13°

Quartieri-Frazioni

San Leo, il calcio come strumento di aggregazione sociale

San Leo, il calcio come strumento di aggregazione sociale
Ricevi gratis le news
0

Gastone Giulietti

Don Ferdinando Azzali, nel 1942, era vicario della parrocchia di San Leonardo. Per avvicinare i ragazzi cercò di formare una squadretta di calcio chiedendo magliette alla casa del fascio ma l'evento bellico fece svanire il tentativo.
 Nel 1946, assieme a Egisto Corradi e Luciano Porcari raggruppò allora dei ragazzi per un torneo di calcio organizzato dal Csi in collaborazione con Fratel Cadore della chiesa di San Rocco. Il torneo si svolse sul campo sportivo della scuola di applicazione, al parco Ducale grazie alla disponibilità dell'allora comandante Keegan. La prima divisa era rosa poi venne scelto il giallo come colore sociale e nacque l'Unione Sportiva San Leo che partecipò ai tornei assieme a     Giovane Italia, Frassati, Rapid, Arsenal, Orsa, Aurora, Noceto e Audace. Nel 1950, don Ferdinando Magnani e don Umberto Tavernari, coadiuvati da Antonio Frigeri e Egisto Rinaldi, cambiarono i colori sociali in blucerchiati come la Sampdoria, l'unica squadra di quel tempo che si avvaleva di un assistente spirituale Dalla Giovane Italia approdò alla San Leo, come allenatore Italo Maccanelli e la famiglia Baratta donò un pezzo di terra dove sorse il campo da calcio intitolato alla famiglia stessa. Durante la permanenza di Maccanelli molti titoli sia provinciali che regionali furono vinti dalle squadre della San Leo. Lo storico campo «Baratta» venne poi abbandonato per  lasciare spazio per un'iniziativa immobiliare.
Nel 1970 venne assegnato alla San Leo «L'angiol d'oro» migliore e più numerosa società di Parma mentre tre anni  dopo la squadra Allievi approdò alla fase nazionale, a Cesenatico, vincendola. Successivamente la San Leo venne ospitata nella nuova sede al circolo «Molén Bass»  fin quando il comune di Parma concesse il terreno in via Guastalla dove con l'aiuto di tanti genitori e la collaborazione della scuola edile della città vennero costruiti gli spogliatoi in muratura.   Nel  1994 nacque la società sportiva San Leo-Cortile San Martino e arrivarono subito i primi risultati positivi con la promozione in Seconda categoria della squadra maggiore.  Oggi la società è guidata dal presidente Germano Villazzi coadiuvato dal direttore sportivo Roberto Degli Andrei. dal responsabile calcio  Matteo Cipelli e dalla segretaria Marina Bergomi, ideali prosecutori dell'attività, fra gli altri dell'indimenticato maestro Athos Sassi, promotore a suo tempo dei Giochi della gioventù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 14 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

4commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

1commento

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

La Samp sgambetta la Juve, bianconeri battuti 3-2

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto