Quartieri-Frazioni

Orti sociali di via Venezia. Oasi di pace e solidarietà

Orti sociali di via Venezia. Oasi di pace e solidarietà
0

Gastone Giulietti
Il centro sociale orti di via Venezia nasce negli anni 1970-71 per iniziativa di Mario Tommasini.
In quel periodo la sede era composta da due strutture metalliche e da un magazzino fin quando i soci e alcuni volontari non decisero di costruire una struttura moderna e razionale. Oggi la sede sembra una villa con spazio riservato al bar, gestito da Vittorio Arduini e da Silvia Bertoli che dopo l'esperienza come barista al Rugantino di Basilicanova ha deciso di dedicarsi all'attività sociale.
Una sala è riservata al ristorante dove i soci e non solo possono assaporare salumi, tortelli, pasta e fagioli, nonché la «buseca» da cui prende il nome lo stesso ristorante.
Le specialità sono proposte dai coniugi Roberta e Carletto Arduini, chef di prestigio, che per quindici anni ha svolto la professione di cuoco presso il ristorante Cocchi che fra i clienti annoverava anche i giocatori del Parma calcio.
Il centro sociale di via Venezia conta seicentocinquanta iscritti fra cui quattrocentoundici ortolani che pagano la tessera annuale di venticinque euro mentre chi non usufruisce dell'orto contribuisce con quindici euro annuali.
L'attività del centro sociale non si limita alla cura degli orti bensì anche alla solidarietà manifestata in più occasioni. Alla famiglia della piccola Giorgia di Lecce è stata devoluta una considerevole somma per le numerose e costose visite mediche.
Non soddisfatti di ciò, i soci hanno deciso di devolvere altre somme al sindaco del comune di Villa Sant'Angelo e al primo cittadino di San Felice sul Panaro, dopo il terremoto. La lodevole attività dei centri sociali di via Venezia si è orientata anche verso le scolaresche del quartiere organizzando un corso di orticoltura cui  hanno partecipato alunni dell'istituto comprensivo «Micheli» e bambini della scuola materna «Sorelle Ferrari» di via Imperia. Ad ogni partecipante è stata consegnata una pergamena con la dicitura «La verdura non cresce nei supermercati bensì negli orti».
Altra apprezzabile iniziativa si è concretizzata a favore dell'associazione «Fiorente» di via Cuneo che si occupa di persone con disabilità mentre il progetto «orto-terapia», rivolto verso i più deboli fisicamente o psichicamente, è previsto per il prossimo settembre per la formulazione di un programma terapeutico da sperimentare. Nell'area degli orti sociali, di tremilacinquecento metri quadrati, c'è un ampio spazio verde con giochi per bambini, in attesa di poter realizzare il campo da calcio a cinque e due campi da bocce già deliberati dalla passata giunta comunale. L'attuale consiglio direttivo, che per statuto rimane in carica per tre anni, è composto da Pasquale Fiorillo (presidente), Orazio Spaggiari (vice), Ettore Fiesolani (segretario), Carlo Ghiselli (tesoriere) e i consiglieri Mario Montebello, Antonio Caputo, Francesco Ceccarelli, Claudio Adorni, Massimo Palazzi, Yones Yad, Gino Scarpino e Gaetano Gervasio già presidente per quattro anni. Orti sociali di via Venezia, un luogo ideale per abbracciare la solidarietà, quotidianamente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": ecco come sarà via Mazzini Foto

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

3commenti

via toscana

Scontra due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

1commento

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery