Quartieri-Frazioni

Residenti mobilitati per pulire il greto della Parma

Residenti mobilitati per pulire il greto della Parma
0

 Margherita Portelli

I residenti del quartiere Vigatto hanno stabilito il giorno in cui, ramazze alla mano, ripuliranno il greto del torrente. In una riunione organizzata da alcune associazioni del territorio pochi giorni fa si è deciso che sabato 28 settembre si procederà alla rimozione dei rifiuti (materiali inerti e ingombranti) abbandonati lungo le piste adiacenti al greto del torrente Parma, sulla sponda sinistra.
 In particolare la zona  che sarà interessata all’azione di pulizia sarà quella che va da Vigatto (altezza del vecchio campo sportivo) a Panocchia. I rifiuti vanno a formare delle vere e proprie discariche a cielo aperto, e sono lì da anni. Tanto che l’intenzione dei cittadini, il cui interessamento è stato preso in carico dallo studio «Ecologia e consulenza», sarebbe non solo di pulire, ma di dar vita a un progetto di riqualificazione naturalistica e turistica che preveda la chiusura degli accessi ai mezzi non autorizzati e la creazione di un percorso ciclopedonale, per impedire che dopo le operazioni di pulizia la situazione possa, un po’ alla volta, tornare come prima.
 Più di dieci anni fa,  infatti, era già stata realizzata una pulizia del greto da parte dei cittadini, nel contesto dell’iniziativa «Puliamo il mondo» di Legambiente, ma poi i rifiuti sono ricomparsi. Studio E_Co ha raccolto l’istanza e si è interfacciato col comune di Parma per organizzare concretamente l’iniziativa. «L’amministrazione ha dato il suo benestare e ha garantito che Iren verrà a recuperare i rifiuti raccolti e trasportati fuori dal greto dai cittadini, per smaltirli presso le aree ecologiche di competenza – spiega Isabella La Fata, di E_Co -. Ancora è presto per dire quante persone parteciperanno alla giornata di pulizie, ma già una ventina di residenti si sono dimostrati interessati. Chi volesse può contattarci all’indirizzo ecologiaeconsulenza@gmail.com». 
Le piste adiacenti  all’alveo del torrente Parma sono soffocate dai rifiuti anche all’altezza della frazione di Alberi: questa zona non è compresa nel piano di intervento di pulizie programmato dai cittadini in accordo con Comune e Iren, ma la situazione è altrettanto preoccupante. Da tempo si sta interessando di questa situazione specifica l’Associazione veicoli storici, il cui presidente, Francesco Putorti, aveva dichiarato di voler mettere a disposizione tutti gli uomini e i mezzi del sodalizio per un’eventuale azione di pulizia anche in questo ulteriore tratto del greto del torrente Parma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti