16°

Quartieri-Frazioni

Quingento, oltre ai reperti si cerca una nuova sede

Quingento, oltre ai reperti si cerca una nuova sede
0

Laura Ugolotti

«Quingento» cerca una sede. Da un anno e mezzo, infatti, i volontari del gruppo archeologico di San Prospero hanno dovuto abbandonare i locali della scuola Racagni, nei quali sono stati ospitati dal 2008. Da quel momento si sono rivolti sia al commissario Ciclosi che alla Giunta Pizzarotti, ma sono ancora in attesa di risposte.
«Inizialmente – racconta Gian Battista Aleotti, presidente del gruppo di volontari nato nel 1987 da una costola del circolo Frontiera 70 – per le nostre attività avevamo ottenuto l’ospitalità di un’aula della scuola di San Prospero. Ma quando, con l’aumento del numero dei bambini, la scuola ha avuto bisogno di tutti gli spazi disponibili, ci siamo trasferiti alla Racagni, che ora, come si sa, non è disponibile».
Alla Racagni il gruppo è rimasto per alcuni anni, organizzando le proprie attività, come riunioni e conferenze, e raccogliendo un patrimonio di 1.500 volumi, in gran parte sull’archeologia, ma non solo. Nella sede dell’associazione erano inoltre conservati – e custoditi con il consenso della Soprintendenza ai beni archeologici - i reperti ritrovati dai volontari nelle loro ricognizioni. «E’ un modo per spiegare ai bambini, nel corso degli incontri didattici che organizziamo, come si viveva a Parma nella Preistoria, all’epoca dei Romani o nel Medioevo».
I periodi di aratura dei campi, in particolare, sono l’occasione per i volontari di andare alla ricerca di nuovi reperti: oggetti di uso comune, pezzi di strade, testimonianze di storia antica. Ben 441 siti sono costantemente monitorati e diversi volontari del Quingento (25 formalmente iscritti, ma sono oltre 200 gli appassionati) prendono parte agli scavi archeologici, aiutando i professionisti.
«I reperti archeologici erano pubblici, a disposizione dei visitatori e delle scuole, ora sono custoditi in deposito alla scuola di Ravadese, quindi non è più possibile visitarli. E anche i volumi, in parte danneggiati degli allagamenti che hanno colpito la biblioteca della scuola Racagni, sono a disposizione di chiunque ne faccia richiesta per il prestito gratuito. Perché il servizio di prestito funzioni, però ci serve una nuova sede»
Una soluzione, forse ci sarebbe, funzionale e ideale per tutti: potrebbe infatti essere il circolo Il Castello di San Prospero a diventare la nuova sede del gruppo di volontari e del museo di terramara. Gli spazi ci sono, dicono, sia per ospitare il museo che per continuare ad organizzare incontri e conferenze culturali, «E se non altro il gruppo e il museo resterebbero qui, dove sono nati, a pochi passi da via Quingenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia