Quartieri-Frazioni

La scuola compie 100 anni, gli alunni la raccontano

1

Ci penseranno cinque classi a raccontare cento anni di storia. Venerdì, la scuola elementare di Vigatto dell’istituto comprensivo «Giuseppe Verdi» festeggerà il suo primo secolo di vita con un evento del tutto particolare.
La consueta recita di fine anno, infatti, sarà sostituita da uno spettacolo a tema in cui i bambini racconteranno, decennio dopo decennio, la lunga vita della scuola fondata nel lontano 1913.
«Ricordar cantando e raccontar danzando», questo il titolo dell’iniziativa, si aprirà con un omaggio musicale al grande Maestro cui l’istituto deve il nome e di cui ricorre il bicentenario. 
Dalle 18.30 in avanti i piccoli cantanti e danzatori calcheranno il palco una scena dopo l’altra, raccontando, in sequenza: «La scuola ai giorni nostri», «La scuola dal 1922 al 1943», «La scuola dal 1943 al 1945»; «La scuola negli anni Cinquanta e Sessanta»; e «La scuola dagli anni Settanta ad oggi».
 Sempre venerdì, contestualmente allo spettacolo, verrà allestita nel cortile dell’istituto una mostra documentaria sulla storia della scuola, che gli alunni hanno realizzato insieme agli insegnanti, recuperando tutte quelle foto d’epoca e quei documenti d’archivio utili a tracciare il profilo di una scuola centenaria.
La mostra sarà riproposta anche nella giornata di lunedì 27, per dare modo a tutti coloro che non potranno partecipare all’evento di venerdì sera di visitarla. 
«Non si tratta di una festa unicamente della scuola – spiegano le maestre -, ma di un evento celebrativo che punta a coinvolgere tutto il paese e tutti gli ex alunni, che potranno ritrovare le proprie foto di classe e rivivere finalmente questo luogo».
 L’appuntamento è alle 18.30, in caso di maltempo l’evento verrà posticipato a data da destinarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cristiano Cappelli

    25 Maggio @ 13.12

    La festa di fine anno presso la scuola di Vigatto è stato un evento magnifico e veramente commovente. I bambini hanno recitato con stupenda innocenza celebrando i 100 anni della scuola attraverso le fasi della storia d’Italia, con i sacrifici le sofferenze e la caparbietà del nostro popolo che hanno permesso di costruire quel sistema economico e sociale che vediamo ora sgretolarsi rapidamente. Anche la mostra sui 100 anni della scuola di Vigatto ha infuso un po’ malinconia ma l’orgoglio delle cose che hanno saputo costruire gli scolari che hanno frequentato questa valorosa scuola ! Un grazie dal profondo del mio cuore agli insegnanti e le bidelle che con poche risorse messe a disposizione, hanno saputo “inventare” un evento così ricco di emozioni e valori. Se questa è stata l’Italia dei 100 anni passati, sono certo che sapremo in futuro riappropriarci orgogliosamente del lavoro e dello stile di vita che solo l’Italia è stata capace di inventare. Cristiano Cappelli

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

parma calcio

D'Aversa è il nuovo allenatore: "Diamo un'anima alla squadra" (Video) 

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video)

3commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

3commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

15commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

10commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

6commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

CALIFORNIA

Incendio al concerto: 9 morti

GRAN BRETAGNA

Chiude la fonderia della campana del Big Ben

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti