21°

Quartieri-Frazioni

Vigatto - Sos medici di base: solo 2 in quartiere

Vigatto - Sos medici di base: solo 2 in quartiere
0

 Margherita Portelli

Oltre 12 mila persone, una popolazione sempre più anziana e solo un paio di medici di base. Uno dei progetti su cui il consiglio del quartiere Vigatto aveva lavorato di più, prima dell’addio alle circoscrizioni, nel 2012, era l’attivazione di un centro per la medicina di gruppo nella frazione di Corcagnano. Approvato nel bilancio partecipativo, il piano  era stato fortemente voluto dai parmigiani residenti in questa fetta di città, che negli ultimi anni è cresciuta parecchio in termini di numero di abitanti. 
I conti non tornano
«Nel quartiere Vigatto, che conta oltre 12 mila abitanti, e comprende le frazioni di Corcagnano, Vigatto, Alberi, Gaione, San Ruffino, Carignano e Panocchia, ci sono solo due medici  -  spiega Adriano Benassi, presidente dell’Avis Vigatto -. Ogni medico di famiglia è vincolato a  un numero massimo di assistiti a proprio carico (in genere, 1.500, ndr), per cui  il calcolo è presto fatto». 
Anziani in aumento
«Molti residenti di Panocchia hanno il medico a Pilastro o Traversetolo, chi abita a Gaione, Alberi o San Ruffino si rivolge ai dottori della città -  spiega  Stefano Bonati, ex presidente della circoscrizione Vigatto -. Il problema riguarda soprattutto gli abitanti di Vigatto, Corcagnano e Carignano: oltre 6.000 persone. Si tratta di una popolazione che sta invecchiando: molti anziani hanno difficoltà a spostarsi fino alla città. Spesso, poi, i medici hanno orari particolari e, giustamente, giorni di ferie e riposo: questo rende ancora più difficoltoso per gli anziani, e in generale per tutti i pazienti, poter contare su un servizio costante. Così,  avevamo avanzato la proposta del centro di medicina di gruppo, sul modello di quelli che già ci sono in molti altri quartieri della città: nei locali del centro ci sarebbe stato sempre qualcuno a disposizione della popolazione». 
Manca anche il pediatra
Gli spazi del vecchio municipio a Corcagnano  erano e sono tuttora per lo più inutilizzati e avrebbero potuto, con adeguate sistemazioni, prestarsi ad ospitare un centro. «Un altro grosso problema che la medicina di gruppo avrebbe risolto è l’assenza, in tutto il quartiere, di un pediatra - aggiunge Benassi -. Sono tante le famiglie giovani che hanno popolato questa zona. Nel centro ci sarebbe stato un infermiere professionale  e un ambulatorio pediatrico».
Servizio inadeguato
 «Il fatto è che per creare un centro di medicina di gruppo ci vogliono almeno tre medici di base che abbiano la loro sede in quartiere: qui, invece, ne abbiamo solo due»,  continua Bonati. «Il problema, però, continua ad esserci e le esigenze aumentano, perché il quartiere è sempre più popoloso e il servizio offerto non è assolutamente adeguato», conclude  Benassi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"