15°

Quartieri-Frazioni

Foto dei lettori - Via Spadolini, "dove il degrado è cronico e impunito"

Foto dei lettori - Via Spadolini, "dove il degrado è cronico e impunito"
6
La foto-segnalazione arriva da un nostro lettore, che richiama i suoi vicini di casa (di via) al rispetto delle regole. .
"Nella via fotografata (Via Spadolini zona Via Budellungo) il ritiro è pianificato il lunedì e il giovedì, ieri era mercoledì e questa scena oramai è la prassi.. anzi ieri mattina c’era anche meno materiale di altri giorni.
La domanda che più frequentemente mi faccio è, “perché se ci sono delle regole, più o meno valide, più o meno condivise, comunque non vengono rispettate o non vengono fatte rispettare a tutti?”. 
Non voglio commentare o discutere sul miglior metodo di raccolta della differenziata ma resta che i bidoni vanno esposti entro le 8 del giorno del ritiro pianificato e ritirati in giornata, NON devono stazionare sempre sul marciapiede come nelle foto che ho inviato.
Ventilatori, televisori, reti, poltrone.. io DEVO portarli in discarica in certe fasce orarie oppure chiamare l’Iren che li viene a ritirare un giorno prestabilito, io e basta devo fare cosi?! Non credo… queste io le chiamo REGOLE (=Civiltà)  e normalmente senza queste si finisce nel caos o si creano precedenti che aumentano la volontà di alcuni a trasgredire visto che rimangono impuniti.
In queste condizioni, quando si riesce a passare con un passeggino (o un disabile) sul marciapiede, dobbiamo trattenere il fiato per non respirare aria pesante oppure passare in strada per schivare queste croniche realtà impunite. Non diamo solo la colpa al “sistema” che non fa quel che deve, nella stessa via ci sono altre case, perché solo davanti a 2 case di questa via in media ci sono dai 4 ai 6 metri di bidoni e sacchetti puzzolenti perennemente esposti?! Io lo chiamo menefreghismo!
Le regole ci sono e sono per tutti! Rispettiamole e/o facciamole rispettare per poter vivere insieme in città umana.
Spero che questa comunicazioni possa essere pubblicata in modo da smuovere chi di dovere per sanzionare e/o catechizzare le persone che “non hanno capito come funziona la differenziata”.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alex

    08 Agosto @ 18.08

    Africani, magrebini, stranieri in genere o Italiani, non importa!!! Le regole sono regole e vanno seguite! Io mi tengo l'organico (e tutto il resto) sul balcone, loro no, indipendentemente dalla razza la tua spazzatura te la tieni in casa fino a quando non è il giorno di portarla fuori, PUNTO E BASTA!

    Rispondi

  • Geronimo

    08 Agosto @ 17.25

    the clansman, lo sai che alcuni miei amici parmigianissimi adorano buttare il rudo nei fossi di via langhirano? Che differenza c'è tra i due casi? A si i miei amici seocndo il tuo parere in quanto italiani fanno la cosa giusta

    Rispondi

  • Gio

    08 Agosto @ 15.45

    REGOLE UGUALI PER TUTTI ITALIANI E STRANIERI. Si deve far capire che così NON va bene !!

    Rispondi

  • the clansman

    08 Agosto @ 14.58

    caro lettore lo sa chi abita li? le case AURES sono occupate da cittadini di origine africana ( o nuovi italiani come li chiama il PD) secondo voi chi li multa? e poi chi paga? e poi arrivano le denunce per razzismo ...all'iren fa comodo cosi, il 50% degli abitanti non deve rispettare le regole, gli altri stiano stiano zitti altrimenti partono le accuse di razzismo..

    Rispondi

  • Francesco Savio

    08 Agosto @ 12.35

    Ma che pizzarotti e folli questa è la città dei parmigiani o degli italiani se vogliamo allargare l'illuminato modo di vivere per il quale si crede di essere furbi pensando solo a se' stessi senza alcun senso della comunità. Non comprendendo che ciò che danneggia la comunità alla fine danneggia se' stessi. Per stare su un luogo comune sono più furbi i tedeschi o i napoletani (leggi italiani)? Quale comportamento porta in fin dei conti più vantaggi ai singoli?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa