-6°

Quartieri-Frazioni

Vigatto - Sos medici di base: solo 2 in quartiere

Vigatto - Sos medici di base: solo 2 in quartiere
0

 Margherita Portelli

Oltre 12 mila persone, una popolazione sempre più anziana e solo un paio di medici di base. Uno dei progetti su cui il consiglio del quartiere Vigatto aveva lavorato di più, prima dell’addio alle circoscrizioni, nel 2012, era l’attivazione di un centro per la medicina di gruppo nella frazione di Corcagnano. Approvato nel bilancio partecipativo, il piano  era stato fortemente voluto dai parmigiani residenti in questa fetta di città, che negli ultimi anni è cresciuta parecchio in termini di numero di abitanti. 
I conti non tornano
«Nel quartiere Vigatto, che conta oltre 12 mila abitanti, e comprende le frazioni di Corcagnano, Vigatto, Alberi, Gaione, San Ruffino, Carignano e Panocchia, ci sono solo due medici  -  spiega Adriano Benassi, presidente dell’Avis Vigatto -. Ogni medico di famiglia è vincolato a  un numero massimo di assistiti a proprio carico (in genere, 1.500, ndr), per cui  il calcolo è presto fatto». 
Anziani in aumento
«Molti residenti di Panocchia hanno il medico a Pilastro o Traversetolo, chi abita a Gaione, Alberi o San Ruffino si rivolge ai dottori della città -  spiega  Stefano Bonati, ex presidente della circoscrizione Vigatto -. Il problema riguarda soprattutto gli abitanti di Vigatto, Corcagnano e Carignano: oltre 6.000 persone. Si tratta di una popolazione che sta invecchiando: molti anziani hanno difficoltà a spostarsi fino alla città. Spesso, poi, i medici hanno orari particolari e, giustamente, giorni di ferie e riposo: questo rende ancora più difficoltoso per gli anziani, e in generale per tutti i pazienti, poter contare su un servizio costante. Così,  avevamo avanzato la proposta del centro di medicina di gruppo, sul modello di quelli che già ci sono in molti altri quartieri della città: nei locali del centro ci sarebbe stato sempre qualcuno a disposizione della popolazione». 
Manca anche il pediatra
Gli spazi del vecchio municipio a Corcagnano  erano e sono tuttora per lo più inutilizzati e avrebbero potuto, con adeguate sistemazioni, prestarsi ad ospitare un centro. «Un altro grosso problema che la medicina di gruppo avrebbe risolto è l’assenza, in tutto il quartiere, di un pediatra - aggiunge Benassi -. Sono tante le famiglie giovani che hanno popolato questa zona. Nel centro ci sarebbe stato un infermiere professionale  e un ambulatorio pediatrico».
Servizio inadeguato
 «Il fatto è che per creare un centro di medicina di gruppo ci vogliono almeno tre medici di base che abbiano la loro sede in quartiere: qui, invece, ne abbiamo solo due»,  continua Bonati. «Il problema, però, continua ad esserci e le esigenze aumentano, perché il quartiere è sempre più popoloso e il servizio offerto non è assolutamente adeguato», conclude  Benassi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video