-2°

Quartieri-Frazioni

"Casa Biagio", un rifugio per poter ripartire

"Casa Biagio", un rifugio per poter ripartire
Ricevi gratis le news
0

 Luca Molinari

Una casa per ripartire e riprendere in mano la propria vita. «Casa Biagio» è un appartamento che si trova in via Atene (zona via Parigi), messo a disposizione da una coppia di volontari Caritas, Elio e Paola, per permettere a chi si trova in difficoltà di tornare alla piena autonomia, passo dopo passo.
 Inaugurato nei mesi scorsi, attualmente ospita tre persone che, pur avendo compiuto cammini molto diversi tra loro, ora si trovano a condividere la stessa abitazione. 
Luca si trova a «Casa Biagio» da due mesi e dopo aver vissuto un momento di grave difficoltà, ha ripreso a vivere con entusiasmo. «Per un anno e mezzo ho attraversato una grave crisi esistenziale - spiega - durante la quale sono caduto in depressione. Per alcuni tempi ho dormito in cantina, lontano da tutti, ho fatto l’eremita e ho vissuto la dura esperienza della strada. Solo ed emarginato ho bussato alla porta di Caritas e da quel momento è iniziata la mia rinascita». 
Casa Biagio «offre l’occasione - prosegue - di potersi rialzare, diventa persone migliori. E’ un microcosmo in cui la persona può vivere la sua intimità, ma anche il confronto e il dialogo interpersonale negli spazi comuni, accrescendo i propri valori». Luca ha in programma importanti progetti per il futuro. «Quando - dichiara - assieme alla ragazza che amo e che condivide assieme a me l’esperienza di Casa Biagio, andremo a convivere, conserveremo sempre uno splendido ricordo di questo momento». 
Antonella invece vive a «Casa Biagio» da febbraio. «Ho vissuto in mezzo alla strada per due anni - racconta - sono stati momenti difficilissimi, in cui mi sono trovata completamente sola e senza l’aiuto di nessuno. Soffrivo di depressione e quando ho chiesto aiuto alla Caritas la mia vita è ricominciata». Dopo aver trascorso un periodo in dormitorio e aver iniziato un cammino di rinascita, è avvenuto il trasferimento nell’appartamento di via Atene. «Mi trovo bene - spiega - durante il giorno vado alla mensa del povero di via Turchi per offrire il mio aiuto e il resto del tempo condivido la casa con gli altri ospiti». L’obiettivo di «Casa Biagio» è quello di abituare gli ospiti - che cambiano a rotazione - ad una reale quotidianità, imparando a gestire oculatamente le proprie risorse a seconda dei bisogni che emergono. «Gli abitanti di casa Biagio - dichiara Simone Strozzi, operatore della Caritas - hanno vissuto il tempo della strada e adesso possono vivere il tempo della casa. Questa abitazione accoglie uomini e donne che erano senza speranza e che ora possono aprirsi a tutte le loro immense potenzialità di vita».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande