rispetto per gli altri, la cosa pubblica e l'ambiente.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

QUOTIDIANO IN CLASSE

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

19commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

6commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 6.0 nel sud

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa