22°

Quartieri-Frazioni

Il degrado abita nei piazzali Paer e Barezzi

Il degrado abita nei piazzali Paer e Barezzi
Ricevi gratis le news
0

Andrea Del Bue

Starebbero bene sulla Settimana Enigmistica, nella sezione «Trova le differenze», piazzale Barezzi e piazzale Paer. Due foto, una di fianco all’altra. Impresa ardua. In mezzo, magari, un’immagine del teatro Regio: il gioiello che il mondo ci invidia, circondato dal degrado. Volendo si può aggiungere un titolo che suoni più o meno così: Bicentenario verdiano.
Intanto, si può iniziare dalle analogie tra le due aree che si trovano alla sinistra e alla destra del Regio. L’odore è tipico dell’orinatoio: la minzione «en plein air» non mente. E pensare che un bagno pubblico, in piazzale Barezzi, c'è, anche se alle 19,30 chiude i battenti. Il tappetino di guano lungo i marciapiedi e sotto i portici è la pennellata d’artista. Lo sguardo, allora, non può che cadere per terra: ovunque, ci sono lastroni di marmo e ciottolato saltati dalla pavimentazione. E ancora: foglie secche, deiezioni animali, rifiuti. Alzando gli occhi, fili volanti che entrano ed escono dalle finestre: danno l’idea di temporaneità, instabilità, precarietà.
 Altra somiglianza: sotto le volte, da una parte e dall’altra, si spaccia, «anche in pieno giorno», assicura la signora Zanni, che lavora a pochi passi da lì. Poco più in là, qualcuno, un po' di tempo fa, si è costruito un’alcova: è la camporella all’ombra del Regio, filmata, come spiega una dipendente del teatro, da una telecamera di servizio.
 Non stanno meglio i portici antistanti al teatro: la compagnia di ragazzi che staziona ogni pomeriggio sui gradini porterebbe anche vitalità e colore (passi anche la musica, che poco c'entra con il tempio della lirica), se non fosse che abbandona per terra costantemente gli involucri di ciò che mangia e beve. Ma torniamo ai piazzali «gemelli», con altre analogie: i furti di motorini e biciclette sono un appuntamento quotidiano. Al Regio, i dipendenti tengono le due ruote dentro: l’ingresso della portineria, quando non ci sono spettacoli, sembra un garage. D’altra parte, è l’unica soluzione: «Me ne hanno rubate due negli ultimi giorni, ad una collega addirittura cinque - sbotta Rosaria Marino -: non se ne può più».
Tutto questo in piazzale Barezzi, di fronte all’ingresso del palcoscenico del Regio. Uno, allora, magari, dice: utilizzo il bike sharing, c'è la postazione proprio qui in piazzale. E invece no, perché ci sono le biciclette, ma anche un cartello che parla chiaro: «Postazione momentaneamente fuori servizio. Ci scusiamo per il disagio». Differenze: in piazzale Paer ci sono i bagni che servono chi lavora nelle casette di legno di piazzale della Pace. Il servizio per gli uomini è da tempo fuori uso: si è obbligati ad utilizzare quello per gli invalidi. La struttura è completamente imbrattata di scritte, mentre gli allacci delle utentze sono «volanti». Piazzale Barezzi: rastrelliere divelte. Piazzale Paer: piccione morto. Piazzale Barezzi: un paio di lampioni rotti. Piazzale Paer: zona di parcheggio e di passaggio. Piazzale Barezzi: ingressi delle portinerie di teatro Regio e Casa dell’Agricoltura e, quindi, gente furente. Anche perché, in alcuni casi, siamo al paradosso: «Hanno finalmente destinato una zona al parcheggio dei motorini – spiega un centauro -. Dove però? Sui ciottoli, dove è impossibile utilizzare il cavalletto».
Almeno dove i ciottoli non sono saltati via, perché altrimenti c'è la sabbia. Dal palazzo che ospita una serie di istituzioni pubbliche, e che guarda su piazzale Barezzi, la sopportazione è arrivata al limite: «Qui c'è un degrado inaudito e non sono da sottovalutare i problemi a livello sanitario»,  spiega un lavoratore, che preferisce non uscire allo scoperto «ma solo per ora, perché sto preparando una lettera di protesta formale da inviare alle istituzioni». «Questo piazzale - aggiunge - ormai  è un pisciatoio gigante e un’area cani dove non pulisce nessuno. Poi ci sono diversi pericoli, perché il mattonato viene via dalla pavimentazione, il ciottolato anche: ci sono dei ragazzi che giocano tirando le pietre». Insomma: sesso, droga e dodgeball in piazzale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

20commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»