19°

Quartieri-Frazioni

"Casa Biagio", un rifugio per poter ripartire

"Casa Biagio", un rifugio per poter ripartire
0

 Luca Molinari

Una casa per ripartire e riprendere in mano la propria vita. «Casa Biagio» è un appartamento che si trova in via Atene (zona via Parigi), messo a disposizione da una coppia di volontari Caritas, Elio e Paola, per permettere a chi si trova in difficoltà di tornare alla piena autonomia, passo dopo passo.
 Inaugurato nei mesi scorsi, attualmente ospita tre persone che, pur avendo compiuto cammini molto diversi tra loro, ora si trovano a condividere la stessa abitazione. 
Luca si trova a «Casa Biagio» da due mesi e dopo aver vissuto un momento di grave difficoltà, ha ripreso a vivere con entusiasmo. «Per un anno e mezzo ho attraversato una grave crisi esistenziale - spiega - durante la quale sono caduto in depressione. Per alcuni tempi ho dormito in cantina, lontano da tutti, ho fatto l’eremita e ho vissuto la dura esperienza della strada. Solo ed emarginato ho bussato alla porta di Caritas e da quel momento è iniziata la mia rinascita». 
Casa Biagio «offre l’occasione - prosegue - di potersi rialzare, diventa persone migliori. E’ un microcosmo in cui la persona può vivere la sua intimità, ma anche il confronto e il dialogo interpersonale negli spazi comuni, accrescendo i propri valori». Luca ha in programma importanti progetti per il futuro. «Quando - dichiara - assieme alla ragazza che amo e che condivide assieme a me l’esperienza di Casa Biagio, andremo a convivere, conserveremo sempre uno splendido ricordo di questo momento». 
Antonella invece vive a «Casa Biagio» da febbraio. «Ho vissuto in mezzo alla strada per due anni - racconta - sono stati momenti difficilissimi, in cui mi sono trovata completamente sola e senza l’aiuto di nessuno. Soffrivo di depressione e quando ho chiesto aiuto alla Caritas la mia vita è ricominciata». Dopo aver trascorso un periodo in dormitorio e aver iniziato un cammino di rinascita, è avvenuto il trasferimento nell’appartamento di via Atene. «Mi trovo bene - spiega - durante il giorno vado alla mensa del povero di via Turchi per offrire il mio aiuto e il resto del tempo condivido la casa con gli altri ospiti». L’obiettivo di «Casa Biagio» è quello di abituare gli ospiti - che cambiano a rotazione - ad una reale quotidianità, imparando a gestire oculatamente le proprie risorse a seconda dei bisogni che emergono. «Gli abitanti di casa Biagio - dichiara Simone Strozzi, operatore della Caritas - hanno vissuto il tempo della strada e adesso possono vivere il tempo della casa. Questa abitazione accoglie uomini e donne che erano senza speranza e che ora possono aprirsi a tutte le loro immense potenzialità di vita».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»