-2°

10°

Quartieri-Frazioni

Alla "Peri fratelli" vincono tradizione e innovazione

Alla "Peri fratelli" vincono tradizione e innovazione
0

I segreti della «Peri fratelli» di Marano? «Rimangono top secret, specialmente dopo 75 anni».
Difficile replicare al sorriso franco di Michele Peri, ai vertici dell’impresa che abbraccia città e campagna, acque e asfalto. Già, perché il colosso che trova casa in strada Argini 250 è specializzato nella realizzazione di strade, viadotti, linee ferroviarie, ma anche trebbiatura, aratura, lavorazione del terreno.
 E nel curriculum di tutto rispetto non manca la gestione della manutenzione stradale e la pulizia delle acque, compresi i canali.
E pensare che tutto ha preso il via dal bisnonno di Michele, Giulio, che nel 1938 «utilizzava un carretto e olio di gomito per offrire il suo servizio durante la trebbiatura».
 Una flotta di tutto rispetto, con macchinari difficili da reperire in Italia, e giochi gonfiabili a disposizione dei più piccoli: la Peri decide di spegnere le 75 candeline insieme ai clienti di sempre. E il podere dell’azienda si apre alla festa con vassoi zeppi di salume, tartine e la torta fritta dorata che stuzzica il palato. Si respira un’atmosfera familiare fra i trattori tirati a lucido che suscitano la meraviglia di grandi e piccini.
Al timone dell’azienda, insieme a Michele, c’è il fratello Luca. Gian Pietro, il padre, attualmente «si gode il meritato riposo dopo aver cambiato il volto dell’azienda».
Già, perché se nonno Giulio «si è speso con anni di duro lavoro nei campi, per aiutare i piccoli agricoltori di casa nostra prostrati dalla guerra, mio padre ha dato nuovo slancio all’attività», prosegue Michele.
Era l’Italia dei favolosi anni ’60, carichi di speranza, quando Gian Pietro ha deciso di allargare i suoi orizzonti «guardando con occhi nuovi la città e il suo sviluppo». Oltre 200 clienti, una decina di dipendenti - «diventati una seconda famiglia» - l’azienda festeggia ben oltre il mezzo secolo di storia, «augurandosi altri 75 anni sulla cresta dell’onda».
Le parole chiave? «Tradizione e innovazione - dice Michele senza esitazione - la stessa che ci ha permesso di garantire qualità, serietà ed affidabilità per tutti questi anni».  Una ricetta che ha permesso di arrivare alla terza generazione dei Peri, ma forse non sarà l’ultima. Valentina ha 6 anni ed è l’orgoglio di papà Michele.
La bimba si arrampica con nonchalance sulla trincia, un bestione prezioso per la trebbiatura  targato New Holland che in Italia possiedono in cinque. E’ piuttosto indaffarata a entrare nell’abitacolo del mezzo insieme al cuginetto Jacopo. Forse un segno? «E chi può dirlo», risponde il papà facendo spallucce.ch.pozz.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto