Quartieri-Frazioni

Piazzale Mattarella: degrado, sporcizia e allarme sicurezza

Piazzale Mattarella: degrado, sporcizia e allarme sicurezza
0

Chiara Pozzati

La «vergogna» di piazzale Mattarella è sotto gli occhi di tutti. Le aiuole sono desolanti, ostaggio di erbacce rinsecchite o cespugli indomabili, le poche panchine in legno divelte e di notte i frequentatori sono poco rassicuranti. Manca l’acqua e pure la cura.
Siamo esattamente al centro tra via Pastrengo e via Montebello. Un fazzoletto d’asfalto che diventa rovente sotto il sole estivo, ma anche nella notte. Per quanto sia illuminato, infatti, sempre più personaggi bivaccano impuniti a tutte le ore. E i residenti mal tollerano queste visite pressoché quotidiane. «Sono soprattutto extracomunitari ubriachi - chiarisce chi ci abita da sempre -. Non è un gran biglietto da visita e neppure rassicurante per i nostri figli che rincasano tardi la sera. Senza contare il disagio per gli schiamazzi e le risse notturne».
 Ma i residenti che popolano le palazzine squadrate sono divisi su molti temi: «Alcune persone hanno fatto diverse proposte all’amministrazione Vignali. La volontà di molti era quella di rilanciare la piazza, magari con una mini-movida. La questione non è stata accolta da tutti con entusiasmo: è arrivata una raffica di proteste in municipio. Abbastanza, almeno, per far desistere qualunque commerciante avesse intenzione di far fiorire una nuova attività». Però,  lo spiazzo incuneato tra i palazzi e lontano da occhi indiscreti attrae visitatori sgraditi, «che trascorrono un sacco di tempo qui a bere, senza doversi preoccupare».
Ma il degrado si misura anche dai cumuli d’immondizia abbandonati di fronte ai bidoni, spesso traboccanti. Il problema è soprattutto per i sacchetti grigi, quelli dell’indifferenziata: «Vengono portati fuori martedì sera, gli spazzini passano il giorno dopo. Nella notte, però, molti animali  entrano in azione». Si parla soprattutto di ratti che riescono a distruggere i sacchi e sparpagliarne il contenuto a destra e a manca. «La mattina dopo dobbiamo fare i conti con caos e cattivi odori. Spesso e volentieri gli spazzini non perdono tempo a raccattare i rifiuti sparsi. Si occupano dei cassonetti e dei (pochi) sacchetti che non sono stati “depredati”». Eppure, qualcuno ricorda bene la gara di idee che era stata bandita dalla passata amministrazione: «Spesso ci siamo rivolti al Comune, anche tramite i consiglieri di quartiere. Tutto questo, però, non ha portato a nulla».
Intanto,  il malcontento cresce di giorno in giorno, «specialmente perché si tratta di una piazza che ha un potenziale e potrebbe diventare anche un luogo di aggregazione per ragazzi e anziani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)