13°

26°

Quartieri-Frazioni

Il pericolo corre sulla strada

Il pericolo corre sulla strada
0

 Beppe Facchini

«È oramai evidente che nel nostro quartiere c’è un problema di viabilità. E la causa, secondo me, è l’eccesso di traffico in via San Leonardo e via Trento, due strade intasate in qualunque momento della giornata». 
Dopo gli ultimi incidenti avvenuti da quelle parti, con protagonisti in negativo soprattutto pedoni e ciclisti, il presidente del «Comitato San Leonardo» Gastone Giulietti, punta il dito sul traffico veicolare che quotidianamente rende la vita difficile a chiunque, automobilisti compresi. 
«Qui non esiste più l’ora di punta  - continua -, ma durante tutta la giornata c’è sempre un gran via vai di camion, macchine e biciclette. E una soluzione, potrebbe essere quella di rendere più trafficata via Europa, in modo che almeno i camion provenienti dalla tangenziale, possano usare una strada alternativa per raggiungere il centro». 
Ma per numerosi residenti del quartiere e clienti abituali dei centri commerciali nei paraggi, gli espedienti per rendere meno pericolosa la zona, sono diversi. 
Ad esempio per Gioiosa Pagano, una ragazza che lavora come promoter al Centro Torri, «sarebbe tutto più semplice se ci fossero più semafori. In questa zona - continua - c’è un problema di viabilità: le auto circolano sempre troppo veloci e ogni giorni è un problema attraversare la strada per raggiungere la fermata dell’autobus». 
Anche per Giorgio Bertozzi, tassista che racconta di recarsi spesso al Centro Torri per i suoi acquisti, «via San Leonardo è percorsa abbastanza velocemente dagli automobilisti: più che semafori, credo che installare dei dissuasori non sarebbe una cattiva idea».
Ma a sfrecciare su quella strada, sono anche i «giovani scooteristi» secondo Giovannina Volpi, 93enne che abita proprio di fronte allo stesso centro commerciale da una vita. «Non si ferma mai nessuno per far passare i pedoni» aggiunge Giovannina, mentre Luciano Bonini, suo vicino di casa, sottolinea che la stessa problematica c’è per chi deve attraversare le strisce pedonali all’incrocio tra via San Leonardo e la tangenziale, in direzione Piacenza. «È un punto pericolosissimo soprattutto per i ciclisti - spiega -: le auto vanno molto veloci e spesso non hanno il tempo di accorgersi della presenza di persone sulla pista ciclabile. Quando mio figlio è in giro con la sua bici, sono sempre molto preoccupato». 
«Il problema va assolutamente affrontato, a maggior ragione dopo gli ultimi due incidenti» è invece l’appello di Cinzia Ferraroni, mentre per i giovanissimi Giuseppe Riga e Sophie De Silva, «sarebbe opportuno abbassare i limiti di velocità su una strada dove, come ci è capitato di vedere in questi giorni, la gente è costretta ad attraversare le strisce pedonali quasi di corsa».   
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sara in campo per i diritti dei sordi

Social network

Sara Giada Gerini in campo per i diritti dei sordi: il video è virale

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Legionella, un 73enne in gravi condizioni

ALLARME

Legionella, un 73enne in gravi condizioni

San Leonardo

Quattordicenne rapinato in pieno giorno

1commento

Pallavolo

Un codice etico per le società

3commenti

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

CARIPARMA

In mostra le grandi opere di Maria Luigia

Proposta

«Il Sant'Ilario 2017 a Giulia Ghiretti»

Allarme

Un topo al nido Zucchero Filato

Parma

Botte e offese alla figlia 12enne: madre violenta condannata a due anni

1commento

Inquinamento

Limitazioni al traffico e domenica ecologica anche a Parma

La mappa dell'area "off limits" per i veicoli inquinanti 

1commento

via Toscana

Spintone sul bus e mani in tasca. Sei studenti derubati del cellulare

3commenti

Parma

Legionella: ancora nessuna certezza sulle cause del contagio Video

2commenti

Mezzani

Spaccata al bar ElyRose

Fidenza

L'addetto ai parchimetri col vizio delle slot si intasca 46 mila euro

Un 35enne era accusato di peculato e ha patteggiato due anni e mezzo

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

PALLAVOLO

Ragazzine deferite, guerra aperta tra Coop e Energy

17commenti

Testimonianza

Motore in fiamme durante il decollo: «Mezz'ora di terrore»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Se l'uomo è peggio di una bestia

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

Modena

Cadavere in un'auto: è giallo

Omicidio Rea

Parolisi perde i gradi militari

SOCIETA'

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

CASSAZIONE

La ex convive? Perde per sempre il diritto all'assegno

SPORT

tg parma

Parma, Apolloni prova il 4-4-2 Video

Formula 1

Libere 1 a Sepang, Rosberg il più veloce

CURIOSITA'

DOPO LE POLEMICHE

I blogger sono figli di questi tempi: assurdo ignorarli

gazzareporter

Cartoline con "rudo" da via Venezia

2commenti