-0°

12°

Quartieri-Frazioni

Crisi, il Milan club chiude i battenti: ma l'Asd Paradigna salva la Scuola calcio

Crisi, il Milan club chiude i battenti: ma l'Asd Paradigna salva la Scuola calcio
Ricevi gratis le news
0

Nicole Fouquè
Il Milan club dice basta: è un triste addio quello della sezione calcio dell’Unione sportiva parmense.
Dopo 15 anni di onorata attività, con oltre 200 tesserati ogni anno e con 12 squadre con annate dal 1996 al 2006, chiude infatti i battenti una realtà calcistica che ha tenuto a battesimo tanti amanti dello sport più popolare.
Una scelta difficile e dolorosa, come hanno spiegato i vertici della società, dovuta esclusivamente a difficoltà economiche sempre più importanti e la difficoltà di reperire sponsor e fondi per poter gestire i due campi sportivi nel quartiere San Leonardo.
«E’ stata una scelta molto sofferta per tutte quelle persone che hanno creduto e dato l’anima per questa società - ha spiegato Luciano Grignaffini ex (da un paio di giorni) presidente del Milan Club -. Il periodo di crisi non ci ha permesso altre soluzioni, inoltre, non abbiamo mai usufruito di strutture comunali, e questo ha significato che le migliorie e le ovvie manutenzioni ai nostri campi fossero a carico nostro. Per questo mi sento di ringraziare i tanti volontari, tecnici, dirigenti e tutte le persone che, magari scegliendo di stare nell’ombra, nel corso degli anni hanno reso migliore questa società».
L’Unione sportiva parmense, che fondata nel 1977 con sede in via Zacconi offre numerose attività come la tombola, il biliardo, la pallavolo o il ballo, dovrà dunque salutare il calcio, sport che per anni è stato il fiore all’occhiello.
«Per noi, la cosa più importante è dare un futuro ai tanti ragazzi che animano il quartiere e che vedono nel Milan club un luogo sicuro e serio dove apprendere sia le regole del gioco ma anche quelle della vita. Dai nostri campi, quello di via Paradigna e quello di via Mercalli, sono passati tanti ragazzi e alcuni di loro oggi sono nelle giovanili del Parma. Abbiamo ottenuto tante vittorie e festeggiato molti successi; proprio per questo motivo era basilare dare a questi ragazzi una continuità e una nuova opportunità».
Una possibilità che si concretizza grazie all’intervento dell'Asd Paradigna guidata da Mauro Massa, che ha raccolto la richiesta d’aiuto del quartiere: la nuova società,  sponsorizzata da Chiesi, continuerà infatti  la Scuola calcio Milan Club.  «Asd Paradigna - spiega Massa - è il braccio operativo di Asd club Chiesi, che svolge attività sportiva da un decennio per i dipendenti della Chiesi, partecipando con proprie squadre di calcio a 7 o a 11 a campionati Figc, Uisp, Csi. In questi anni si è fatta onore conquistando titoli provinciali e regionali e partecipando anche a finali nazionali. Si è deciso di creare una nuova società e di chiamarla Paradigna per creare un rapporto più stretto con il quartiere e per dare un maggior impulso operativo alla gestione della Scuola di calcio ereditata dal Milan Club. Inoltre la nuova società sportiva si occuperà della gestione del Centro sportivo Bettuzzi, alla luce di ambizioso progetto di ristrutturazione del centro, che prevede notevoli migliorie: un nuovo campo di calcio in sabbione, poi trasformato in sintetico; una struttura coperta polivalente per varie attività sportive; spogliatoi, ufficio, locale ristoro in muratura ed altre varie migliorie. Sarà determinante - conclude Massa - il sostegno dello sponsor Chiesi, che assieme ad altri sponsor, renderà possibile la ristrutturazione del centro. Parimenti sarà importante anche l’apporto di Oiki».
«Questo cambio societario - conferma Grignaffini - permetterà ai nostri ragazzi di portare avanti la loro attività restando vicino a casa e senza doversi trasferire in altre realtà calcistiche. Ovviamente cambierà la dirigenza e, io stesso con la fine del mese di giugno, ho concluso il mio mandato da presidente; ma credo che la cosa più importante sia permettere al quartiere di avere la sua società sportiva e sarà comunque bello passare davanti alla rete e vedere i ragazzi allenarsi, magari anche con un altro nome ma, nel cuore, con l’anima del Milan club».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

maltempo

Vetroghiaccio e rami rotti: Massese bloccata nel Tizzanese

Ancora treni bloccati sulla Pontremolese: bus sostitutivi

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

8commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Bitcoin, la nuova era: al via il primo future

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS