-5°

Quartieri-Frazioni

"In piazzale Pablo la situazione peggiora"

"In piazzale Pablo la situazione peggiora"
0

Laura Ugolotti
Sul marciapiede davanti all’edicola di piazzale Pablo ancora si nota l’alone scuro: candeggina e acqua non sono bastate a cancellare del tutto la macchia.
«E’ successo la settimana scorsa - racconta Federica Maccagni, che aiuta la sorella Mariangela nella gestione dell’edicola di cui è titolare -: al mattino, quando abbiamo aperto, ci siamo trovate davanti alla saracinesca una pozza di sangue. Non abbiamo idea della sua provenienza ma siamo quasi certe che fosse sangue umano, perché se fosse di un animale probabilmente avremmo ritrovato anche la carcassa».
Di più Federica Maccagni non vuole sapere. L’episodio della scorsa settimana è, infondo, solo l’ennesima conferma che piazzale Pablo è sempre meno sicuro.
«Al mattino - racconta ancora - mia sorella apre l’edicola alle 5.30 e il più delle volte si chiude dentro a chiave. E’ una donna, è da sola e con la gente che c’è in giro meglio essere prudenti, anche se dopo aver lavorato anni nell’edicola di piazzale Santa Croce ormai ci ha fatto l’abitudine». Di danni gravi, ammette serenamente, l’edicola di piazzale Pablo non ne ha mai subiti da quando l’hanno presa in gestione. E, cosa ancora più importante, nemmeno le due donne hanno aneddoti sgradevoli da raccontare: «Per fortuna non è mai accaduto nulla, a parte una volta qualche mese fa, quando qualcuno ha cercato di entrare nell’edicola. Un tentato scasso con relativo vetro rotto, ma niente di più». Eppure, anche se oggettivamente di pericoli non ne sono mai stati corsi, la situazione è preoccupante.
«Ce ne rendiamo conto dal clima che si respira, sono preoccupati anche i residenti. Noi abbiamo rilevato l’edicola nel 2012 e nell’ultimo anno la situazione è decisamente peggiorata». I controlli scarseggiano: «I vigili di quartiere si sono visti la prima settimana, un mese fa circa, poi più. Ci siamo dovuti affidare ad un istituto di vigilanza privato, che mette a disposizione delle piccole ronde per i controlli notturni».
Di giorno, insomma, la situazione di piazzale Pablo è ancora gestibile, nonostante anziani e bambini condividano l’unico spazio pubblico di aggregazione del quartiere con personaggi a dir poco loschi, ma di sera la situazione degenera: «Dalle 21 alle 7 del mattino questa è una zona di spaccio. La sera tardi poi si ritrovano al bar vicino: vetri di bottiglia e la nostra edicola scambiata per un bagno pubblico sono all’ordine del giorno, ma siamo organizzate», dice Federica mostrando una bottiglia di candeggina. «Il problema è che nelle vie qui attorno c’è un’alta concentrazione si stranieri; molti di loro sono senza lavoro e certe conseguenze sono probabilmente inevitabili».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

5commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

IL VIAGGIO

Rotterdam, dimenticate i tulipani e gli zoccoli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e "aggancia" il Venezia Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è momentaneamente in vetta, a 42 punti, in attesa di Reggiana-Venezia

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

4commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

28commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

5commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

3commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto