21°

28°

Quartieri-Frazioni

Doveva essere un camping: è una discarica a cielo aperto

Doveva essere un camping: è una discarica a cielo aperto
1

Chiara Pozzati
Sulla carta avrebbe dovuto accogliere ciurme di turisti armati di tende e pazienza. Un camping all’avanguardia insomma, l’unico a Parma, dopo la chiusura dell’area attrezzata in Cittadella. Peccato sia invece diventato un avamposto della disperazione. Col ciarpame ovunque e le casette di legno violate, depredate, usate per nascondere tonnellate di immondizia e schifezze varie. Mutande abbandonate qua e là, lattine di birra, cocci di vetro, assi in legno smangiate, resti di cibo non ben identificato. Il tutto contornato da un olezzo che lascia poco spazio all’immaginazione. Ecco il triste declino – che pare ineluttabile – del praticello verde, ironia della sorte circondato dalla palizzata in legno, tra via Montebello e via Martiri di Cefalonia.
A poche decine di metri dall’asilo che accoglie i bimbi del quartiere. Un’altra ferita aperta – da anni – nel cuore del Cittadella, ma che in questi giorni torna a bruciare come non mai. «Vediamo gli escrementi umani spuntare dall’erba e di notte solo Dio sa chi viene da queste parti – sbotta una pensionata che conosce a menadito il quartiere -. Doveva essere un’area camping attrezzata, chissà quanti soldi abbiamo speso per realizzare la palizzata e installare le colonnine che avrebbero dovuto erogare corrente e invece...».  E invece, dietro la sbarra perennemente abbassata, c’è una discarica a cielo aperto. La faccenda è piuttosto desolante e provoca disagi anche per la scia di visitatori sgraditi – non solo umani – che lascia. «Se poi si vede sbucare qualche topo, di tanto in tanto, non c’è da stupirsi. Tra schifezze e resti di cibo i roditori vanno a nozze».
Già, senza contare che anche gli habitué «su due piedi» non si formalizzano più di tanto. Tant’è che dalle tre casette di legno – di cui solo una è blindata con un lucchetto da biciclette – arrivano zaffate di tanfo piuttosto riconoscibile. C’è un unico box che si può aprire senza difficoltà e al suo interno è accatastato di tutto.
«E’ una battaglia persa – commenta asciutto Germano, 56 anni, - abbiamo presentato tanti di quegli esposti negli anni che si è perso il conto. Ora però la situazione è degenerata, anche perché non bisogna dimenticare che qui a fianco c’è un asilo parecchio frequentato. Ma il Comune cos’ha intenzione di fare?». C’è poi un’altra questione: a Parma non esiste un’area camping attrezzata, l’unica è quella dal parcheggio scambiatore Ovest, dedicata però ai camper. «Il  campeggio più vicino per turisti in provincia di Parma? E’ a Tabiano – rispondono gentilmente dallo Iat del Comune – in città non c’è nulla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita Beghi

    13 Agosto @ 14.43

    Si continua a parlare di rilancio del turismo, ma forse sarebbe opportuno che i nostri amministratori abbassassero un po' la cresta e si rimboccassero veramente le maniche, partendo dalle cose più semplici e concrete....e caso mai, con un po' di umiltà, andassero ad imparare dove le cose funzionano veramente!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat