Quartieri-Frazioni

Doveva essere un camping: è una discarica a cielo aperto

Doveva essere un camping: è una discarica a cielo aperto
1

Chiara Pozzati
Sulla carta avrebbe dovuto accogliere ciurme di turisti armati di tende e pazienza. Un camping all’avanguardia insomma, l’unico a Parma, dopo la chiusura dell’area attrezzata in Cittadella. Peccato sia invece diventato un avamposto della disperazione. Col ciarpame ovunque e le casette di legno violate, depredate, usate per nascondere tonnellate di immondizia e schifezze varie. Mutande abbandonate qua e là, lattine di birra, cocci di vetro, assi in legno smangiate, resti di cibo non ben identificato. Il tutto contornato da un olezzo che lascia poco spazio all’immaginazione. Ecco il triste declino – che pare ineluttabile – del praticello verde, ironia della sorte circondato dalla palizzata in legno, tra via Montebello e via Martiri di Cefalonia.
A poche decine di metri dall’asilo che accoglie i bimbi del quartiere. Un’altra ferita aperta – da anni – nel cuore del Cittadella, ma che in questi giorni torna a bruciare come non mai. «Vediamo gli escrementi umani spuntare dall’erba e di notte solo Dio sa chi viene da queste parti – sbotta una pensionata che conosce a menadito il quartiere -. Doveva essere un’area camping attrezzata, chissà quanti soldi abbiamo speso per realizzare la palizzata e installare le colonnine che avrebbero dovuto erogare corrente e invece...».  E invece, dietro la sbarra perennemente abbassata, c’è una discarica a cielo aperto. La faccenda è piuttosto desolante e provoca disagi anche per la scia di visitatori sgraditi – non solo umani – che lascia. «Se poi si vede sbucare qualche topo, di tanto in tanto, non c’è da stupirsi. Tra schifezze e resti di cibo i roditori vanno a nozze».
Già, senza contare che anche gli habitué «su due piedi» non si formalizzano più di tanto. Tant’è che dalle tre casette di legno – di cui solo una è blindata con un lucchetto da biciclette – arrivano zaffate di tanfo piuttosto riconoscibile. C’è un unico box che si può aprire senza difficoltà e al suo interno è accatastato di tutto.
«E’ una battaglia persa – commenta asciutto Germano, 56 anni, - abbiamo presentato tanti di quegli esposti negli anni che si è perso il conto. Ora però la situazione è degenerata, anche perché non bisogna dimenticare che qui a fianco c’è un asilo parecchio frequentato. Ma il Comune cos’ha intenzione di fare?». C’è poi un’altra questione: a Parma non esiste un’area camping attrezzata, l’unica è quella dal parcheggio scambiatore Ovest, dedicata però ai camper. «Il  campeggio più vicino per turisti in provincia di Parma? E’ a Tabiano – rispondono gentilmente dallo Iat del Comune – in città non c’è nulla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita Beghi

    13 Agosto @ 14.43

    Si continua a parlare di rilancio del turismo, ma forse sarebbe opportuno che i nostri amministratori abbassassero un po' la cresta e si rimboccassero veramente le maniche, partendo dalle cose più semplici e concrete....e caso mai, con un po' di umiltà, andassero ad imparare dove le cose funzionano veramente!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video