15°

Quartieri-Frazioni

Residenti mobilitati per pulire il greto della Parma

Residenti mobilitati per pulire il greto della Parma
0

 Margherita Portelli

I residenti del quartiere Vigatto hanno stabilito il giorno in cui, ramazze alla mano, ripuliranno il greto del torrente. In una riunione organizzata da alcune associazioni del territorio pochi giorni fa si è deciso che sabato 28 settembre si procederà alla rimozione dei rifiuti (materiali inerti e ingombranti) abbandonati lungo le piste adiacenti al greto del torrente Parma, sulla sponda sinistra.
 In particolare la zona  che sarà interessata all’azione di pulizia sarà quella che va da Vigatto (altezza del vecchio campo sportivo) a Panocchia. I rifiuti vanno a formare delle vere e proprie discariche a cielo aperto, e sono lì da anni. Tanto che l’intenzione dei cittadini, il cui interessamento è stato preso in carico dallo studio «Ecologia e consulenza», sarebbe non solo di pulire, ma di dar vita a un progetto di riqualificazione naturalistica e turistica che preveda la chiusura degli accessi ai mezzi non autorizzati e la creazione di un percorso ciclopedonale, per impedire che dopo le operazioni di pulizia la situazione possa, un po’ alla volta, tornare come prima.
 Più di dieci anni fa,  infatti, era già stata realizzata una pulizia del greto da parte dei cittadini, nel contesto dell’iniziativa «Puliamo il mondo» di Legambiente, ma poi i rifiuti sono ricomparsi. Studio E_Co ha raccolto l’istanza e si è interfacciato col comune di Parma per organizzare concretamente l’iniziativa. «L’amministrazione ha dato il suo benestare e ha garantito che Iren verrà a recuperare i rifiuti raccolti e trasportati fuori dal greto dai cittadini, per smaltirli presso le aree ecologiche di competenza – spiega Isabella La Fata, di E_Co -. Ancora è presto per dire quante persone parteciperanno alla giornata di pulizie, ma già una ventina di residenti si sono dimostrati interessati. Chi volesse può contattarci all’indirizzo ecologiaeconsulenza@gmail.com». 
Le piste adiacenti  all’alveo del torrente Parma sono soffocate dai rifiuti anche all’altezza della frazione di Alberi: questa zona non è compresa nel piano di intervento di pulizie programmato dai cittadini in accordo con Comune e Iren, ma la situazione è altrettanto preoccupante. Da tempo si sta interessando di questa situazione specifica l’Associazione veicoli storici, il cui presidente, Francesco Putorti, aveva dichiarato di voler mettere a disposizione tutti gli uomini e i mezzi del sodalizio per un’eventuale azione di pulizia anche in questo ulteriore tratto del greto del torrente Parma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

6commenti

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

2commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

giudice

Parma a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

4commenti

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: 30 indagati in quattro regioni, Emilia compresa

1commento

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

3commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

alimentare

Barilla, nuovi contratti per il grano duro al Sud

Accordi triennali per l'acquisto di oltre 200mila tonnellate. In Campania crescono i volumi di grano Aureo: +30% nei prossimi 3 anni

san polo d'enza

Magnete sul contatore per risparmiare: commerciante denunciato per furto

2commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

11commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

roma

Taxisti in piazza: tensione davanti alla sede del Pd, strade chiuse Fotogallery

SOCIETA'

hitech

Apple Pay ha la pagina in italiano: presto nel nostro Paese

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

MOTORI

anteprima

Arriva la Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv