12°

19°

Quartieri-Frazioni

Quella corsia preferenziale che nessuno rispetta

Quella corsia preferenziale che nessuno rispetta
Ricevi gratis le news
1

 Enrico Gotti

C’é il divieto, ma chi lo rispetta? Legambiente ha misurato quanti sono gli accessi proibiti nel tratto finale di via Montebello, quello che porta al ponte Dattaro, vietato alle auto, per la presenza della corsia preferenziale riservata agli autobus.  Il rilevamento è stato compiuto in un giorno infrasettimanale, mercoledì, dalle ore 16.15 alle 17.15, quindi in un orario in cui la strada non è particolarmente congestionata dal traffico.
 Ebbene, in un’ora, sono state contate 115 automobili e 10 moto. Il che significa 2 vetture al minuto, dove il cartello vieta il passaggio. «E' inaccettabile che una regola per il buon funzionamento della viabilità sia  inosservata dagli automobilisti, - è la considerazione che fa il presidente di Legambiente, Francesco Dradi - Siccome la regola è stata inserita nella primavera scorsa, chiediamo che ci sia una vigilanza, e che preveda anche sanzioni. Ci sono tanti che rispettano le regole e fanno un giro più lungo. Le auto che invece non le osservano rallentano l’autobus».
«Detto questo, apprezziamo molto lavoro assessore Folli sul fronte mobilità, - continua Dradi - ha le idee giuste. Condividiamo questa impostazione». Prossimamente, Legambiente, conterà anche gli accessi «proibiti» in viale Rustici e via Zarotto, dove ci sono altre corsie preferenziali nuove di zecca. «Ad una prima impressione, il divieto non è rispettato. Siamo comunque all’avvio, può essere che la gente si debba abituare. La corsia in via Montebello è stata invece inserita a maggio».  
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • il replicante

    24 Settembre @ 10.21

    Sono perfettamente d'accordo con il Sig. Gotti. E' una vera indecenza. Il divieto di transito ai veicoli in questo tratto di strada è evidentemente uno degli ennesimi escamotages dell'Amministrazione comunale per premiare i furbi, per continuare l'opera di diseducazione rivolta a tutti gli utenti della strada, dal pedone al ciclista, dai conducenti di motoveicoli ed autovetture a quelli di tutti altri automezzi. La mancanza di interventi da parte della Polizia municipale per contrastare queste gravi violazioni ne è la riprova. E' ora che, anche i'Amministrazione comunale, si dia delle regole. Basta con ordinanze del Sindaco (Ente proprietari delle strade poste all'interno del centro abitato) in deroga al Codice della strada (Regolamenti compresi) o il mantenere percorsi ciclabili realizzati non a norma, pericolosi o addirittura mortiferi, come quelli che ti obbligano in continuazione ad attraversare la strada. Basta col continuare a diseducare non intervenendo ad esempio nei riguardi dei ciclisti che corrono impuniti sui marciapiedi oppure nei precorsi promiscui - pedonali-ciclabili - pretendendo di avere la precedenza sui pedoni o che viaggiano di notte senza gli adeguati dispositivi previsti ed anche quando essi, mai sanzionati, attraversano sulle strisce pedonali senza scendere dal mezzo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va