12°

Quartieri-Frazioni

Tetti di amianto: un problema irrisolto

Tetti di amianto: un problema irrisolto
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Una situazione che si trascina da  più di dieci anni e   non sembra avviarsi ad una soluzione. La presenza, tra Baganzola e Cervara, di numerosi edifici privati con  coperture di amianto preoccupa  i residenti del quartiere, che da tempo chiedono l’intervento delle istituzioni, dal Comune,  all’Asl,  all’Arpa, per risolvere un’emergenza che considerano non più procrastinabile.
«Molti di noi - spiega uno degli abitanti - si sono adeguati nel corso degli anni. Io stesso, appena ho acquistato casa, ho provveduto a smaltire l’amianto che era sul tetto e a realizzare una nuova copertura. E, come me, lo hanno fatto altre persone, investendo anche cifre non indifferenti, tra i 20 e i 30 mila euro». Una cifra, dicono, che nessuno spende a cuor leggero, «ma con la consapevolezza della pericolosità dell’amianto, che non si scopre certo oggi».
Per i residenti non è un caso che, nella zona, si sia registrato ultimamente un aumento di tumori ai polmoni. «Non si tratta solo di tutelare la salute dei nostri figli, ma anche di essere responsabili della comunità in cui viviamo. L’amianto lo respiriamo tutti».
Il problema, dicono i residenti, è che l’amianto presente sui tetti delle abitazioni civili è ormai degradato, rovinato e quindi in condizione di liberare nell’aria la polvere letale per le vie respiratorie. «Il mio tetto è bonificato, ma se i vicini di casa non intervengono sulle loro coperture, cosa cambia? Tutti ne subiamo  le conseguenze».
Le segnalazioni alle autorità competenti e al Comune sono state fatte a più riprese; poco più di un mese fa il problema è stato esposto anche agli assessori Paci ed Alinovi, nel corso di un incontro pubblico organizzato con i residenti del Golese per analizzare o problemi del quartiere.
 Se da una parte il Comune di Parma si sta muovendo per rimuovere l’amianto dai tetti di scuole ed edifici pubblici cittadini, dall’altra dice di avere le mani legate: «Non possiamo obbligare i privati ad adottare interventi risolutivi - aveva chiarito durante l’incontro Alinovi - ma solo chiedere al privato di controllare lo stato delle coperture. L’ordinanza di rimozione scatta se l’amianto raggiunge lo stato di “friabilità”».
«Il problema - commenta amareggiato un residente - è che tutti si passano la palla e nessuno interviene. Servirebbe un ente in grado di fare controlli severi e sanzionare pesantemente chi trasgredisce le regole, mettendo a rischio la salute di tutti, ma forse è chiedere troppo. E intanto gli anni passano e noi abbiamo sempre l’amianto sotto al naso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gimmi Ferrari e i suoi corvi (1996)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

ECONOMIA

Dove investire nel 2018? 5 domande e 5 risposte

Lealtrenotizie

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

incidente

Viale Piacenza, 73enne in bici travolto da un'auto: è grave

1commento

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

2commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli. attesi 80mila visitatori

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

HA SCIPPATO DUE ANZIANE

Rapinatore incastrato da una foto

2commenti

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

BORGOTARO

Tornano odori e disagi, Rossi interpella Arpae per nuovi controlli

Il sindaco: «Non vogliamo si ripeta la situazione dell'anno scorso»

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

2020

Capitale della cultura: Parma tra le dieci finaliste. Ci sono anche Piacenza e Reggio

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

Anversa

Esplosione in un ristorante italiano: crolla palazzo, due morti. "Un italiano tra i feriti"

SPORT

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

Calciomercato

Nainggolan, la Roma frena. Tifosi in rivolta sul web

SOCIETA'

INSTAGRAM

Fotografa la città dalla tua... prospettiva

OLANDA

Il figlio illegittimo del principe Carlo di Borbone di Parma vuole il titolo

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti