15°

Quartieri-Frazioni

Il pericolo corre sulla strada

Il pericolo corre sulla strada
0

 Beppe Facchini

«È oramai evidente che nel nostro quartiere c’è un problema di viabilità. E la causa, secondo me, è l’eccesso di traffico in via San Leonardo e via Trento, due strade intasate in qualunque momento della giornata». 
Dopo gli ultimi incidenti avvenuti da quelle parti, con protagonisti in negativo soprattutto pedoni e ciclisti, il presidente del «Comitato San Leonardo» Gastone Giulietti, punta il dito sul traffico veicolare che quotidianamente rende la vita difficile a chiunque, automobilisti compresi. 
«Qui non esiste più l’ora di punta  - continua -, ma durante tutta la giornata c’è sempre un gran via vai di camion, macchine e biciclette. E una soluzione, potrebbe essere quella di rendere più trafficata via Europa, in modo che almeno i camion provenienti dalla tangenziale, possano usare una strada alternativa per raggiungere il centro». 
Ma per numerosi residenti del quartiere e clienti abituali dei centri commerciali nei paraggi, gli espedienti per rendere meno pericolosa la zona, sono diversi. 
Ad esempio per Gioiosa Pagano, una ragazza che lavora come promoter al Centro Torri, «sarebbe tutto più semplice se ci fossero più semafori. In questa zona - continua - c’è un problema di viabilità: le auto circolano sempre troppo veloci e ogni giorni è un problema attraversare la strada per raggiungere la fermata dell’autobus». 
Anche per Giorgio Bertozzi, tassista che racconta di recarsi spesso al Centro Torri per i suoi acquisti, «via San Leonardo è percorsa abbastanza velocemente dagli automobilisti: più che semafori, credo che installare dei dissuasori non sarebbe una cattiva idea».
Ma a sfrecciare su quella strada, sono anche i «giovani scooteristi» secondo Giovannina Volpi, 93enne che abita proprio di fronte allo stesso centro commerciale da una vita. «Non si ferma mai nessuno per far passare i pedoni» aggiunge Giovannina, mentre Luciano Bonini, suo vicino di casa, sottolinea che la stessa problematica c’è per chi deve attraversare le strisce pedonali all’incrocio tra via San Leonardo e la tangenziale, in direzione Piacenza. «È un punto pericolosissimo soprattutto per i ciclisti - spiega -: le auto vanno molto veloci e spesso non hanno il tempo di accorgersi della presenza di persone sulla pista ciclabile. Quando mio figlio è in giro con la sua bici, sono sempre molto preoccupato». 
«Il problema va assolutamente affrontato, a maggior ragione dopo gli ultimi due incidenti» è invece l’appello di Cinzia Ferraroni, mentre per i giovanissimi Giuseppe Riga e Sophie De Silva, «sarebbe opportuno abbassare i limiti di velocità su una strada dove, come ci è capitato di vedere in questi giorni, la gente è costretta ad attraversare le strisce pedonali quasi di corsa».   
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa