19°

Quartieri-Frazioni

Community garden di via Bizzozero: un sogno infranto

Community garden di via Bizzozero: un sogno infranto
3

Chiara Pozzati

«A guardarlo si stringe il cuore». Doveva essere il giardino a misura di quartiere, gioiello verde per chi sognava un fazzoletto da coltivare, teatro di eventi suggestivi. «E invece le erbacce hanno ormai divorato tutto – chiariscono alcuni habitué del «community garden» di via Bizzozero -. Gli unici sopravvissuti – per un soffio – sono gli striminziti appezzamenti di terreno curati dai parmigiani che popolano i dintorni».
 Ognuno ha il suo piccolo orto e ogni giorno, verso sera, c’è chi annaffia, chi vanga la terra, chi controlla frutti e primizie. Tutto intorno però è il degrado. Erbacce alte mezzo metro dilagano nel parco, portando con sé un esercito di sgraditi visitatori. Dai ratti alle bisce, senza contare insetti di ogni tipo. Tant’è che qualcuno grida al rischio zecche. «E ricordiamoci che c’è una porzione di rete che confina direttamente con la scuola».
 Ma il degrado non finisce qui. «Ogni tanto abbiamo raccattato fazzoletti sporchi, bottigliette di plastica, resti di cibo – spiega un pensionato – per un certo periodo abbiamo temuto che qualche malintenzionato entrasse di notte nei giardini». Tutte paure che avvelenano l’umore di questo spicchio di Cittadella. «Ma com’è potuto accadere? – si sfoga una signora che ancora lo considera un progetto avveniristico -. Ricordo che poco meno di quattro anni fa, al momento del lancio, quest’iniziativa ha raccolto grandi consensi. Specialmente tra i residenti del quartiere».
Si tratta di coloro che popolano accoglienti appartamenti, ma non smettono di sognare l’orto da curare. Nato come progetto pilota, sullo sfondo delle community garden europee, il giardino condiviso era stato il fiore all’occhiello di Angela Zaffignani e dell’assessorato al Verde guidato da Cristina Sassi, allora assessore. Parma è stata una delle prime città a sperimentare questa formula di «gestione pubblica» degli spazi verdi. Con una superficie di circa 2.500 metri quadrati, il primo community garden ha preso il nome de «Il Giardino dell’agronomo» – il medesimo dell’associazione di cittadini che l’ha gestito fino ad oggi – in omaggio al noto agronomo Antonio Bizzozero. La questione del giardino (sfiorito) solleva anche i «vicini di casa», i «ragazzi» del Centro Bizzozero che già in passato avevano storto il naso. «Ci hanno tolto uno spicchio d’asfalto per allargare questo parco – dicono alcuni pensionati – quando non sono in grado di gestirlo e lasciano che tutto vada in malora».
Eppure gli instancabili residenti del quartiere sono decisi a trovare tutte le soluzioni possibili per far rifiorire l’orto abbandonato.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • chiara pozzati

    27 Luglio @ 15.53

    gentilissimo Giorgio prima di tacciare i giornalisti di pressapochismo la invito a riprendere quella pagina di Gazzetta in cui spicca anche l'intervista con la presidente dell'associazione. Insieme abbiamo affrontato -punto per punto- ogni testimonianza raccolta. il pezzo che riporta le parole della presidente è stato pubblicato fin dal principio anche sul sito. Giusto per la cronaca, non è mia abitudine costruire articoli che non corrispondono alla realtà e basati su commenti maligni. cordialmente Chiara Pozzati

    Rispondi

  • Giorgio

    24 Luglio @ 16.06

    Trovo l'articolo della giornalista Pozzati assolutamente fuori della reale situazione e basato su commenti in libertà più o meno maligni dovuti al "resistere" di una Associazione che si trova a dover combattere sin dall'inizio contro un ambiente non certo favorevole sotto molti aspetti.L'unica cosa vera è l'erba alta, dovuta anche alle abbondanti piogge cadute nelle scorse settimane; il resto sono inesattezze che la giornalista potrebbe chiarire con la Presidente.

    Rispondi

  • strajè

    23 Luglio @ 19.27

    Quanti abitanti hanno votato per il nuovo del comune che avanza???Forse non sapevate che avreste avuto la "decrescita felice" ora sarete contenti di averla ottenuta

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»