15°

29°

Quartieri-Frazioni

Quella corsia preferenziale che nessuno rispetta

Quella corsia preferenziale che nessuno rispetta
1

 Enrico Gotti

C’é il divieto, ma chi lo rispetta? Legambiente ha misurato quanti sono gli accessi proibiti nel tratto finale di via Montebello, quello che porta al ponte Dattaro, vietato alle auto, per la presenza della corsia preferenziale riservata agli autobus.  Il rilevamento è stato compiuto in un giorno infrasettimanale, mercoledì, dalle ore 16.15 alle 17.15, quindi in un orario in cui la strada non è particolarmente congestionata dal traffico.
 Ebbene, in un’ora, sono state contate 115 automobili e 10 moto. Il che significa 2 vetture al minuto, dove il cartello vieta il passaggio. «E' inaccettabile che una regola per il buon funzionamento della viabilità sia  inosservata dagli automobilisti, - è la considerazione che fa il presidente di Legambiente, Francesco Dradi - Siccome la regola è stata inserita nella primavera scorsa, chiediamo che ci sia una vigilanza, e che preveda anche sanzioni. Ci sono tanti che rispettano le regole e fanno un giro più lungo. Le auto che invece non le osservano rallentano l’autobus».
«Detto questo, apprezziamo molto lavoro assessore Folli sul fronte mobilità, - continua Dradi - ha le idee giuste. Condividiamo questa impostazione». Prossimamente, Legambiente, conterà anche gli accessi «proibiti» in viale Rustici e via Zarotto, dove ci sono altre corsie preferenziali nuove di zecca. «Ad una prima impressione, il divieto non è rispettato. Siamo comunque all’avvio, può essere che la gente si debba abituare. La corsia in via Montebello è stata invece inserita a maggio».  
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • il replicante

    24 Settembre @ 10.21

    Sono perfettamente d'accordo con il Sig. Gotti. E' una vera indecenza. Il divieto di transito ai veicoli in questo tratto di strada è evidentemente uno degli ennesimi escamotages dell'Amministrazione comunale per premiare i furbi, per continuare l'opera di diseducazione rivolta a tutti gli utenti della strada, dal pedone al ciclista, dai conducenti di motoveicoli ed autovetture a quelli di tutti altri automezzi. La mancanza di interventi da parte della Polizia municipale per contrastare queste gravi violazioni ne è la riprova. E' ora che, anche i'Amministrazione comunale, si dia delle regole. Basta con ordinanze del Sindaco (Ente proprietari delle strade poste all'interno del centro abitato) in deroga al Codice della strada (Regolamenti compresi) o il mantenere percorsi ciclabili realizzati non a norma, pericolosi o addirittura mortiferi, come quelli che ti obbligano in continuazione ad attraversare la strada. Basta col continuare a diseducare non intervenendo ad esempio nei riguardi dei ciclisti che corrono impuniti sui marciapiedi oppure nei precorsi promiscui - pedonali-ciclabili - pretendendo di avere la precedenza sui pedoni o che viaggiano di notte senza gli adeguati dispositivi previsti ed anche quando essi, mai sanzionati, attraversano sulle strisce pedonali senza scendere dal mezzo.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Farini, fiamme in un palazzo. Sul posto vigili del fuoco e polizia Foto

incendio

Via Farini, fiamme in un palazzo. Sul posto vigili del fuoco e polizia Foto

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

10commenti

piazzale Maestri

Fioriera come ariete: e i ladri fanno il colpo al bar Riviera Foto

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

assistenza pubblica

Festeggiano 50 anni di nozze donando un'ambulanza alla città

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

RIFORMA BCC

Banca di Parma sceglie Iccrea come capogruppo

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Nicky Hayden: lo sport piange "Kentucky Kid" Foto 1 - 2

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

2commenti

sos amici animali

Cane scomparso a Stradella

SPORT

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa