12°

25°

Quartieri-Frazioni

San Leo, il calcio come strumento di aggregazione sociale

San Leo, il calcio come strumento di aggregazione sociale
0

Gastone Giulietti

Don Ferdinando Azzali, nel 1942, era vicario della parrocchia di San Leonardo. Per avvicinare i ragazzi cercò di formare una squadretta di calcio chiedendo magliette alla casa del fascio ma l'evento bellico fece svanire il tentativo.
 Nel 1946, assieme a Egisto Corradi e Luciano Porcari raggruppò allora dei ragazzi per un torneo di calcio organizzato dal Csi in collaborazione con Fratel Cadore della chiesa di San Rocco. Il torneo si svolse sul campo sportivo della scuola di applicazione, al parco Ducale grazie alla disponibilità dell'allora comandante Keegan. La prima divisa era rosa poi venne scelto il giallo come colore sociale e nacque l'Unione Sportiva San Leo che partecipò ai tornei assieme a     Giovane Italia, Frassati, Rapid, Arsenal, Orsa, Aurora, Noceto e Audace. Nel 1950, don Ferdinando Magnani e don Umberto Tavernari, coadiuvati da Antonio Frigeri e Egisto Rinaldi, cambiarono i colori sociali in blucerchiati come la Sampdoria, l'unica squadra di quel tempo che si avvaleva di un assistente spirituale Dalla Giovane Italia approdò alla San Leo, come allenatore Italo Maccanelli e la famiglia Baratta donò un pezzo di terra dove sorse il campo da calcio intitolato alla famiglia stessa. Durante la permanenza di Maccanelli molti titoli sia provinciali che regionali furono vinti dalle squadre della San Leo. Lo storico campo «Baratta» venne poi abbandonato per  lasciare spazio per un'iniziativa immobiliare.
Nel 1970 venne assegnato alla San Leo «L'angiol d'oro» migliore e più numerosa società di Parma mentre tre anni  dopo la squadra Allievi approdò alla fase nazionale, a Cesenatico, vincendola. Successivamente la San Leo venne ospitata nella nuova sede al circolo «Molén Bass»  fin quando il comune di Parma concesse il terreno in via Guastalla dove con l'aiuto di tanti genitori e la collaborazione della scuola edile della città vennero costruiti gli spogliatoi in muratura.   Nel  1994 nacque la società sportiva San Leo-Cortile San Martino e arrivarono subito i primi risultati positivi con la promozione in Seconda categoria della squadra maggiore.  Oggi la società è guidata dal presidente Germano Villazzi coadiuvato dal direttore sportivo Roberto Degli Andrei. dal responsabile calcio  Matteo Cipelli e dalla segretaria Marina Bergomi, ideali prosecutori dell'attività, fra gli altri dell'indimenticato maestro Athos Sassi, promotore a suo tempo dei Giochi della gioventù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Pazzo mondo

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le ritrovate

L'INDISCRETO

Gossip, la Top 5: le "ritrovate"

Signorini al Tg5: "Angelina Jolie si consola a Parma"

gossip

Signorini al Tg5: "Angelina Jolie si è rifugiata a Parma"

12commenti

Compie 25 anni Nevermind, la rivoluzione dei Nirvana

musica

Compie 25 anni Nevermind, la rivoluzione dei Nirvana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La Gazzetta lancia una sottoscrizione con Cariparma

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

Lealtrenotizie

Evacuo fa gioire il Parma

Lega Pro

Evacuo fa gioire il Parma

Scuola

Riccò, alla materna il 62% di stranieri

Teatro al Cerchio

Una stagione in prima fila

Ultima partita

Bianchini, la «bandiera» del calcio mezzanese

Visita

Carlo Saverio di Borbone: «Parma, una gioia per il cuore»

LA META

L'altro volto del Levante

Diocesi

Un grafico e un architetto ordinati diaconi

Bufale e sogni gossip

Un giorno con l'ombra di Angelina Jolie

lega pro

Battuto l'Albinoleffe 1-0! Il Parma è quarto Foto Video

Decisiva la rete di Evacuo al 46'. Apolloni: "Serviva più ritmo". Risultati e classifica

3commenti

VIOLENZA

Salva la barista pestata da un cliente. Ma si becca una denuncia

La titolare del «Laguna»: «Il mio compagno mi ha difesa. Quell'uomo mi aveva colpito con un portacenere»

7commenti

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

angelina a parma?

Col coccodrillo di Bogolese o a salutare con Dino: la Jolie e l'ironia-avvistamenti Foto

E spuntano anche i fotomontaggi

TEATRO REGIO

Il Don Carlo per i giovani Fotogallery

Guarda che c'era

tg parma

In rianimazione l'83enne investito a Felino Video

furti

Gli amici delle figlie svaligiano casa: nei guai due adolescenti Video

Violenza

Scarcerato dopo l'aggressione alla ex. Lei: «Ho paura»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il sorriso di Giulia Ghiretti

1commento

IL COMMENTO

Se la giustizia
ti lascia un senso di ingiustizia

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

m5s

Di Battista: "Pizzarotti? Pace a lui"

6commenti

USA

Video choc, uomo di colore ucciso a Charlotte Video

CURIOSITA'

Medicina

Hai l'influenza? Mangia, che ti passa!

Hacker

Violato l'account di Pippa Middleton, rubate 3.000 foto

SPORT

RUGBY

Zebre sconfitte.
Ma a testa alta

parma calcio 1913

Scala: «Tranquilli, il Parma arriverà dove deve arrivare»

WEEKEND

AJTO STORICHE

Parma-Poggio, le immagini più belle

l'album 

35 anni fa: Phil Collins, la prima da solista (Video: In the air tonight)