11°

Quartieri-Frazioni

Lubiana: la differenziata "spinta" arriva anche nella zona 7

Lubiana: la differenziata "spinta" arriva anche nella zona 7
Ricevi gratis le news
7

 Dal mese di maggio ha preso il via il nuovo sistema di raccolta porta a porta nei quartieri San Lazzaro e Lubiana. Un servizio in più per aumentare la quantità e la qualità di rifiuti destinati al riciclo e migliorare il decoro urbano.
Il servizio prenderà il via il 17 giugno nelle seguenti vie, facenti parte della “zona 7”:
 
largo Svetonio, piazzale Erodoto, piazzale Sallustio, strada Casa Bianca, via Aristotele, via Bertani, via Bottego, via Cartesio, via Catullo, via Cicerone, via Collodi, via Del Bono, via Del Campo Giuseppe, via Emilio Lepido, via Euclide, via Fano, via Giovenale, via Lucrezio Caro, via Mickiewicz, via Muratori, via Omero, via Orazio (da via Giovenale a via Xxiv Maggio), via Ovidio, via Pascal, via Piva, via Platone, via Plinio Il Giovane, via Polibio, via Pozzi, via Seneca, via Socrate, via Tacito, via Tibullo, via Tito Livio, via Ugoleto, via Veneri, via Ventiquattro Maggio (da via Sidoli a via Emilio Lepido), via Virgilio Publio Marone.
 
Nelle suddette vie, nelle giornate di lunedì e martedì 17 e 18 giugno, verranno ritirati i cassonetti stradali e posizionate le campane stradali per la raccolta del vetro. Il 20 giugno gli utenti potranno esporre in strada il vecchio bidoncino giallo per il ritiro definitivo da parte di Iren.
In particolare il nuovo servizio prevede che in strada arrivino le campane per il vetro, mentre la frazione umida dei rifiuti andrà raccolta come sempre nell’apposito contenitore sottolavello e conferita in quello più grande condominiale, che nelle vie sopraindicate sarà consegnato tra il 10 e il 15 giugno. Tale contenitore sarà vuotato da Iren, una volta esposto su suolo pubblico dalle utenze, nei giorni stabiliti da calendario. Per la raccolta di plastica, tetrapak e barattolame scompariranno i contenitori gialli familiari che saranno sostituiti dai sacchetti gialli appositi, da esporre secondo le modalità indicate dagli informatori. Al posto del classico cassonetto stradale per il rifiuto residuo (indifferenziato), nelle vie sopra indicate è stato già consegnato dagli Informatori un contenitore familiare grigio con un chip che consentirà di conteggiare il numero delle svuotature, in modo da rapportare ad esse la tariffa dei rifiuti, ma solo dall’anno prossimo, una volta che l’operazione sarà a regime in tutta la città.
Tutti coloro non fossero stati raggiunti dall’informatore per la consegna dei materiali dovranno recarsi, per il ritiro degli stessi, al punto informativo di via Terracini (presso il Centro Oradour), aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13, il giovedì dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 13.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dani

    12 Giugno @ 12.55

    @maurizio: sfortunatamente non venivano a prendermela in casa e neanche avevo il maggiordomo ma siccome ritengo di essere una persona pulita anzichè tenermi il rudo di una settimana in casa all'epoca, quando non c'era la raccolta porta a porta, portavo la spazzatura nel cassonetto tutti i giorni pesante o meno che fosse il sacchetto.

    Rispondi

  • Geronimo

    12 Giugno @ 11.03

    @D: lo stesso problema guarda che si è sempre verificato per i sacchi della spazzatura utilizzati da anni, sono pesanti anche loro, o forse prima venivano a prendertela in casa la spazzatura?

    Rispondi

  • Dani

    12 Giugno @ 10.09

    @flavia: io ho un bimbo di due anni e il bidoncino dell'indifferenziata. Pur non essendo al sole ti assicuro che il "profumo" che esce da quel contenitore è inimmaginabile. PER DI PIU' PESA TANTISSIMO. Forse i signori dell'Iren non hanno considerato che ci sono rifiuti pesanti o magari uno può avere mal di schiena o semplicemente essere debole e quindi i bidoncini sono privi di ruote. Perchè semplificare mettendo due ruote per poter trascinare il bidoncino come un trolley...nooooooo quando mai!Organizzazione filini

    Rispondi

  • Alessandra

    12 Giugno @ 09.40

    Ma state scherzando!!!!! il comune dovrebbe controllare e inviare il classico "operatore ecologico" a raccogliere la spazzatura......

    Rispondi

  • lino

    11 Giugno @ 23.28

    "discariche on the road" , il giornalista parla di nostalgici del vecchio bidone. A nessuno viene il dubbio che si tratti invece di persone alle quali non è stato consegnato il materiale per la differenziata; non per dimenticanza da parte di Iren, ma per il semplice fatto che non risultano intestatarie di un contratto per i rifiuti. In parole povere sono degli evasoni, che non pagano la bolletta e per di più sporcano

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery