-0°

12°

Quartieri-Frazioni

Kebab e simpatia: Said Chabbi parla in pramzàn

Kebab e simpatia: Said Chabbi parla in pramzàn
Ricevi gratis le news
0

Oltretorrente

Chiara Pozzati
I kebab spopolano, e d’accordo. Ma solo uno «parla» il dialetto: è quello di Said Chabbi, 46 anni, algerino d’origine e parmigiano d’adozione. Il suo «Carpe Diem» è spuntato in via D’Azeglio nel 2003, primo kebab della via e tra i più popolari dell’Oltretorrente. Da oltre 20 anni nella nostra città, si è sentito talmente a casa da voler celebrare il vernacolo e non di rado si lascia scappare qualche battuta in un dialetto forse non proprio perfetto, ma che strappa il sorriso. Da sempre nella ristorazione, Said è un omone intraprendente e volitivo che ama cucinare con prodotti di qualità e passione. Ecco perché nella pausa pranzo è praticamente impossibile riuscire a trovare posto nel piccolo e accogliente locale, apparecchiato con candide tovagliette. Per chi attende, però, non manca mai un tè bollente e che profuma di lontano preparato ogni mattina direttamente dal kebabaro. «Ho lasciato l’Algeria perché non mi trovavo bene – spiega Said senza sbilanciarsi – e ammetto che quando sono arrivato ero clandestino. Ma non sono approdato in Italia a bordo di un gommone e nella disperazione: sono arrivato in aereo». Un sorriso amaro gli spunta sul viso: «ho lavorato sodo per mettermi in regola coi documenti». Dal pane fragrante al kebab che sfrigola ruotando: «ecco il mio percorso professionale e devo ammettere che ho avuto due grandi maestri a insegnarmi l’arte del pane. Si tratta di Enzo Zaccarini e della famiglia del Panificio Appiani di Colorno che mi ha accolto come fossi un figlio». Qual è il suo motto? «Carpe diem e sentiti a casa». Il sorriso spunta generoso sul viso di Said, sempre indaffarato dietro al banco. Un invito che rivolge a studenti, famiglie del quartiere, habitué e semplici sconosciuti che varcano la soglia del locale per gustarsi il maxispiedino che stuzzica anche il palato più scettico. «Desidero che tutti i miei clienti possano considerare questo luogo come una seconda casa, dove rilassarsi e concedersi un momento di svago. Ovviamente all’insegna del buon gusto». Un luogo dove saziare cibo e anima dunque, prima di riprendere il tam tam quotidiano. Padre di due figli «che adoro», Said ha un solo grande sogno «e intendo realizzarlo con tutto me stesso. Vorrei allargare il mio locale nella speranza di poter accogliere e saziare sempre più parmigiani». Un sogno, c'è da giurarci,  che diventa ogni giorno più reale. «Certo non è facile, ma non ho mai perso le speranze». E allora non resta che augurargli in bocca al lupo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

maltempo

Vetroghiaccio e rami rotti: Massese bloccata nel Tizzanese

Ancora treni bloccati sulla Pontremolese: bus sostitutivi

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

8commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

GERUSALEMME

Muro contro muro Macron-Netanyahu Video

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS