-2°

10°

Quartieri-Frazioni

Donazioni, la grande gioia dell'altruismo

Donazioni, la grande gioia dell'altruismo
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

OLTRETORRENTE - Ditelo con tartine e bollicine. Ditelo che donare significa regalare la vita. Questo lo spirito dell’aperitivo dedicato ai ragazzi dell’Oltretorrente.
Specialmente ai futuri camici bianchi, riuniti nel Sism (Segretariato italiano studenti di medicina) di Parma. Così, al circolo Arci Zerbini di piazzale Santa Caterina, le associazione del dono si mettono in gioco per coinvolgere e sensibilizzare sempre più i donatori e volontari del domani.
Dall’Associazione italiana per la donazione di organi tessuti e cellule (Aido), all’Avis Università. Poi Adas (Associazione donatori aziendali sangue), Fidas (Federazione italiana associazioni donatori sangue), Adisco (Associazione donatrici italiane sangue cordone ombelicale) e Admo (Associazione donatori midollo osseo). Stanno tutti lì, all’interno del circolo culturale, per invitare i giovani a scoprire il mondo della solidarietà che va oltre il dolore.
Per il quinto anno dietro fila la serata si è dimostrata un successo. Coi ragazzi che hanno fatto incetta di depliant, impegno e gratitudine.
Oltre naturalmente di stuzzichini generosamente offerti dai sodalizi. «Questo aperitivo rappresenta il valore del lavoro di squadra – spiega Simona Curti di Aido, che si fa da portavoce delle associazioni -. Siamo tutti qui per spiegare ai giovani il valore della vita. Donare è un gesto di solidarietà e responsabilità e occorre che la cittadinanza si faccia carico di questo messaggio».
Senza contare «che il diritto alla salute appartiene a tutti – aggiunge Federico D’Attilio, al timone del Sism -. Abbiamo organizzato questa serata, rivolta soprattutto ai giovani studenti, per sensibilizzare anche le nuove generazioni».
Poi offre la sua prima diagnosi da futuro medico: «Un paziente informato e solidale è prezioso anche per chi lo cura. A maggior ragione quando donare significa restituire la speranza di vita a chi, purtroppo, ne ha sempre meno».
E del resto non è un mistero che liste d’attesa per i trapianti siano lunghissime e talvolta fatali per tutti coloro che si aggrappano al filo della speranza. Gli studenti si mostrano interessati e incuriositi, la solidarietà è palpabile ma anche divertimento. Il mondo del dono accoglie e abbraccia una buona fetta di studenti oltretorrentini che ne approfittano anche per iscriversi alle associazioni.
Un bel modo per far crescere l’esercito della solidarietà, specialmente in una città come Parma da sempre attenta a tendere la mano verso chi è in difficoltà. «Siamo felici di poter contribuire a diffondere la cultura del dono – conclude D’Attilio – che è sinonimo di vita».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

PARMA

La Procura dà il nulla osta per trasferire la salma di Riina in Sicilia

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

2commenti

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

GAZZAREPORTER

Parma, magico controluce

Foto del lettore Alessandro

PARMENSE

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

5commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

calcio

Buffon: "Sogno la Champions League. A fine stagione smetto"

Nazionale

Tavecchio non molla: non si presenterà dimissionario

1commento

SOCIETA'

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto