19°

34°

Quartieri-Frazioni

Via Paradigna, l'oratorio rinasce

Via Paradigna, l'oratorio rinasce
Ricevi gratis le news
0

Damiano Ferretti

Per anni è stato la dimora abusiva dei senzatetto ed è stato spesso preso di mira dai vandali e, addirittura, profanato in più punti; all’esterno, invece, il degrado è palese nei fossi intasati, popolati da gigantesche nutrie. 
Il fatiscente oratorio «Concezione di Maria Vergine» - che si trova in via Paradigna nella strada carraia compresa tra il ponte della Tav e il tratto autostradale dell’A1 - tornerà a splendere, grazie all’associazione onlus «Cavalieri templari cattolici d’Italia»: diventerà, a tutti gli effetti, una chiesa che verrà accorpata alla parrocchia di San Leonardo.
 L’associazione - che nella nostra città è guidata da Fra’ Domenico Savio Romano e ha sede in via San Donato, 27 - sposa in toto i valori della Chiesa cattolica e, da tempo, è impegnata nel recupero delle chiese abbandonate. La pulizia del terreno circostante all’oratorio è iniziata nello scorso mese di maggio e i lavori di restauro si concluderanno probabilmente a maggio 2014. La costruzione dell’edificio risale ai primi decenni del Seicento e si notano tutt’oggi alcuni stilemi caratteristici dell’epoca barocca: sulla facciata c’è una scultura in terracotta dedicata a Maria Vergine mentre all’interno s’intravedono alcuni affreschi e il tipico altare barocco ma ci sono anche due lapidi risalenti all’800. L’oratorio fa parte di un terreno privato che è stato concesso in comodato d’uso per 29 anni all’associazione «Templari cattolici d’Italia» e alla parrocchia di San Leonardo. Il progetto ha già avuto il via libera da parte di Comune, Diocesi e Soprintendenza perché «classificato nella strumentazione urbanistica come edificio da sottoporre a restauro e risanamento conservativo». Già da qualche anno il parroco di San Leonardo, Don Mauro Pongolini, supportato dalla Diocesi, si è impegnato per cercare di riaprire al culto questo oratorio che oggi versa in condizioni preoccupanti: «Il nostro vescovo Enrico Solmi è molto interessato al progetto: ha caldeggiato da subito il recupero di questo oratorio storico che oggi non rappresenta, certo, un bel «biglietto da visita» per tutti coloro che transitano abitualmente in autostrada e sul vicino ponte dell’Alta velocità». Per portare a termine i lavori saranno necessari 30 mila euro escluse le spese di bonifica dell’area. «Come prevede il nostro statuto («presidiare le innumerevoli chiese abbandonate mantenendole con decoro ed aprendole alla popolazione dei fedeli», ndr) - spiega Fra’ Mauro Giorgio Ferretti, presidente dei «Cavalieri templari cattolici d’Italia» e dell’associazione «Centro studi storici templari» - abbiamo deciso di restaurare questo oratorio che fino a pochi mesi fa era in completo stato di abbandono: nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di rifacimento del tetto». E rivolge un appello a tutte le persone e associazioni che fossero interessati a contribuire al progetto: «Sono già arrivati degli importanti contributi economici ma resta ancora tanto da fare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco non ci sta e scrive al ministro dell'Interno

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei portici Foto

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

6commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

10commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel