Quartieri-Frazioni

Foto dei lettori - Immondizia: "Parma come Napoli"

Foto dei lettori - Immondizia: "Parma come Napoli"
Ricevi gratis le news
30

Buongiorno dopo qualche giorno dall'inizio della raccolta differenziata e dalla "scomparsa" dei mitici cassonetti anche a Parma appaiono i primi cumuli di immondizia gettata a terra cosi come documentato dalla foto allegata scattata all'inizio di via Caio Valerio Catullo, le persone saranno anche incivili ma chi è preposto alla raccolta non sta facendo nulla.

Fortunato d'Onofrio
Via Caio Valerio Catullo 5
 

 Ma poco dopo la segnalazione a gazzettadiparma.it, la spazzatura è stata raccolta, come ci informa lo stesso lettore nello spazio commenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gnoll

    27 Giugno @ 20.49

    il paragone del titolo ci può stare, visto cosa è successo a Napoli. Ma certe persone hanno perso un'occasione per stare zitte e non scrivere. Parma è di un razzismo stancante. Sarei curioso di vedere voi cosa sapreste fare contro camorra, mafia e 'ndangheta, siete fortunati a non averle certe cose, ma tanto arriveranno (purtroppo) insieme a quella dell'est europa, che già ci sono, e non ve ne accorgete. Chissà cosa farete, forse vi limiterete a sfogarvi con commenti frustrati di impotenza sulla situazione come adesso, su questo spazio. Se la mafia non si ferma, è colpa dello stato, che non è in grado di prendere provvedimenti nemmeno contro un ladro che ti entra in casa la gente denuncia, e l'omertà c'è anche a Parma.

    Rispondi

  • Andrea

    25 Giugno @ 16.21

    Da quando è iniziato il nuovo sistema di raccolta differenziata, la scontentezza della popolazione direi che è diventata tangibile. Hanno tolto i cassonetti dalle strade, che erano utili, e messo le campane verdi, che sono inutili (e dannose dal punto di vista inquinamento acustico!) perchè già si raccoglieva il vetro. Direi che così non va proprio. Poi aggiungiamo una buona dose d'inciviltà, ed ecco spiegato come si fa a peggiorare una situazione che tutto sommato funzionava bene.

    Rispondi

  • Anna

    25 Giugno @ 00.36

    Tutto questo furore Napoletano non lo capisco. Qui non si voleva offendere né Napoli né i napoletani, semplicemente si faceva un paragone riguardo all'abbandono dei rifiuti per strada, con ciò che successe a Napoli anni fa; tutto il mondo vide le immagini di Napoli, una città storica e meravigliosa, sommersa dall'immondizia e sappiamo che le colpe non erano solo di incivili o di netturbini poco volenterosi. Ci si è concentrati di più su questo paragone che sul problema vero e proprio: persone poco informate che continuavano a lasciare l'immondizia per strada nonostante l'assenza di bidoni e netturbini, poco cordiali e disponibili che l'hanno lasciata lì per dei giorni, fregandosene o ignorando la cosa. Lo scandalo è che ci riempiono di tasse e poi ci hanno trasformato i giardini e i balconi in discariche, con mille bidoni e con ritiro solo UNA volta alla settimana, sia per l'organico che per il residuo. Siamo in estate e la puzza di immondizia aleggia in ogni balcone/cortile...e dei cassonetti per il vetro, qui a San Lazzaro, nemmeno l'ombra.

    Rispondi

  • Geronimo

    24 Giugno @ 20.48

    Signor Franco Bifani, sicuramente in meridione la mafia sarà molto prospera ma non dimentichiamoci mai che la mafia fa affari con chi vuole farli, le cito due esempi, perché la mafia non fa accordi a bolzano? Altro esempio la politica di bolzano, citato spesso a sproposito come esempio virtuoso, sa quanti dipendenti pubblici pro capite ha bolzano? Per il resto lei cita la campania come cosa negativa, bene lo sa che a salerno la raccolta differenziata la si fa da anni e con ottimi risultati? Tralascio poi il problema rifiuti a napoli perché lo si sa perché c'è e chi lo crea, però sappiamo anche che per un napoletano con la coda di paglia "LA CAMORRA NON ESISTE", proprio come i parmigiani che negano di aver fatto affari con la camorra. Concludendo questo fuorionda dico la mia, questa è vera e propria maleducazione, mi chiedo però perché a parma e provincia facciamo da anni la raccolta differenziata, in alcuni paesi si fa spinta, nella periferia di parma si fa lo stesso da anni, come mai da un anno circa ci sono questi problemi? con ubaldi e vignali la differenziata era un vanto, ora un problema da eliminare

    Rispondi

  • franco

    24 Giugno @ 19.39

    Forse i commenti bisognerebbe leggerli MEGLIO : troppo comodo e fuorviante definire incivili , coloro che CHIEDONO AL COMUNE , DOPO AVER PAGATO LE BOLLETTE , di FARE ANCHE una DIFFERENZIATA così spinta , che se ti sbagli , anche in buona fede ti multano !!!! Questi soloni ,che commentano PENSINO AI BIDONCINI LORO . Cosa vuol dire , rimbocchiamoci le maniche ? Pensano che gli altri , già non lo facciano ? Prima leggete bene , poi commentate !!!!!!! CRISS.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra