13°

Quartieri-Frazioni

"Casa Biagio", un rifugio per poter ripartire

"Casa Biagio", un rifugio per poter ripartire
Ricevi gratis le news
0

 Luca Molinari

Una casa per ripartire e riprendere in mano la propria vita. «Casa Biagio» è un appartamento che si trova in via Atene (zona via Parigi), messo a disposizione da una coppia di volontari Caritas, Elio e Paola, per permettere a chi si trova in difficoltà di tornare alla piena autonomia, passo dopo passo.
 Inaugurato nei mesi scorsi, attualmente ospita tre persone che, pur avendo compiuto cammini molto diversi tra loro, ora si trovano a condividere la stessa abitazione. 
Luca si trova a «Casa Biagio» da due mesi e dopo aver vissuto un momento di grave difficoltà, ha ripreso a vivere con entusiasmo. «Per un anno e mezzo ho attraversato una grave crisi esistenziale - spiega - durante la quale sono caduto in depressione. Per alcuni tempi ho dormito in cantina, lontano da tutti, ho fatto l’eremita e ho vissuto la dura esperienza della strada. Solo ed emarginato ho bussato alla porta di Caritas e da quel momento è iniziata la mia rinascita». 
Casa Biagio «offre l’occasione - prosegue - di potersi rialzare, diventa persone migliori. E’ un microcosmo in cui la persona può vivere la sua intimità, ma anche il confronto e il dialogo interpersonale negli spazi comuni, accrescendo i propri valori». Luca ha in programma importanti progetti per il futuro. «Quando - dichiara - assieme alla ragazza che amo e che condivide assieme a me l’esperienza di Casa Biagio, andremo a convivere, conserveremo sempre uno splendido ricordo di questo momento». 
Antonella invece vive a «Casa Biagio» da febbraio. «Ho vissuto in mezzo alla strada per due anni - racconta - sono stati momenti difficilissimi, in cui mi sono trovata completamente sola e senza l’aiuto di nessuno. Soffrivo di depressione e quando ho chiesto aiuto alla Caritas la mia vita è ricominciata». Dopo aver trascorso un periodo in dormitorio e aver iniziato un cammino di rinascita, è avvenuto il trasferimento nell’appartamento di via Atene. «Mi trovo bene - spiega - durante il giorno vado alla mensa del povero di via Turchi per offrire il mio aiuto e il resto del tempo condivido la casa con gli altri ospiti». L’obiettivo di «Casa Biagio» è quello di abituare gli ospiti - che cambiano a rotazione - ad una reale quotidianità, imparando a gestire oculatamente le proprie risorse a seconda dei bisogni che emergono. «Gli abitanti di casa Biagio - dichiara Simone Strozzi, operatore della Caritas - hanno vissuto il tempo della strada e adesso possono vivere il tempo della casa. Questa abitazione accoglie uomini e donne che erano senza speranza e che ora possono aprirsi a tutte le loro immense potenzialità di vita».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, almeno 13 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

4commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

3commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

La Samp sgambetta la Juve, bianconeri battuti 3-2

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto