-2°

Quartieri-Frazioni

Centro Giovani di Baganzola, una seconda casa per 30 ragazzi

Centro Giovani di Baganzola, una seconda casa per 30 ragazzi
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Storie, amori, problemi, passioni, chiacchiere, giochi. Dal Centro Giovani di Baganzola passa ogni giorno, da anni, tutto quello che è la vita. E forse è per questo che molti ragazzi del quartiere considerano quel piccolo spazio nell’ex Salvarani come una seconda casa: un luogo accogliente, in cui trascorrere i pomeriggi, in cui condividere i momenti belli così come quelli brutti. Aperto ufficialmente nel 2007, per quasi due anni il Centro è stato operativo solo due giorni a settimana; poi, nel 2009, la gestione è passata alla cooperativa «Terra dei colori» e da allora le porte sono aperte tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì, e a volte anche la sera o nei fine settimana, in caso di iniziative particolari.
«La presenza quotidiana - spiega Sara Gigliotti, coordinatrice ed educatrice del Centro insieme a Sara Mazzieri - è indispensabile per costruire delle relazioni. Nel 2007 erano meno di una decina i ragazzi che frequentavano il Centro, oggi sono 30. Per noi è un grande risultato».
Hanno dagli 11 ai 18 anni, la fascia di età a cui è indirizzato il servizio, «Ogni anno arrivano ragazzi nuovi, e altri se ne vanno perché superano i 18 anni ma è bello vedere che non smettono di considerarci un punto di riferimento. Tornano qui per raccontarci che hanno preso la patente, che hanno trovato lavoro, che si sono iscritti all’università, ma anche per cercare conforto nei momenti difficili. Con il tempo si creano dei legami, che vanno oltre l’attività del Centro».
Un’attività che è prima di tutto ludica («Terra dei colori» è la cooperativa che gestisce il Ludobus) ma che si arricchisce ogni anno di nuove iniziative, progetti e gite: «Dipende molto dai ragazzi che frequentano il Centro - spiega Sara -, dai loro interessi, dalle loro richieste. Andiamo ogni anno alla Fiera del Gioco, a Modena, ma siamo stati anche al Lucca Comics, per gli appassionati di fumetti. Abbiamo partecipato a due serate con l’associazione Libera, al Campus di Montecatini sulla cittadinanza attiva».
Tra i progetti realizzati anche il bellissimo murales che è stato realizzato su una delle pareti esterne del Centro: «Abbiamo coinvolto con un concorso le scuole medie di Baganzola, il disegno è una raccolta delle loro idee. Negli anni siamo riusciti a creare dei bei rapporti con tutto il quartiere: i circoli, le scuole, e anche i residenti, che sono legati alla storia dell’ex Salvarani e quindi a questo posto».
«Il bello di questo lavoro? I piccoli miglioramenti che vediamo nei ragazzi; dettagli che magari sfuggono a chi non li conosce ma che sono frutto di un percorso. A volte è facile farsi prendere dallo scoramento, non siamo ingegneri che vedono quotidianamente il risultato concreto del loro lavoro. Ma le piccole conquiste sono quelle che, sul lungo periodo, formeranno il loro carattere e li faranno crescere».

Iniziative
Al lunedì la cena è etnica
Il lunedì, al Centro Giovani di Baganzola, la cena è etnica. L’idea è nata da uno dei ragazzi che ha proposto per questa settimana un menù etiope. «Si è offerto di cucinare per noi uno dei loro piatti tipici, lo zighinì - racconta sorridendo Sara Gigliotti - ma eravamo certi che non avrebbe fatto tutto da solo. Sua madre è stata così gentile da aiutarlo a preparare la cena per tutti noi».
«Vorremmo portare avanti l’iniziativa della cena multiculturale per tutta l’estate - aggiunge -; abbiamo iniziato con la cena etiope, ma la prossima settimana dovremmo avere il menù romeno, poi senegalese. E’ un modo per scoprire cucine e ricette diverse, ma è anche e soprattutto un bel pretesto per cenare tutti insieme, all’aperto. Se non ci fosse stato lo zighinì avremmo improvvisato una pasta, oppure una classica pizza». L. U. 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande