-2°

10°

Quartieri-Frazioni

I lavori alla scuola media Vicini

I lavori alla scuola media Vicini
Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO

Si è svolto in mattinata il sopralluogo dell’assessore ai lavori pubblici nella scuola Vicini di via Milano, per illustrare i lavori in corso d’opera che riguardano principalmente la rimozione delle lastre di cemento amianto dal tetto. Con lui erano presenti il tecnico comunale Marco Ferrari e i rappresentanti della ditta Edildomus di Fidenza che si è aggiudicata l’appalto: il titolare Giovanni Corbella, il direttore del cantiere Anna Camporini, il responsabile dei lavori l’architetto Domenico Di Meo, Andrea Rossi responsabile smaltimento amianto.
 
 “Consegneremo alla città – spiega l’assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi – la scuola con una copertura rinnovata, in linea con i parametri di efficienza energetica del Conto Termico, ponendo anche rimedio alle infiltrazioni del tetto della palestra. Una struttura senza amianto, quindi, a disposizione di alunni, insegnanti e dei cittadini del quartiere a garanzia del loro benessere”.
 
Il nuovo tetto della scuola è stato pensato per potervi collocare, in futuro, anche dei pannelli fotovoltaici. I lavori per la rimozione dell’amianto sono in corso in diversi plessi scolastici tra cui l’Anna Frank e la Bottego. Tali opere permetteranno la rimozione dell’eternit nel 95% degli edifici scolastici cittadini.
 
Ammonta a 2 milioni di euro la somma che l’Amministrazione ha stanziato per i lavori di riqualificazione di alcuni istituti scolastici della città. Gli interventi includono la rimozione dell’amianto nella copertura di alcune scuole ed interventi di manutenzione straordinaria volti a garantire una maggiore efficienza energetica degli immobili stessi. Fra queste, la scuola Vicini di via Milano 14/a. L’intervento interessa la scuola primaria, la secondaria di primo grado e il nido Scarabocchio e comporta il rifacimento completo della copertura della scuola, del teatro e della palestra per costi che si aggirano sui 360mila euro.
 
Per questo intervento, il Comune di Parma ha partecipato ad un bando Regionale per l’assegnazione di contributi per interventi di rimozione e smaltimento amianto per le scuole ed è in fase di istruttoria la pratica per il recupero di parte dell’investimento grazie al conto termico essendo l’intervento dal punto di vista dell’efficienza energetica aderente agli standard imposti.
 
Il progetto di manutenzione straordinaria prevede la rimozione dal tetto delle lastre in cemento amianto per una superficie di circa 1800 metri quadrati presenti sul corpo principale dell’edificio e la realizzazione di un nuova copertura con un pannello a “sandwich” con lamiera superiore in lastre a profilo grecato. Oltre alla rimozione dell’amianto l’intervento è volto ad ovviare in via definitiva  al problema legato alle infiltrazioni d’acqua piovana in corrispondenza dei tetti piani della palestra, dello spogliatoio edella centrale termica. Varrà anche incrementato il numero di pluviali presenti. Uno degli obiettivi è anche quello di migliorare l’isolamento termico ed il deflusso delle  acque piovane.
 
Per quanto riguarda la copertura del teatro e della palestra, su una superficie di 1100 metri quadrati, è in programma la sostituzione delle attuali coperture piane con un nuovo sistema di copertura a falde, tramite la realizzazione di una sottostruttura metallica leggera in modo da creare delle pendenze su cui sarà posizionata una nuova copertura in lamiera  a profilo grecato e la coibentazione a livello del solaio con contestuale realizzazione di nuove grondaie.
La zona degli spogliatoi fra teatro e palestra, per circa 400 metri quadrati, sarà interessata dal rifacimento delle coperture con l’introduzione di un sistema di impermeabilizzaizone a guaine, in pendenza.
La Centrale termica vedrà la realizzazione di un nuovo tetto piano coibentato, con la rimozione dell’attuale copertura.
 
I lavori hanno avuto inizio poco dopo la metà di luglio e si concluderanno entro la fine di agosto per quanto riguarda gli edifici scolastici. I tempi per la conclusione della copertura del teatro e della mensa, dove sarà comunque garantita la fruibilità, sono previsti entro la fine di settembre. Fra gli interventi di maggior rilievo, compresi nel piano dell’Amministrazione, anche la ristrutturazione integrale dell’asilo nido Trilly con costi pari a 500 mila euro. Per la materna Zanguidi e il nido Zucchero filato i costi di rifacimento del tetto e l’implementazazione della coibentazione della copertura e sostituzione del gruppo di contniutià saranno di circa 311mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luca Guadagnino

Luca Guadagnino

cinema

Oscar: quattro nomination per il film di Luca Guadagnino

Ciak... si gira! Il meglio dei nostri quiz sul cinema

GAZZAFUN

Ciak... si gira! Il meglio dei nostri quiz sul cinema

Havana: sfilata model curvy

PGN

Havana: sfilata model curvy Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

NOSTRE INIZIATIVE

Domani lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

12commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

4commenti

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

5commenti

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

10commenti

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

GAZZAREPORTER

Le foto di un lettore: "Via Bassano del Grappa buia da più di una settimana: di sera c'è paura"

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

2commenti

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

IL VINO

Gin Mi e Gin Ti, semplicemente «miti» per distillati d'autore

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Politica

Grillo separa il suo blog dal M5S: "Parliamo di futuro"

MILANO

Il pm chiede la confisca della casa di Fabrizio Corona

SPORT

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

TENNIS

Australia: Nadal si ritira, Cilic in semifinale Foto

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

LA NOVITA'

Mitsubishi Eclipse Cross, il Suv con l'anima del coupé

MOTO

Prova Ducati Panigale V4 S