-4°

Quartieri-Frazioni

I due gemelli che salvarono centinaia di prigionieri

I due gemelli che salvarono centinaia di prigionieri
Ricevi gratis le news
0

 Enrico Gotti

Era un bambino, Romolo Bertini, quando, assieme al fratello gemello Remo, liberò centinaia di soldati italiani, rinchiusi dai tedeschi a San Giovanni. Era il 9 settembre 1943 e cominciava il periodo più buio per la città. Il giorno prima, l’Italia aveva abbandonato l’alleanza con la Germania, firmando l’armistizio. Hitler, di tutta risposta, occupò il Paese. 
Le truppe naziste sconfissero la resistenza dell’esercito italiano, anche a Parma, dove rinchiusero migliaia di soldati nelle caserme. Nessun uomo poteva avvicinarsi alle mura del monastero di San Giovanni, dove c’era la caserma «Ulrico Tonti». Nessun uomo, appunto. I tedeschi furono beffati dai bambini. Insospettabili protagonisti di un atto eroico.
 «Mi ricordo bene ancora tutto - ricorda Romolo - i tedeschi spararono, noi siamo scappati. Siamo scappati per borgo Retto. Ci siamo infilati dentro il portone di un palazzo e ci siamo nascosti. Ci è andata bene». 
I due fratelli avevano preso dalla bottega del padre falegname un lamone a mano. Lo usarono per tagliare il filo della recinzione e permisero a centinaia di soldati di scappare. «Almeno duecento, trecento, alcuni sono stati presi dai tedeschi, altri sono riusciti a fuggire» - ricorda Romolo. Ma c’é chi dice anche di più: settecento, sui duemila reclusi. 
Anche i monaci li aiutarono, assieme alla popolazione, dandogli vestiti nuovi, nascondendo le divise nel pozzo del monastero. Romolo ha lo sguardo fiero, mentre ricorda, come se avesse appena compiuto quel gesto. 
Con le lame ci lavora da una vita, le affila da 65 anni, da 50 nella bottega in via Dalmazia. Ha iniziato assieme al fratello Remo, morto diciannove anni fa. È nato in borgo Retto, in un quartiere che non lascerebbe mai, per nulla al mondo. Oggi continua a lavorare «dieci ore al giorno», innamorato del suo mestiere, a 81 anni e mezzo, «mia poc, eh?» dice in dialetto. 
«Non sono un arrotino, ma un affilatore» - precisa, uno degli ultimi rimasti. «I clienti non mancano mai» spiega. La sua è una bottega delle meraviglie. Alle pareti ci sono tele d’epoca, coltelli appesi sopra macchine di un altro secolo. Romolo Bertini è un artigiano capace di rendere affilata ogni tipo di lama; l’unica cosa che ha reso spuntato è il tempo, dentro al suo negozio non è più così tagliente, e la storia rimane intatta.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"