15°

Quartieri-Frazioni

Viale Osacca, auto in sosta nei posti degli ambulanti

Viale Osacca, auto in sosta nei posti degli ambulanti
0

Giulia Viviani
«Capita quasi ogni martedì: arriviamo al mercato per montare il banco e dobbiamo aspettare che vengano rimosse le auto in sosta». Pare un problema ricorrente per gli ambulanti del mercato di viale Osacca, che avrebbero diritto di prendere posto e iniziare la loro attività alle 6 del mattino, ma si trovano spesso a dover aspettare il carro attrezzi.
 Lo racconta Andrea, che dalla provincia di La Spezia viene a Parma col suo furgoncino a vendere il pesce fresco della riviera ligure, ma gli fanno eco molti altri ambulanti che hanno subìto, o sono stati testimoni, delle stesse vicende: «Il problema –racconta una commerciante di abbigliamento- è che in questa strada parcheggiano molte persone di passaggio, probabilmente per la vicinanza dell’ospedale, e non tutti sanno che il martedì mattina c’è il mercato. Forse servirebbero più cartelli, ce ne sono pochi ed evidentemente qualcuno non li nota, e poi servono più controlli e interventi tempestivi da parte dei vigili».
 La segnaletica in realtà è abbastanza evidente, tre bei cartelli di uno squillante color giallo riportano gli orari di chiusura della strada per il mercato, dalle 6 alle 15, ma a quanto pare non bastano: «I distratti ci sono e ci saranno sempre –riprende il pescivendolo- ma con quello che paghiamo per occupare il posto, vorremmo che i vigili fossero qui dalle 6 a controllare la situazione e a chiamare il carro attrezzi per rimuovere velocemente le auto. Invece è capitato spesso di ritrovarsi ad aspettare delle ore e per noi sono ore di lavoro perse. Mi è successo anche che nelle operazioni di rimozione auto, i mezzi urtassero il mio furgoncino, provocandomi dei danni. Una cosa che non ci possiamo permettere di questi tempi e con queste tariffe».
 Già le tariffe, il punto dolente: da un rapido sondaggio tra i banchi, una quarantina in viale Osacca, vendere a Parma sembra essere molto oneroso: «Io faccio mercati anche a Reggio Emilia e Modena –racconta una donna che vende abbigliamento femminile- e confermo che Parma è il comune più caro in assoluto». A far salire molto i costi pare essere soprattutto la tassa per i rifiuti, come ci confermano altri due commercianti di abbigliamento: «Per fare un paragone, a Parma paghiamo 370 euro all’anno, a Langhirano 60. Eppure guardi tutta la nostra spazzatura: una scatola di cartone con dentro del cellophane, ce la potremmo anche portare via e buttare da soli. E chi vende generi alimentari paga ancora di più perché produce solitamente più rifiuti. Insomma certe spese incidono non poco sulle nostre attività e talvolta le cifre richieste non sembrano così giustificate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il lago Santo visto dal drone

Fotografia

Il lago Santo visto dal drone Foto

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora

Napoli

Serenate al balcone: i vicini protestano ma "Topolino" canta ancora Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

IL VINO

«Vini da scoprire», guida sentimentale che porta da Ancarani

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto

Parma

Investe una donna in via Venezia e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

1commento

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Anteprima Gazzetta

Auto di lusso rubate e rivendute all'estero: 88 richieste di rinvio a giudizio Video

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Trasporto pubblico

Con Busitalia tornerà Mauro Piazza: "I timori per il personale? Solo terrorismo"

14commenti

Gazzareporter

Ponte delle Nazioni: aiuola nel degrado Foto

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

3commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

11commenti

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

RICERCA

Batteri resistenti agli antibiotici: l'Efsa lancia l'allarme

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv