-5°

Quartieri-Frazioni

Buche e traffico: tanti disagi a San Prospero

Buche e traffico: tanti disagi a San Prospero
0

Laura Ugolotti

«I terremoti? Fino al quarto grado non li sentiamo». Gli abitanti di San Prospero cercano di sdrammatizzare, ma le condizioni di rumore e continue microscosse con cui sono costretti a convivere sono un problema di non poco conto. A causarle sono i mezzi pesanti costretti a passare sopra ad alcune buche, originatesi lungo la via Emilia in seguito ad alcuni lavori (interventi alla rete elettrica, al servizio di fognature e per il posizionamento di cavi telefonici) effettuati all’inizio degli anni 2000 dal Comune, da Enìa e Telecom. «Come sempre accade – spiega Bruno Bazzani -, l’asfalto che ha subito degli scavi dopo un po’ tende a cedere col passare del tempo ma anche con le piogge, e l’alternarsi di caldo e freddo. Sulla via Emilia poi, all’altezza dell’incrocio di San Prospero, in particolare nel tratto tra via Capra e via Quingenti, c'è un notevole traffico di mezzi pesanti e il loro passaggio certamente non fa che peggiorare la situazione». Il risultato?«Chi abita lungo questo tratto di via Emilio Lepido di notte non dorme. Il rumore è continuo, quasi a tutte le ore, anche vista la vicinanza con il nuovo casello autostradale di Campegine», spiega Bazzani. «La mia nipotina – aggiunge  Boschi – ha imparato a riconoscere quando il camion che sta passando è pieno o vuoto, perché il primo ha un rumore secco e metallico, l’altro rimbomba». «E non è solo questione di rumore – aggiunge -: basta mettere una bottiglia di acqua sul tavolo per vedere che il liquido all’interno oscilla in continuazione. Tante piccole scosse che già alcuni anni fa hanno causato il crollo di un cornicione, in prossimità della strada. Per fortuna è accaduto di notte e nessuno si è fatto male».
Il problema, spiegano, è stato sollecitato più e più volte sia all’amministrazione Vignali sia all’amministrazione Pizzarotti. «Nel 2009 mi sono rivolto direttamente ad Anas – racconta Boschi – che ha intimato al Comune di provvedere al ripristino dell’asfalto, segnalando che i cinque “rattoppi” non solo erano causa di disagio ma rappresentavano anche un pericolo per gli abitanti e per gli utenti della strada -. Le buche furono sistemate dal Comune in tempi brevi, ricorrendo tra l’altro ad un particolare asfalto fonoassorbente. Un paradiso: non si sentiva più volare una mosca». Un paradiso che, però, non era destinato a durare. Il tempo che passa, le piogge e i Tir hanno riportato la situazione alle condizioni attuali. «Abbiamo più volte segnalato la cosa all’assessore Alinovi e al sindaco  ma le nostre segnalazioni sono cadute nel vuoto».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Parma Calcio

Coric, risoluzione consensuale del contratto

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto