19°

Quartieri-Frazioni

San Lazzaro e San Prospero, tutti i "no" del Comune

San Lazzaro e San Prospero, tutti i "no" del Comune
1

Andrea Del Bue

A novembre un primo incontro, durante il quale si sono raccolte le richieste dei cittadini. Mercoledì il secondo round: il Comune ha portato le risposte. Al circolo Aics «Il Castello» di San Prospero, in occasione dell’incontro «Il quartiere che vorrei», studiato all’insegna di una maggior partecipazione dei cittadini alla luce dell’abolizione delle circoscrizioni, c'erano una cinquantina di residenti del quartiere San Lazzaro.
Sul maxischermo, scorrono le slide mostrate dal vicesindaco Nicoletta Paci. In neretto i desiderata dei cittadini, sotto le risposte dei vari assessori. Spesso, però, si legge: «Non ci sono risorse». Oppure: «Non ci sono fondi». O ancora: «Non è a bilancio». Ma anche «non è previsto un intervento» e «non è prevista la manutenzione». A quel punto, una cittadina chiede il microfono: «Se non ci sono soldi, nemmeno per fare le cose indispensabili, perché ci chiamate a queste serate? Per noi queste occasioni rappresentano una speranza, ma alla fine avete detto di no a tutto. A cosa servono?».
È il vicesindaco Paci a rispondere: «Servono perché non si faccia la fine del Ponte Nord - spiega -: perché non siano prese decisioni non condivise con i cittadini. Se non possiamo accogliere le vostre richieste oggi, non è detto che non lo facciamo in futuro».
Con la Paci, oltre a Emma Monguidi, commissario della polizia municipale, e Alberto Verzera, dirigente delle volanti della questura, che si sono occupati di sicurezza e prostituzione, ci sono anche l’assessore al Welfare Laura Rossi e il collega, con delega a Bilancio e patrimonio, Gino Capelli. Era stato proprio Capelli che, poco prima, aveva avvisato: «La politica è essenzialmente un problema di soldi. Se spendo da una parte, devo risparmiare dall’altra: in quali servizi intervenire è una scelta politica». Poi la lunga serie di problemi: i debiti residui in conto capitale che «ci mettono in una condizione di scacco», l’obbligo di pagare i fornitori, il taglio dei trasferimenti dallo Stato agli enti locali e il patto di stabilità. Infine, una serie di esempi: sport e verde pubblico. «Una nuova pista d’atletica? Scordiamocela, perché a Parma ci sono troppi impianti sportivi, con costi elevati di manutenzione. Il verde? Da piccolo ero felice quando mi dicevano che a Parma ce n’era tanto, ora invece il verde è il mio incubo». Perché costa tenerlo in ordine.
C’è chi apprezza il realismo dell’assessore e chi ringrazia pubblicamente («grazie, perché ritroviamo il senso di comunità e ci fate sentire parte della città») e chi invece scuote la testa. La Rossi non ci sta: «È faticoso sentire tante critiche quando si lavora 18 ore al giorno - si sfoga -. Abbiamo cancellato gli sprechi e abbiamo concentrato le risorse sulle emergenze: bambini, sfruttamento, sfratti, povertà. Queste cose non si vedono, perché queste persone non parlano, non gridano». Per lei, applausi e apprezzamento. Anche quando annuncia che «si farà il polo socio-sanitario in via XXIV maggio: c’è la copertura finanziaria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • frances

    12 Maggio @ 20.20

    Ma sì cementificate ancora e appena avrete i soldi costruitela la tangenziale che noi che vi abbiamo votato per i no a inceneritore e cemento siamo contenti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento