11°

Quartieri-Frazioni

"In piazzale Pablo la situazione peggiora"

"In piazzale Pablo la situazione peggiora"
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti
Sul marciapiede davanti all’edicola di piazzale Pablo ancora si nota l’alone scuro: candeggina e acqua non sono bastate a cancellare del tutto la macchia.
«E’ successo la settimana scorsa - racconta Federica Maccagni, che aiuta la sorella Mariangela nella gestione dell’edicola di cui è titolare -: al mattino, quando abbiamo aperto, ci siamo trovate davanti alla saracinesca una pozza di sangue. Non abbiamo idea della sua provenienza ma siamo quasi certe che fosse sangue umano, perché se fosse di un animale probabilmente avremmo ritrovato anche la carcassa».
Di più Federica Maccagni non vuole sapere. L’episodio della scorsa settimana è, infondo, solo l’ennesima conferma che piazzale Pablo è sempre meno sicuro.
«Al mattino - racconta ancora - mia sorella apre l’edicola alle 5.30 e il più delle volte si chiude dentro a chiave. E’ una donna, è da sola e con la gente che c’è in giro meglio essere prudenti, anche se dopo aver lavorato anni nell’edicola di piazzale Santa Croce ormai ci ha fatto l’abitudine». Di danni gravi, ammette serenamente, l’edicola di piazzale Pablo non ne ha mai subiti da quando l’hanno presa in gestione. E, cosa ancora più importante, nemmeno le due donne hanno aneddoti sgradevoli da raccontare: «Per fortuna non è mai accaduto nulla, a parte una volta qualche mese fa, quando qualcuno ha cercato di entrare nell’edicola. Un tentato scasso con relativo vetro rotto, ma niente di più». Eppure, anche se oggettivamente di pericoli non ne sono mai stati corsi, la situazione è preoccupante.
«Ce ne rendiamo conto dal clima che si respira, sono preoccupati anche i residenti. Noi abbiamo rilevato l’edicola nel 2012 e nell’ultimo anno la situazione è decisamente peggiorata». I controlli scarseggiano: «I vigili di quartiere si sono visti la prima settimana, un mese fa circa, poi più. Ci siamo dovuti affidare ad un istituto di vigilanza privato, che mette a disposizione delle piccole ronde per i controlli notturni».
Di giorno, insomma, la situazione di piazzale Pablo è ancora gestibile, nonostante anziani e bambini condividano l’unico spazio pubblico di aggregazione del quartiere con personaggi a dir poco loschi, ma di sera la situazione degenera: «Dalle 21 alle 7 del mattino questa è una zona di spaccio. La sera tardi poi si ritrovano al bar vicino: vetri di bottiglia e la nostra edicola scambiata per un bagno pubblico sono all’ordine del giorno, ma siamo organizzate», dice Federica mostrando una bottiglia di candeggina. «Il problema è che nelle vie qui attorno c’è un’alta concentrazione si stranieri; molti di loro sono senza lavoro e certe conseguenze sono probabilmente inevitabili».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In casa con l'arsenale: arrestato

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

3commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

1commento

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

1commento

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

1commento

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

Maltempo

L'uragano Friederike flagella il Nord Europa: 5 morti

La Spezia

Bimbo di 5 anni muore in ospedale per meningite

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova