21°

33°

Quartieri-Frazioni

Orti sociali di via Venezia. Oasi di pace e solidarietà

Orti sociali di via Venezia. Oasi di pace e solidarietà
Ricevi gratis le news
0

Gastone Giulietti
Il centro sociale orti di via Venezia nasce negli anni 1970-71 per iniziativa di Mario Tommasini.
In quel periodo la sede era composta da due strutture metalliche e da un magazzino fin quando i soci e alcuni volontari non decisero di costruire una struttura moderna e razionale. Oggi la sede sembra una villa con spazio riservato al bar, gestito da Vittorio Arduini e da Silvia Bertoli che dopo l'esperienza come barista al Rugantino di Basilicanova ha deciso di dedicarsi all'attività sociale.
Una sala è riservata al ristorante dove i soci e non solo possono assaporare salumi, tortelli, pasta e fagioli, nonché la «buseca» da cui prende il nome lo stesso ristorante.
Le specialità sono proposte dai coniugi Roberta e Carletto Arduini, chef di prestigio, che per quindici anni ha svolto la professione di cuoco presso il ristorante Cocchi che fra i clienti annoverava anche i giocatori del Parma calcio.
Il centro sociale di via Venezia conta seicentocinquanta iscritti fra cui quattrocentoundici ortolani che pagano la tessera annuale di venticinque euro mentre chi non usufruisce dell'orto contribuisce con quindici euro annuali.
L'attività del centro sociale non si limita alla cura degli orti bensì anche alla solidarietà manifestata in più occasioni. Alla famiglia della piccola Giorgia di Lecce è stata devoluta una considerevole somma per le numerose e costose visite mediche.
Non soddisfatti di ciò, i soci hanno deciso di devolvere altre somme al sindaco del comune di Villa Sant'Angelo e al primo cittadino di San Felice sul Panaro, dopo il terremoto. La lodevole attività dei centri sociali di via Venezia si è orientata anche verso le scolaresche del quartiere organizzando un corso di orticoltura cui  hanno partecipato alunni dell'istituto comprensivo «Micheli» e bambini della scuola materna «Sorelle Ferrari» di via Imperia. Ad ogni partecipante è stata consegnata una pergamena con la dicitura «La verdura non cresce nei supermercati bensì negli orti».
Altra apprezzabile iniziativa si è concretizzata a favore dell'associazione «Fiorente» di via Cuneo che si occupa di persone con disabilità mentre il progetto «orto-terapia», rivolto verso i più deboli fisicamente o psichicamente, è previsto per il prossimo settembre per la formulazione di un programma terapeutico da sperimentare. Nell'area degli orti sociali, di tremilacinquecento metri quadrati, c'è un ampio spazio verde con giochi per bambini, in attesa di poter realizzare il campo da calcio a cinque e due campi da bocce già deliberati dalla passata giunta comunale. L'attuale consiglio direttivo, che per statuto rimane in carica per tre anni, è composto da Pasquale Fiorillo (presidente), Orazio Spaggiari (vice), Ettore Fiesolani (segretario), Carlo Ghiselli (tesoriere) e i consiglieri Mario Montebello, Antonio Caputo, Francesco Ceccarelli, Claudio Adorni, Massimo Palazzi, Yones Yad, Gino Scarpino e Gaetano Gervasio già presidente per quattro anni. Orti sociali di via Venezia, un luogo ideale per abbracciare la solidarietà, quotidianamente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, ho perso la testa e l'ho ammazzata»

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori