Quartieri-Frazioni

Vigatto - Sos medici di base: solo 2 in quartiere

Vigatto - Sos medici di base: solo 2 in quartiere
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

Oltre 12 mila persone, una popolazione sempre più anziana e solo un paio di medici di base. Uno dei progetti su cui il consiglio del quartiere Vigatto aveva lavorato di più, prima dell’addio alle circoscrizioni, nel 2012, era l’attivazione di un centro per la medicina di gruppo nella frazione di Corcagnano. Approvato nel bilancio partecipativo, il piano  era stato fortemente voluto dai parmigiani residenti in questa fetta di città, che negli ultimi anni è cresciuta parecchio in termini di numero di abitanti. 
I conti non tornano
«Nel quartiere Vigatto, che conta oltre 12 mila abitanti, e comprende le frazioni di Corcagnano, Vigatto, Alberi, Gaione, San Ruffino, Carignano e Panocchia, ci sono solo due medici  -  spiega Adriano Benassi, presidente dell’Avis Vigatto -. Ogni medico di famiglia è vincolato a  un numero massimo di assistiti a proprio carico (in genere, 1.500, ndr), per cui  il calcolo è presto fatto». 
Anziani in aumento
«Molti residenti di Panocchia hanno il medico a Pilastro o Traversetolo, chi abita a Gaione, Alberi o San Ruffino si rivolge ai dottori della città -  spiega  Stefano Bonati, ex presidente della circoscrizione Vigatto -. Il problema riguarda soprattutto gli abitanti di Vigatto, Corcagnano e Carignano: oltre 6.000 persone. Si tratta di una popolazione che sta invecchiando: molti anziani hanno difficoltà a spostarsi fino alla città. Spesso, poi, i medici hanno orari particolari e, giustamente, giorni di ferie e riposo: questo rende ancora più difficoltoso per gli anziani, e in generale per tutti i pazienti, poter contare su un servizio costante. Così,  avevamo avanzato la proposta del centro di medicina di gruppo, sul modello di quelli che già ci sono in molti altri quartieri della città: nei locali del centro ci sarebbe stato sempre qualcuno a disposizione della popolazione». 
Manca anche il pediatra
Gli spazi del vecchio municipio a Corcagnano  erano e sono tuttora per lo più inutilizzati e avrebbero potuto, con adeguate sistemazioni, prestarsi ad ospitare un centro. «Un altro grosso problema che la medicina di gruppo avrebbe risolto è l’assenza, in tutto il quartiere, di un pediatra - aggiunge Benassi -. Sono tante le famiglie giovani che hanno popolato questa zona. Nel centro ci sarebbe stato un infermiere professionale  e un ambulatorio pediatrico».
Servizio inadeguato
 «Il fatto è che per creare un centro di medicina di gruppo ci vogliono almeno tre medici di base che abbiano la loro sede in quartiere: qui, invece, ne abbiamo solo due»,  continua Bonati. «Il problema, però, continua ad esserci e le esigenze aumentano, perché il quartiere è sempre più popoloso e il servizio offerto non è assolutamente adeguato», conclude  Benassi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Frana nella notte sulla provinciale 28 a Varsi

APPENNINO

Frana nella notte sulla provinciale 28 a Varsi Video

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

GAZZAREPORTER

Neve da Panocchia all'Appennino: le foto dei lettori

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

Grandi opere

Archiviazione per Burchi, ex presidente dell'A15

calcio

Parma, sfida da non fallire

SALSO

Falco pellegrino impallinato e poi curato dal Cras

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? nessun rischio per la salute»

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

in serata

Investita in via Volturno: grave un'anziana Video

GAZZAREPORTER

"Parcheggio creativo in viale Sette F.lli Cervi" Foto

Al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Neve-gelo, match a rischio

I convocati: Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

INCIDENTI

Auto pirata investe 12enne: identificato un calciatore del Bologna

mantova

Partito fascista: chiesti 9 rinvii a giudizio a Sermide

SPORT

olimpiadi

Pattinaggio: Zagitova primo oro della Russia, Kostner quinta

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra