12°

26°

Quartieri-Frazioni

I residenti: "Piazzale Chaplin? Una zona abbandonata"

I residenti: "Piazzale Chaplin? Una zona abbandonata"
5

 Giulia Viviani

Se lo ricordano ancora i residenti di piazzale Chaplin, quando la passata amministrazione comunale aveva annunciato la riqualificazione della zona: «Eppure qua non avremmo grandi pretese, siamo gente di periferia - dice una residente - ma ci sentiamo un po’ abbandonati». 
Nel 2009, quando il Comune annunciò numerose riqualificazioni delle zone verdi e degli spazi urbani, piazzale Chaplin, come tanti altri punti della città, era tra le priorità da affrontare già nel corso del 2010, con la riasfaltatura dei marciapiedi, il riposizionamento degli stalli di sosta, la nuova illuminazione e un gazebo. Si doveva trovare addirittura un punto d’ascolto. I residenti fanno spallucce, degli arredi di design promessi e mai arrivati nessuno sente la mancanza: «Non c’interessano quelle cose, siamo concreti: sono anni che il marciapiede è ridotto a un colabrodo - dice un pensionato - per via delle radici degli alberi. È un grosso problema per i tanti anziani che vivono qui e che con le stampelle o la sedia a rotelle sono costretti a camminare in strada per paura di cadere». 
Il succo è che in fondo basterebbe poco, perché il giardino incastonato tra i palazzoni di piazzale Chaplin è tutto sommato ben tenuto, i giochi dei bambini sono in buone condizioni. Mancano però due cose banali quanto fondamentali: «La prima è l’acqua - interviene una nonna -: qua veniamo a far giocare i bambini, come si fa a non avere a disposizione un goccio d’acqua per sciacquarsi le mani». Se in molte zone della città le fontanelle sono state chiuse, qui mancano del tutto: «C’è la predisposizione, le abbiamo chieste in tutte le lingue, anche nel corso dell’ultimo incontro pubblico organizzato dal Comune nel quartiere, eppure ancora niente». E manca anche l’illuminazione all’interno del giardino, cosa che facilita certi capannelli notturni poco rassicuranti: «La mattina qua si trovano le bottiglie per terra. Se anche uno d’estate volesse scendere a prendere un po’ di fresco, la carenza dell’illuminazione fa passar la voglia». 
Interpellati, i residenti snocciolano una serie di altri problemi con cui si trovano a fare i conti quotidianamente, molti dei quali però sono da addebitare alla maleducazione dei vicini di casa: l’accumulo di rifiuti ingombranti attorno ai cassonetti, la fila di carrelli della spesa provenienti dai vicini supermercati e lasciati giacere all’angolo del piazzale: «Per l’inciviltà c’è poco da fare - conclude un signore - ma se si vedessero un po’ di più le forze dell’ordine saremmo più tranquilli: i ladri ormai hanno fatto visita un po’ dappertutto, aprendo le cantine e rubando le bici dai cortili». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • strajè

    23 Luglio @ 19.58

    Vi siete illusi di avere di più e più rispetto col nuovo che avanza in decrescita felice non avrete nulla. "Av si tajè"

    Rispondi

  • massimo

    22 Luglio @ 20.25

    se non ci fossero le presenze poco raccomandabili sarebbero meno importanti gli altri problemi.

    Rispondi

  • GIORGIO

    22 Luglio @ 16.31

    Dal profondo degrado ed abbandono in cui versa il quartiere di San Leonardo......non credo esistano isole felici a Parma nè tantomeno esista qualcuno che vuol porre rimedio a tutto questo. Gli spacciatori vivono una vita abbastanza tranquilla, i clienti se la ridono facendo avanti e indietro alla luce del sole (si fa per dire..) e le immondizie prosperano alla faccia delle raccolte differenziate. Pizzarotti ed i suoi compagni di avventura badano a twittare che il bilancio sta per essere risanato e lepidezze varie degne di nota (secondo loro). Nel frattempo noi dobbiamo slalomare fra le immondizie, le buche, le biciclette dei bravi ragazzi extracomunitari dediti al commercio autonomo esentasse. Evviva il nuovo che avanza...!!

    Rispondi

  • Francesco

    22 Luglio @ 09.06

    Ci fosse una zona di Parma che non si sente "abbandonata" ............

    Rispondi

  • Mari T.

    22 Luglio @ 08.30

    Concordo, siamo lasciati all'abbandono più totale. Tra buche, scarsissima illuminazione, e presenze poco raccomandabili, è il degrado. Mi appello a chi di dovere, perchè ci aiuti a far diventare questo piazzale, il luogo che era una volta. Grazie.

    Rispondi

Il video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina infiamma ancora il gossip

La diva

Parma o LA? Angelina infiamma ancora il gossip

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

17commenti

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

CINQUE STELLE

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

Il sindaco rischia una sospensione fino a 24 mesi. Sale la tensione tra i grillini. E si parla già di lodo "ad personam"

Aeroporto Verdi

Da novembre stop al volo per Londra Video

3commenti

Parma

Lungoparma, nuove regole: viale Toschi deserto alle 9,30 Video

1commento

Parma Calcio

 Coly fermo per oltre un mese. La Reggiana vince su rigore  Video

Fuori anche Mazzocchi per alcuni giorni

ANTEPRIMA GAZZETTA

Disagio psichico fra i minori, dati allarmanti

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata Video

Guastalla

In treno senza biglietto, inveisce contro i passeggeri: caos sul Parma-Suzzara

Un 21enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato

7commenti

tg parma

Scuola di Alice: lavori finiti

A breve un altro cantiere

1commento

Medesano

Gilda: "Scuola chiusa per mancanza di insegnanti, un fatto gravissimo"

2commenti

GAZZAREPORTER

Rifiuti in strada Conservatorio davanti alle Orsoline

Sommersi dall'immondizia: si moltiplicano le segnalazioni

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

17commenti

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

Parma

Gettò pneumatici nei cassonetti: condannato

Pena sospesa per il titolare di una concessionaria

4commenti

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

3commenti

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

ITALIA/MONDO

incidenti

L'auto travolta dal Tir: l' autista ubriaco non si è accorto di nulla Video

LA POLEMICA

Aereo Air France svuota il serbatoio sull'Ile-de-France

CURIOSITA'

fumetti

Milano invasa dagli zombie per i 30 anni Dylan Dog

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

SPORT

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

1commento

Calciomercato

Napoli, Gabbiadini rinnova

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri