-3°

Quartieri-Frazioni

Segnalazioni dei lettori - Paradigna Nord e cani

Ricevi gratis le news
9

Egr. redazione,
sono qui a scrivere per portarvi all’attenzione di ciò che accade nel parco pubblico di Parma denominato “Paradigna Nord”.
Oggi pomeriggio 15 agosto 2013 alle ore 19 circa, ma non è l’unico giorno, mentre facevo la mia corsetta pomeridiana lungo il tratto pedonale e ciclabile del parco, sento uno dei tre cani che in quel momento erano fermi al guinzaglio dei loro padroni abbaiare e ringhiare contro di me.
Mi è scappata un’imprecazione per lo spavento e a quel punto i padroni mi hanno aggredito verbalmente e poi hanno anche tentato di prendermi a calci ma sono riuscito a scappare.
 
Porto all’attenzione il fatto che lungo la pista ciclabile e pedonale del parco, spesso ci sono cani, anche di grossa taglia (Rottwailer)  accompagnati dai padroni ma con il guinzaglio lungo e senza museruola e da quanto mi è oggi accaduto sembra che ciò possa diventare anche pericoloso.
 
Alcuni testimoni mi hanno sostenuto denigrando i padroni dei cani pertanto mi sento di essere in questo momento voce di più persone che frequentano il parco.
 
Spero che questa mia segnalazione possa sortire almeno un minimo di controllo al fine di ripristinare un minimo di ordine per poter frequentare tutti il parco in tranquillità e serenità.
 
Per quanto mi riguarda, nei prossimi giorni provvederò a  produrre, a tutela della mia incolumità, un esposto al Procuratore della Repubblica di Parma per tentata aggressione.

N.C. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giò

    21 Agosto @ 11.12

    Gent.ma Sig.ra Francy buongiorno. Ho letto il Suo post e rispetto la Sua posizione. Sul fatto che Hitler amasse i suoi cani mi scusi ma ho qualche dubbio in proposito... forse non sa che il personaggio che ha citato usava portare sempre con sè un frustino per cani e lo utilizzava spesso per frustare in modo morboso i suoi, così come lo utilizzava suo padre con il proprio (e questo lo chiama amore?). Il concetto di amore per gli animali che intendo io è inteso come rispetto per l'animale stesso. Amare gli animali significa rispettare la loro vita, come rispetteresti quella di un altro uomo, e prendertene cura se sono in difficoltà o difenderli dagli atti di crudeltà ai quali sono sottoposti dai noi umani. Questo era il concetto che volevo trasmettere. Capisco il trauma da Lei subito e vengo dalla Sua sul fatto che in giro c'è ancora troppa scarsa cultura cinofila (nel senso che chi possiede un animale non conosce e quindi non è in grado di tenere un cane)ma la colpa no è del cane. Purtroppo però ribadisco che il trauma subito è un'aspetto che deve comunque risolvere Lei nella sua persona e non farla pesare alle altre persone. Provo a spiegarmi meglio... se io avessi subito un trauma per essere stato investito da un'autovettura il problema di risolvere tale trauma sarebbe mio... non potrei pretendere di non far circolare più macchine per un mio problema/trauma psicologico (ho estremizzato per cercar di far capire il mio concetto). Ovviamente il discorso è molto più ampio da affrontare e si basa fondamentalmente sul rispetto reciproco uomo /animale ed in questo caso uomo-cane. Si tratta di cominciare a porre più attenzione sulla cultura cinofila nella società perchè piaccia oppure no ormai più del 60% degli italiani possiede un animale da compagnia. Questo però lo si potrà fare solo ed esclusivamente rispenttandoci tutti... persone amanti degli animali o meno e non facendo spesso muro contro muro. Solo così si potrà arrivare ad un risultato soddisfacente. La saluto cordialmente. .

    Rispondi

  • Francesca

    20 Agosto @ 16.36

    Anche in via Picasso regnala maleducazione dei proprietari dei cani che oltre a portarli in giro senza guinziaglio se qualcuno glielo fa notarem ti rispondono male. Uno è libero di avere un cane e un altro deve essere libero di non essere toccato anchen da un cane. Io sono stata morssa da un cane che a detta del padrone era buono, io ero ferma di spalle e questo mi ha attaccata di spalle. Per Giò: mi permetto di non essere d'accordo con la sua affermazione che chi non ama i cani ha problemi con i suoi simili, mi sembra che Hitler amava molto i cani ma si dice in giro che avesse dei problemini con i suoi simili......

    Rispondi

  • Giò

    20 Agosto @ 11.41

    Mi scuso ma il mio post precedente era riferito al post del Sig./Sig.ra Giuly e non al quello Sig. Marco come che da me erroneamente scritto. Cordialmente.

    Rispondi

  • Giò

    20 Agosto @ 11.33

    Gent. Sig. Marco buongiorno. Scusi se mi permetto di dissentire a quanto da Lei esposto... Il fatto che sia dimostrato che i cani (tutti?) siano pericolosi la dice lunga sulla Sua cultura cinofila. E' dimostrato da cosa? Vogliamo confrontare i casi giornalieri di aggressioni di cani con quelle avvenute tra persone (e faccio solo un piccolo esempio) che si scannano per un parcheggio al supermercato? Sinceramente rimango un po' perplesso dalle Sue dichiarazioni... quello che noto purtroppo Sig. Marco è la Sua totale intolleranza nei confronti dei cani. E' inutile nascondersi dietro a dichiarazioni del tipo i cani sono aggressivi, i cani sono sporchi ecc. basta solo ammettere che a Lei non piacciono i cani punto e basta. Il Suo problema però non deve farlo pesare agli altri. Una cosa volevo invece segnalarLe.. che è statisticamente dimostrato che chi non ama gli animali abbia anche parecchi problemi nei rapporti con i suoi simili (ovvero la tanto osannata razza umana). Detto ciò, scusi se mi permetto... ma credo che il vero "disguido" da fare analizzare lo abbia Lei. Ultima cosa e chiudo, prima di emettere giudizi e sentenze le persone dovrebbero prima approfondire l'argomento di cui si sta parlando, si eviterebbe così di dire delle idiozie senza fondamento. Grazie per l'attenzione.Cordialmente

    Rispondi

  • franco

    18 Agosto @ 12.08

    Il vero problema , sono i PROPRIETARI dei CANI , di grossa taglia , che pensano di poter TRANQUILLAMENTE , starsene sopra ogni REGOLA , comprese la raccolta DELLE DEIEZIONI SOLIDE , dei loro amici a 4 ZAMPE , che tengono spesso solo , perche^ FA MODA , averli PER FARE LA GUARDIA a QUALCHE VILLA , o abitazione privata , magari LEGATI A UNA CATENA , ( CHE PER LEGGE é VIETATA ) . POI , se la vogliamo dire tutta , il parco di cui si parla , ma purtroppo non è il solo , è frequentato pure dagli SPACCIATORI e LORO ACQUIRENTI , aperti tutto l anno , 24 h al giorno , comprese le festività !!!! E se qualcuno no sta , attento SI INFILA e SI PUNGE , con QUALCHE SIRINGA , mamma e nonni con carrozzine , sono sempre in pericolo .... I VIGILI , ASSENTI !!!!! CRISS.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5