-2°

Quartieri-Frazioni

Agosto non svuota il mercato contadino

Agosto non svuota il mercato contadino
Ricevi gratis le news
0

 Ilaria Moretti

Il calendario non mente, le temperature nemmeno: è agosto, di nome e di fatto. Ma se  il mese dell'estate per eccellenza va in scena secondo il più classico dei copioni (vedi caldo, afa e sudate), di certo negli anni  ha perso un potere: quello di svuotare la città. Ne è una riprova il mercato contadino «La Corte - dalla terra alla tavola», ieri mattina, come tutti i mercoledì, protagonista in piazzale Lubiana (al sabato l'appuntamento è in strada Imbriani). 
Tra i banchi - è ovvio - il viavai non è quello dell'inverno, ma il deserto dell'agosto che fu è tutta un'altra storia. «Sì, magari non vedi girare le mamme con i passeggini, giustamente scappate al mare - conferma Andrea, dipendente dell'azienda Querzola di Borgotaro che produce e trasforma frutta - Ma tante altre persone le incontri ancora». Come Angela Reverberi e il marito Paolo Canali, puntuali, nonostante l'aria rovente. «A dire il vero - precisa lei - di solito veniamo un po' prima (al momento della chiacchierata l'orologio segna le 11 e tre quarti): verso le 10 qui c'è la fila». 
Un'altra habituée in ritardo sulla tabella di marcia, ma comunque presente, è Alessandra: «Di solito  arrivo la mattina presto - spiega mentre acquista more e lamponi - e quindi non saprei dire se c'è un calo dell'affluenza». Ma chi è in piazzale Lubiana dalle 7, come Stefano Annovi, dell'azienda Campanini Bruno di San Secondo, mostra il segno del passaggio dei clienti. «In tre ore se ne saranno andate venti casse di frutta - riflette -. Certo l'affluenza è interessante fino a una certa ora, poi visto il caldo, c'è uno stop». «Il calo però si registra - puntualizza Claudio Contini, della Fattoria del Nonno di Busseto, dal suo banco di formaggi  -, e si vede già da quando finiscono le scuole». Nemmeno le ferie, però, in questi tempi di crisi sono più quelle di una volta. 
E capita che un venditore, diventi pure un confidente:  «Diversi clienti raccontano che le vacanze le faranno nelle vecchie case di montagna di genitori e nonni, qui sull'Appennino», aggiunge Contini. Chi è ancora bloccata in città ed è al mercato per fare compere è Vanessa, futura mamma, con tanto di pancione: «Parto per le vacanze la prossima settimana - dice - ed è una sofferenza. L'umidità è altissima e pensi che in  casa non ho l'aria condizionata». Puntando di nuovo i riflettori su chi proviene dal mondo dei campi, Gabriele Gorgoni, dell'Orto di Moletolo, fa la sua riflessione: «In realtà il mercato è calato dall'anno scorso e con l'estate ha subito un ulteriore, relativa, flessione. Però tiene: riesco comunque a vendere quello che porto». Armanda Manghi, di Sant'Andrea Bagni, vende miele: «Un po' di movimento c'è stato anche stamattina - ammette - ma meno rispetto all'inverno. Diciamo che da quando sono finite le scuole i clienti si vedono a rotazione». 
Più pessimista Roberto Mangia, del Mulino della Vaccarezza (Berceto), che vende formaggi di capra: «Veniamo per tenere in piedi il mercato, ma guardando luglio e agosto, il gioco non vale la candela». 
Anche Michela Magni, modenese, dietro al banco della frutta, parla di una «flessione rispetto a mercoledì scorso.  Molti clienti mi hanno detto che sarebbero andati nelle case di montagna». 
Ma quelli che restano - e resistono - non sono un miraggio. «Sto a casa tutto il mese, non  amo la confusione», confessa Gabriella, intenta nelle sue spese. «Parto dopo Ferragosto - aggiunge Federico - e devo dire che sabato scorso al mercato di strada Imbriani c'era gente come sempre». 
Franca Marchi, al mare c'è già stata: «A luglio - ricorda - le spiagge erano deserte. Mentre tornando in città ho visto che anche al mercato in centro le persone non mancavano». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande