12°

22°

Quartieri-Frazioni

"Un incubo: da 15 anni siamo vittime di una stalker"

"Un incubo: da 15 anni siamo vittime di una stalker"
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

C’è un album dei ricordi zeppo di denunce, tensioni, amarezza. «Vivere per 15 anni con una stalker sullo stesso pianerottolo mette a dura prova i nervi di chiunque. Abbiamo lanciato appelli, incontrato assessori, strappato promesse ma non è cambiato nulla. Ci stiamo ammalando a causa sua». 
Chi parla è una delle dirimpettaie dell’«anziana ingestibile». Siamo tornati nella  palazzina Acer della zona di via Pozzuolo del Friuli, più volte alla ribalta della cronaca proprio per le peripezie dell’inquilina che ha messo a dura prova i nervi dei vicini. Come se non bastassero le parole, Rita (il nome è di fantasia,  ndr) mostra l’ultima denuncia raccolta dai carabinieri e il certificato medico: «Soffro di attacchi di panico - assicura la donna -. Lo stress è diventato ormai pesantissimo».
 E i racconti sono surreali: l’anziana è aggressiva coi figli degli altri inquilini, ruba la posta e spruzza del deodorante sotto la porta degli appartamenti altrui. Poi devasta le ruote dell’auto e fa sparire la spazzatura dei vicini. «L’altro giorno, nel tentativo di aggredire mia figlia, ha danneggiato la sua Audi A3 con un ombrello - racconta ancora Rita -,  ma poteva andarle peggio. Si sono incrociate di fronte a casa, davanti al cancello. Se fosse stata a piedi,  le avrebbe sicuramente fatto del male». 
E’ stato allora che Rita ha dato l’allarme al 112,  e i carabinieri si sono precipitati in questo spicchio del  quartiere Cittadella. L’anziana, però, si è dileguata proprio mentre Rita stava impugnando il cellulare «Purtroppo abbiamo le mani legate - allarga le braccia la donna -:  la situazione di questa signora è delicata, ma trovo assolutamente folle che possa fare quel che vuole e rimanere impunita». 
A Rita si aggiungono (quasi tutte) le altre 48 famiglie che popolano l’edificio e protestano contro la dirimpettaia stalker. «Siamo prigionieri in casa nostra - rivela un altro pensionato -:  amici e parenti hanno paura di passare a trovarci proprio perché temono d’incappare nella donna. E’ una persecuzione,  e sembra che tutti abbiano le mani legate. Molti di noi sono esauriti, come dimostrano i referti dell’ospedale,  perché dobbiamo sopportare ancora le angherie di questa signora che tiene tutti in  scacco?». 
Domande intrise di comprensibile livore, che all’oggi non hanno ancora trovato risposta. «Le istituzioni sembrano avere le mani legate. Si interessano, d’accordo, ma da tre mesi a questa parte, da quando ci siamo rivolti ufficialmente all’amministrazione, non è ancora cambiato nulla. Il nostro appello non vuole affatto essere polemico -  aggiunge poi rivolgendosi alle istituzioni -:  chiediamo solo di poter vivere sereni a casa nostra». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

49commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

7commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

1commento

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

Terracina

Caccia italiano precipita in mare: trovato il corpo del pilota Video

2commenti

SPORT

Il caso

Sport e popstar Usa in ginocchio contro Trump. Lui ai tifosi: "Boicottateli"

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

1commento

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

3commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery