-2°

Quartieri-Frazioni

La scuola compie 100 anni, gli alunni la raccontano

1

Ci penseranno cinque classi a raccontare cento anni di storia. Venerdì, la scuola elementare di Vigatto dell’istituto comprensivo «Giuseppe Verdi» festeggerà il suo primo secolo di vita con un evento del tutto particolare.
La consueta recita di fine anno, infatti, sarà sostituita da uno spettacolo a tema in cui i bambini racconteranno, decennio dopo decennio, la lunga vita della scuola fondata nel lontano 1913.
«Ricordar cantando e raccontar danzando», questo il titolo dell’iniziativa, si aprirà con un omaggio musicale al grande Maestro cui l’istituto deve il nome e di cui ricorre il bicentenario. 
Dalle 18.30 in avanti i piccoli cantanti e danzatori calcheranno il palco una scena dopo l’altra, raccontando, in sequenza: «La scuola ai giorni nostri», «La scuola dal 1922 al 1943», «La scuola dal 1943 al 1945»; «La scuola negli anni Cinquanta e Sessanta»; e «La scuola dagli anni Settanta ad oggi».
 Sempre venerdì, contestualmente allo spettacolo, verrà allestita nel cortile dell’istituto una mostra documentaria sulla storia della scuola, che gli alunni hanno realizzato insieme agli insegnanti, recuperando tutte quelle foto d’epoca e quei documenti d’archivio utili a tracciare il profilo di una scuola centenaria.
La mostra sarà riproposta anche nella giornata di lunedì 27, per dare modo a tutti coloro che non potranno partecipare all’evento di venerdì sera di visitarla. 
«Non si tratta di una festa unicamente della scuola – spiegano le maestre -, ma di un evento celebrativo che punta a coinvolgere tutto il paese e tutti gli ex alunni, che potranno ritrovare le proprie foto di classe e rivivere finalmente questo luogo».
 L’appuntamento è alle 18.30, in caso di maltempo l’evento verrà posticipato a data da destinarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Cristiano Cappelli

    25 Maggio @ 13.12

    La festa di fine anno presso la scuola di Vigatto è stato un evento magnifico e veramente commovente. I bambini hanno recitato con stupenda innocenza celebrando i 100 anni della scuola attraverso le fasi della storia d’Italia, con i sacrifici le sofferenze e la caparbietà del nostro popolo che hanno permesso di costruire quel sistema economico e sociale che vediamo ora sgretolarsi rapidamente. Anche la mostra sui 100 anni della scuola di Vigatto ha infuso un po’ malinconia ma l’orgoglio delle cose che hanno saputo costruire gli scolari che hanno frequentato questa valorosa scuola ! Un grazie dal profondo del mio cuore agli insegnanti e le bidelle che con poche risorse messe a disposizione, hanno saputo “inventare” un evento così ricco di emozioni e valori. Se questa è stata l’Italia dei 100 anni passati, sono certo che sapremo in futuro riappropriarci orgogliosamente del lavoro e dello stile di vita che solo l’Italia è stata capace di inventare. Cristiano Cappelli

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017