Quartieri-Frazioni

Il circolo Di Vittorio cerca donne "Vorremmo avere più iscritte"

Il circolo Di Vittorio cerca donne "Vorremmo avere più iscritte"
1

Laura Ugolotti
Da oltre cinquant’anni è  -  insieme alla parrocchia e all’Avis - uno dei cuori pulsanti di San Pancrazio: luogo di ritrovo e aggregazione, di confronto, volano di iniziative sportive e di solidarietà, centro nevralgico di un quartiere a cui i suoi abitanti sono particolarmente legati.
Il Circolo Arci Di Vittorio è un pezzo della storia di San Pancrazio e a contribuire alla sua nascita, nel 1960, c’era anche Adriano Ronchini.
«Dopo la guerra – racconta l’ex consigliere di quartiere – ci ritrovavamo nella vecchia sede fascista, lungo la via Emilia; quando poi vi si sono insediati i carabinieri abbiamo comprato il terreno e iniziato a costruire la sede in cui siamo ancora oggi».
E quando Ronchini dice «costruire» non intende «incaricare un’impresa edile». «Ci siamo rimboccati le maniche, eravamo più di un centinaio. A tempo perso, nel fine settimana, quando non si lavorava, venivamo qui e,  mattone dopo mattone, a partire dalle fondamenta abbiamo costruito la nostra sede».
Nel gennaio del 1960 il circolo è stato finalmente inaugurato e da allora è sempre stato un «centro sociale», nel senso più ampio del termine: promotore di iniziative di ogni genere. «Nel dicembre del 1973  -  ricorda Ronchini -, in occasione della domenica di austerity legata alla crisi del petrolio, ci radunammo tutti in bicicletta; eravamo 1200. Da quella occasione nacque la nostra squadra di ciclismo, anche se oggi non c’è più».
Oggi, in compenso, i soci sono più di 200, hanno dai 16 ai 90 anni e il presidente è il giovane Manuel Pasini, che tutti a San Pancrazio chiamano «Ruggio».
«Collaboriamo con la parrocchia, con l’Avis – spiega il presidente -, facciamo beneficenza, organizziamo eventi per raccogliere fondi per la Pediatria di Parma, ospitiamo i ragazzi della Special Olympics per le loro iniziative, organizziamo il torneo Mauro Pest, abbiamo un impianto per i tornei di freccette, una squadra di calcio e una, femminile, di pallavolo, guidata da Carlotta Petrolini».
 «Ecco cosa servirebbe  -  gli fa eco Ronchini -: avere più donne». «Non mi fraintenda  -  chiarisce -, ne abbiamo, ci aiutano in mille modi, quando ci sono le feste cucinano e si danno da fare, ma il nostro resta un circolo principalmente maschile, ed è un vero peccato».
Guardando al futuro il Circolo Arci Di Vittorio non ha smesso di fare progetti: «Da tempo stiamo cercando di trovare un accordo con il Comune per rilevare l’edificio che ospitava le scuole, a fianco della nostra sede. Sarebbe un modo per allargare gli spazi e dedicarli ad un circolo per anziani. Ancora però l’accordo non si è trovato».
Nel frattempo i soci, giovani e meno giovani, continuano a ritrovarsi nella sede storica, tra una partita a briscola e un bianchino, a parlare del tempo e dei problemi del quartiere, «che comunque – dicono – è un bel quartiere in cui vivere». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    01 Settembre @ 21.10

    Basta trovare in accordo associativo con le ACLI.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti