10°

18°

Quartieri-Frazioni

L'inchiesta - Montanara, troppe rotonde e corsie strette: è caos sulla strada

L'inchiesta - Montanara, troppe rotonde e corsie strette: è caos sulla strada
21
Un quartiere ancora "di una volta". Un quartiere che sa di casa e di infanzia, di botteghe e di erba. E' uan storia un po' speciale quella del Montanara, dove il nodo che si fatica a sciogliere è però quello della viabilità.
Da quando la passata amministrazione ha deciso di fare le cosiddette «isole pedonali», per una zona 30 mai ultimata,  la viabilità è a dir pocoun caos. Lo dicono i residenti. Lo dicono i commercianti.
 
Oggi un'ampia inchiesta sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    12 Agosto @ 23.11

    Harris ci risiamo, quelli che erano prima in comune rispondevano sempre e di questo se ne sono fatti un vanto, lo facevano per conquistare voti (una sera ad festa vedo un ex assessore che parlava al telefono con l'ex sindaco, faceva l'elenco delle feste a cui aveva partecipato e a cui doveva andare in serata) ma qualcuno lo faceva anche per spirito di servizio e se un problema era da risolvere se possibile lo risolvevano (ricordate il numero verde per segnalare i problemi della viabilità e la situazione del manto stradale?), io ho provovato più volte personalmente mentre tu non credo... Cmq hai ragione, tutta colpa del PD quando il PD non governa a Parma dal 1998...

    Rispondi

  • mauro

    12 Agosto @ 22.40

    non si va a far spesa perche' mancano i soldi, non per le rotonde; le rotonde in via montanara sono cose demenziali. dovevano fare passaggi pedonali sopra elevati, ma adesso come si fa?

    Rispondi

  • stefano

    12 Agosto @ 19.51

    @Umberto. La silenziosa opposizione di allora vale più di qualsiasi assenso. Probabilmente se ci fosse stata gente come Dall'Olio, Ghiretti, la Guarnieri con l'atteggiamento "alla Stefano Morrone" di adesso che rompono le scatole anche per delle sciocchezze come l'alberello di natale non ci sarebbe stato il caso Spip, partecipate varie, Teatro Regio ecc ecc. Però, tanto per dirne una nonostante Bernazzoli fosse stato nel cda del Regio dormiva sonni tranquilli senza denunciare nulla e io nel 2008 (i redattori lo sanno) scrivevo in questo forum di mettere la lente di ingradimento sul Regio. Ci avevo visto giusto.. Comunque, ripeto, io non sono tesserato con il m5s, io sono semplicemnte contro il PD che ritengo che sia la causa principale del situazione economica e sociale di questo paese e il rapporto ambiguo (oserei dire fraterno) con Berlusconi fa parte di quell'ipocrisia che vedo continua ad ingannare e prendere in giro tanti parmigiani e italiani (che ci cascano). Andate alle riunioni di quartiere e sicuramente lì sarete ascoltati. All'epoca di Vignali e Ubaldi gli assessori, a parte qualcuno come la Paola Colla o Marini, sembravano i depositari della verità assoluta. E la gente li rimpiange? Io pur non conoscendo praticamente nessuno e pur non essendo di Parma ma della provincia appena chiedo una cosa ai consiglieri di maggioranza vengo sempre ascoltato e sempre mi rispondono, da Bosi alla Ageno e al vicesindaco Paci. Parlate con loro di via Montanara, e vedete che nessuno vi chiuderà la porta. Però comunque caro Medioman e Umberto se c'è questo alone quotidianamente polemico non è solo colpa vostra o di chi la pensa come voi. A buon intenditore poche parole. All'epoca di Vignali quando si metteva in ginocchio una città non se ne parlava. Tutto andava bene, tutto, Sembravamo la città pù bella del mondo. Nessuno che faceva inchieste. Sembrava di essere a Palo Alto in Califnornia. Adesso, con una cassa vuota si sta facendo i salti mortali per rimettere in funzione la città e di garantire continuità mantenendo i servizi. Ripeto: cosa ha fatto Ubaldi e Vignali, che vi ascoltavano, per rimettere a posto le strade strette e le rotonde che loro stessi hanno fatto? Cosa hanno fatto?

    Rispondi

  • giuseppe

    12 Agosto @ 18.37

    Pazzesco che ci si accorga ora , dopo anni da quando sono state realizzate opere stradali ( rotonde e altro) da parte di ......non addetti ai lavori che, certamente non devono transitare,ogni giorno, in via Montanara. Non c'entrano nulla dabbenaggini riferite alla maggior tutela dei pedoni !.Chi siano stati gli artefici a livello centrale e di quartiere, è ben noto. Ogni giorno, per chi vuole vedere, si può assistere ad evoluzioni, obbligate, da parte degli autobus, dei furgoni che non sanno come fare a scaricare le merci per i negozi, per non parlare di tanti utenti/abitanti, automobilisti o su due ruote , anche anziani(ma non è una colpa), che per circolare e/o svoltare rischiano di continuo. Quale maggior sicurezza ; è l'opposto, cari amministratori della cosa pubblica .

    Rispondi

  • Nicola

    12 Agosto @ 18.20

    Percorro Via Montanara quotidianamente in orari diversi e la trovo comodissima: parcheggi gratuiti vicinissimi ai negozi, auto che vanno a bassa velocità, rotonde che ti consentono di "cambiare idea" senza fare manovre. Ho smesso di andare nei centri commerciali proprio perché in pochi metri di via Montanara ci sono tanti bei negozi comodi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

I cinque eventi imperdibili del weekend

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

17commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery