11°

26°

Quartieri-Frazioni

Doveva essere un camping: è una discarica a cielo aperto

Doveva essere un camping: è una discarica a cielo aperto
1

Chiara Pozzati
Sulla carta avrebbe dovuto accogliere ciurme di turisti armati di tende e pazienza. Un camping all’avanguardia insomma, l’unico a Parma, dopo la chiusura dell’area attrezzata in Cittadella. Peccato sia invece diventato un avamposto della disperazione. Col ciarpame ovunque e le casette di legno violate, depredate, usate per nascondere tonnellate di immondizia e schifezze varie. Mutande abbandonate qua e là, lattine di birra, cocci di vetro, assi in legno smangiate, resti di cibo non ben identificato. Il tutto contornato da un olezzo che lascia poco spazio all’immaginazione. Ecco il triste declino – che pare ineluttabile – del praticello verde, ironia della sorte circondato dalla palizzata in legno, tra via Montebello e via Martiri di Cefalonia.
A poche decine di metri dall’asilo che accoglie i bimbi del quartiere. Un’altra ferita aperta – da anni – nel cuore del Cittadella, ma che in questi giorni torna a bruciare come non mai. «Vediamo gli escrementi umani spuntare dall’erba e di notte solo Dio sa chi viene da queste parti – sbotta una pensionata che conosce a menadito il quartiere -. Doveva essere un’area camping attrezzata, chissà quanti soldi abbiamo speso per realizzare la palizzata e installare le colonnine che avrebbero dovuto erogare corrente e invece...».  E invece, dietro la sbarra perennemente abbassata, c’è una discarica a cielo aperto. La faccenda è piuttosto desolante e provoca disagi anche per la scia di visitatori sgraditi – non solo umani – che lascia. «Se poi si vede sbucare qualche topo, di tanto in tanto, non c’è da stupirsi. Tra schifezze e resti di cibo i roditori vanno a nozze».
Già, senza contare che anche gli habitué «su due piedi» non si formalizzano più di tanto. Tant’è che dalle tre casette di legno – di cui solo una è blindata con un lucchetto da biciclette – arrivano zaffate di tanfo piuttosto riconoscibile. C’è un unico box che si può aprire senza difficoltà e al suo interno è accatastato di tutto.
«E’ una battaglia persa – commenta asciutto Germano, 56 anni, - abbiamo presentato tanti di quegli esposti negli anni che si è perso il conto. Ora però la situazione è degenerata, anche perché non bisogna dimenticare che qui a fianco c’è un asilo parecchio frequentato. Ma il Comune cos’ha intenzione di fare?». C’è poi un’altra questione: a Parma non esiste un’area camping attrezzata, l’unica è quella dal parcheggio scambiatore Ovest, dedicata però ai camper. «Il  campeggio più vicino per turisti in provincia di Parma? E’ a Tabiano – rispondono gentilmente dallo Iat del Comune – in città non c’è nulla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita Beghi

    13 Agosto @ 14.43

    Si continua a parlare di rilancio del turismo, ma forse sarebbe opportuno che i nostri amministratori abbassassero un po' la cresta e si rimboccassero veramente le maniche, partendo dalle cose più semplici e concrete....e caso mai, con un po' di umiltà, andassero ad imparare dove le cose funzionano veramente!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

PARMA

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

2commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziativa

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

made in italy

Addio a Laura Biagiotti, "signora della moda" - Gallery

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima