12°

26°

Quartieri-Frazioni

Pennello, fantasia e devozione: quando l'arte si nutre di fede

0

Parma Centro

Chiara Pozzati
C’erano una volta i madonnari, ma solo lui è «o’ pittore de’ lampetelle». Orgoglio partenopeo, passione in salsa parmigiana. Michele Cipolletta, 50 anni, custode e tuttofare all’hotel Maria Luigia è «il pittore delle fiammelle», con la mano capace di catturare lo spirito della devozione verso la  Vergine. Il tutto corredato dalle lingue di fuoco  incastonate accanto ai corpi di donna angelicata. Un personaggio particolarmente amato in quartiere Parma Centro, proprio per le sue mille capacità. Cinquant’anni, nato a Calvizzano di Napoli è approdato a Parma nel ’99. Da che ricorda ha sempre stretto la matita in pugno, regalando ad amichetti e compagni di banco, elefanti, giraffe, aerei. Disegni di bimbo con la mano da grande, che hanno conquistato anche  maestra. 
«Poi, a 15 anni, mi hanno chiesto di affrescare le nicchie delle cappelle cimiteriali del camposanto di Mugnano di Napoli – racconta Michele senza tanti fronzoli – e lì mi sono specializzato nei ritratti della Vergine». E’ nato allora l’affettuoso nomignolo «o’ pittore de’ lampetelle» che ancora lo fa sorridere. «Ho affrescato talmente tante volte, in talmente tante chiese che quasi non me lo ricordo – dice con un pizzico di malinconia -. Sono arrivato a Roma nel 1983, grazie ad Eduardo Barbado che mi ha invitato a cercare lavoro tra le parrocchie capitoline, regalandomi alcuni dei ricordi più belli della vita». La casetta col balcone che si affacciava su Piazza di Spagna, i viaggi tra gli edifici sacri di Velletri e Genzano: «Tra le mie preferite rimane la chiesa dei Santi angeli custodi di Piazza Sempione a Roma». Con minuziosa pazienza ha ritratto Vergini piangenti, o giovani Madonne del presepe. 
Donne invecchiate per il dolore ai piedi della croce e guide spirituali di una comunità smarrita. «Ho sempre preso spunto da amiche, parenti, conoscenti. A volte anche da giovani sconosciute che mi passavano accanto».  
Poi il lavoro è andato via via scemando, Michele è arrivato a Parma e ha indossato l’impeccabile divisa verde da custode: «Nella vita occorre adattarsi e io sono stato fortunato». Ma pennelli e scalpello non li dimentica mai. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samuele Bersani rinvia tour, problema a corda vocale

musica

Samuele Bersani rinvia il tour: problema a una corda vocale

Angelo Pintus fa la sua proposta di matrimoni durante il concerto a Verona

musica

Pintus, proposta di matrimonio "live". E commovente Video

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

ciclismo

Malori, che sfortuna: caduta in gara e frattura alla clavicola

droga

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

3commenti

Viabilità

Incidente in A1: 9 chilometri di coda a Piacenza

L'autostrada era rimasta bloccata in seguito all'incidente

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

1commento

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

11commenti

Parma

Lungoparma: i lettori "bocciano" le nuove regole

I risultati del nostro sondaggio

2commenti

San Polo d’Enza

Scippata dell'iPhone: nei guai tre giovani parmigiani traditi dalle foto-profilo

2commenti

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

14commenti

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione» Video

4commenti

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

2commenti

allarme furti

'Topi' notturni in perlustrazione: bloccati a Pilastro

1commento

IL CASO

Notte in ospedale a Miami per atleta parmigiana. Il conto: 18mila dollari

42commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»

tg parma

Il regista Greenaway prof ad honorem all'Università di Parma Video

TRAVERSETOLO

La partita che unisce i popoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Milano

Ex conduttore tv a processo per un omicidio di 18 anni fa

SOCIETA'

TELEFONIA

Blackberry dice addio ai cellulari

C999

Ecco "Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Calciomercato

Il Valencia punta su Prandelli

Calciomercato

Chelsea, assalto a Romagnoli

CURIOSITA'

Chef

Marcolin, da Salso all'Antartide

mamme e papà

Ciclo di incontri per genitori