-2°

10°

Quartieri-Frazioni

Via Paradigna, l'oratorio rinasce

Via Paradigna, l'oratorio rinasce
Ricevi gratis le news
0

Damiano Ferretti

Per anni è stato la dimora abusiva dei senzatetto ed è stato spesso preso di mira dai vandali e, addirittura, profanato in più punti; all’esterno, invece, il degrado è palese nei fossi intasati, popolati da gigantesche nutrie. 
Il fatiscente oratorio «Concezione di Maria Vergine» - che si trova in via Paradigna nella strada carraia compresa tra il ponte della Tav e il tratto autostradale dell’A1 - tornerà a splendere, grazie all’associazione onlus «Cavalieri templari cattolici d’Italia»: diventerà, a tutti gli effetti, una chiesa che verrà accorpata alla parrocchia di San Leonardo.
 L’associazione - che nella nostra città è guidata da Fra’ Domenico Savio Romano e ha sede in via San Donato, 27 - sposa in toto i valori della Chiesa cattolica e, da tempo, è impegnata nel recupero delle chiese abbandonate. La pulizia del terreno circostante all’oratorio è iniziata nello scorso mese di maggio e i lavori di restauro si concluderanno probabilmente a maggio 2014. La costruzione dell’edificio risale ai primi decenni del Seicento e si notano tutt’oggi alcuni stilemi caratteristici dell’epoca barocca: sulla facciata c’è una scultura in terracotta dedicata a Maria Vergine mentre all’interno s’intravedono alcuni affreschi e il tipico altare barocco ma ci sono anche due lapidi risalenti all’800. L’oratorio fa parte di un terreno privato che è stato concesso in comodato d’uso per 29 anni all’associazione «Templari cattolici d’Italia» e alla parrocchia di San Leonardo. Il progetto ha già avuto il via libera da parte di Comune, Diocesi e Soprintendenza perché «classificato nella strumentazione urbanistica come edificio da sottoporre a restauro e risanamento conservativo». Già da qualche anno il parroco di San Leonardo, Don Mauro Pongolini, supportato dalla Diocesi, si è impegnato per cercare di riaprire al culto questo oratorio che oggi versa in condizioni preoccupanti: «Il nostro vescovo Enrico Solmi è molto interessato al progetto: ha caldeggiato da subito il recupero di questo oratorio storico che oggi non rappresenta, certo, un bel «biglietto da visita» per tutti coloro che transitano abitualmente in autostrada e sul vicino ponte dell’Alta velocità». Per portare a termine i lavori saranno necessari 30 mila euro escluse le spese di bonifica dell’area. «Come prevede il nostro statuto («presidiare le innumerevoli chiese abbandonate mantenendole con decoro ed aprendole alla popolazione dei fedeli», ndr) - spiega Fra’ Mauro Giorgio Ferretti, presidente dei «Cavalieri templari cattolici d’Italia» e dell’associazione «Centro studi storici templari» - abbiamo deciso di restaurare questo oratorio che fino a pochi mesi fa era in completo stato di abbandono: nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di rifacimento del tetto». E rivolge un appello a tutte le persone e associazioni che fossero interessati a contribuire al progetto: «Sono già arrivati degli importanti contributi economici ma resta ancora tanto da fare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

PARMA

La Procura dà il nulla osta per trasferire la salma di Riina in Sicilia

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

2commenti

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

GAZZAREPORTER

Parma, magico controluce

Foto del lettore Alessandro

PARMENSE

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

5commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

ELEZIONI

Ostia, trionfo del Movimento 5 Stelle Foto

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

calcio

Buffon: "Sogno la Champions League. A fine stagione smetto"

MotoGp

Valentino Rossi confessa: "Il ritiro mi spaventa"

SOCIETA'

L'INDISCRETO

Le 5 muse di Fausto Brizzi

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq