12°

26°

Quartieri-Frazioni

Parma Unita: "Panocchia in cronico stato di abbandono"

Parma Unita: "Panocchia in cronico stato di abbandono"
12

Parma Unita denuncia «una situazione di degrado» a Panocchia, con problemi di manutenzione e decoro urbano. Cristian Zambrelli e il capogruppo in Consiglio comunale Roberto Ghiretti, in una nota, dicono che non si sa bene a chi rivolgersi, nemmeno i vigili di quartiere. Gli esponenti di Parma Unita auspicano un rapido intervento dell'amministrazione comunale.

Ecco il comunicato di Parma Unita:

Ancora una volta denunciamo una situazione di degrado, nonostante le promesse e gli interventi di cui il Comune di Parma si è fatto carico in questi mesi. Con questo documento Parma Unita vuole portare all’attenzione dell’amministrazione il cronico stato di abbandono in cui si trova l’abitato di Panocchia. Questa situazione si protrae da diversi anni nonostante le numerose segnalazioni, grazie all’attività dell’allora consiglio di Quartiere, circa lo stato di mancata manutenzione degli arredi presenti in Piazza Italia 61, la sistemazione degli arredi in via Campana e la cronica mancanza di un parco giochi per i bambini. La precedente amministrazione aveva messo a punto un paio di progetti per la soluzione del problema delle aree di aggregazione e di gioco ma, purtroppo, non se ne è fatto nulla. Oggi la frazione si trova nelle stesse condizioni degli scorsi anni, per quanto riguarda le manutenzioni e il parco giochi, ma, se possibile, sono peggiorate le condizioni di quel poco che veniva fatto come ordinaria amministrazione con l’aggiunta che prima si sapeva con chi interloquire mentre oggi sembra di essere tornati all’infinita burocrazia all’Italiana. I Vigili di Quartiere chi li ha visti, numeri utili per il cittadino eliminati e riferimenti in Quartiere ancora non se ne vedono.
“La piazza – spiega Cristian Zambrelli, un residente del quartiere -, è regolarmente spazzata da alcuni cittadini ma l’accumulo degli aghi di pino non sono poi raccolti dagli addetti che per conto di Enia dovrebbero occuparsi dello spazzamento. Oltre a ciò vi è lo stato della fontana, sempre all’interno della stessa piazza, che necessita di manutenzione . Siamo inoltre a conoscenza di telefonate, effettuate dei cittadini, per segnalare la contingenza che, loro malgrado, vengono rimpallati dal Comune all’ Enia e viceversa”.
“Altro punto dolente – prosegue Zambrelli - è la rimozione del contenuto dei cestini pubblici della piazza e in Via Campana. Chi lo deve fare? Lasciamo anche questo ai cittadini? Di fatto da settimane sono colmi e nessuno se ne occupa. Vi infine anche un lampione che, durante la primavera, è stato danneggiato da un incidente e che non è stato sostituito, nonostante sia posto nelle vicinanze di un dosso con le strisce pedonali”.
In ultimo i cittadini ringraziano l’interruzione del servizio di spazzamento meccanico, che veniva effettuato gli scorsi anni, e che contribuiva, se pur in minima parte, ad un po’ di sollievo dalle polveri generate dalle immense ed interminabili cave presenti nei pressi del greto del torrente Parma. Da non dimenticare che queste contribuiscono agli introiti del Comune e che, per legge, dovrebbero essere in parte utilizzati per mitigarne l’impatto.
Ci auguriamo che l’amministrazione intervenga rapidamente affinché si possano ripristinare quanto prima condizioni di normalità nella cura e nella gestione degli spazi pubblici di questa frazione che non merita un simile stato di abbandono da parte delle istituzioni.

Cristian Zambrelli e Roberto Ghiretti
Parma Unita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    03 Ottobre @ 22.24

    Gianni, si lo faceva da tecnico ma alle riunioni di giunta era presente, le cose le sapeva, troppo comoda lamentarsi ora che si è all'opposizione quando ben sa che vari problemi del presente derivano dal passato, troppo comoda citare i progetti per la frazione della passata amministrazione quando ben sa che erano senza copertura economica come gran parte degli altri progetti come ad esempio il polo sportivo di corcagnano

    Rispondi

  • ANDERSEN

    03 Ottobre @ 16.31

    ghiretti nella giunta precedente si è occupato solo di sport e lo ha fatto da tecnico. non politico. con un certo modo di fare non aveva nulla da spartire e lo sa tutta parma. solo chi vuole speculare lo cita come esempio dellavecchia giunta. poi ci sono i soliti grillini che invece4 cha dare risposte citano il passato e non danno mai una soluzione . fanno pena e un po di ribrezzo. solo quello

    Rispondi

  • sabcarrera

    03 Ottobre @ 15.15

    Buona idea sarebbe di eliminare la schifezza degli autobloccanti e tornare alla sasso finemente tritato e battuto che si usava in passato. Si potrebbe anche risolvere la discarica a cielo aperto che è li vicino a Panocchia che certi bravi cittadini stanno accumulando.

    Rispondi

  • massimo

    03 Ottobre @ 10.30

    non ci sono soldi! è chiaro...quello che spendeva i soldi per le telefonate e quegli altri che si facevano fare i giardini con i soldi pubblici li hanno finiti. E' CHIARO?

    Rispondi

  • luca

    03 Ottobre @ 09.24

    Ghiretti tanto la risposta sarà "voi che eravate nella giunta Vignali come potete parlare ora che noi abbiamo preso in mano questa situazione terribile"

    Rispondi

Mostra altri commenti

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelo Pintus fa la sua proposta di matrimoni durante il concerto a Verona

musica

Pintus, proposta di matrimonio "live". E commovente Video

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Televisione

Benedetta Mazza fuori da «Pechino Express»

Le "bufale del web" e la notte dei (veri) ricercatori Video

doctor web

Le "bufale del web" e la notte dei (veri) ricercatori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

droga

Quando gli spacciatori non se ne vanno...

2commenti

san pancrazio

"Sradicano" il bancomat col carro attrezzi. Ma abbandonano il bottino Video

1commento

PALLAVOLO

Festa con la società rivale: tre ragazzine saranno "processate"

9commenti

Parma

Lungoparma: i lettori "bocciano" le nuove regole

I risultati del nostro sondaggio

1commento

San Polo d’Enza

Scippata dell'iPhone: nei guai tre giovani parmigiani traditi dalle foto-profilo

1commento

Pericolo

Automobilisti al telefono: multe raddoppiate

14commenti

SICUREZZA

Telecamere, via alla «rivoluzione» Video

3commenti

allarme furti

'Topi' notturni in perlustrazione: bloccati a Pilastro

1commento

Tintarella

Abbronzati in autunno: come evitare di «scolorire»

2commenti

libro

Pizzarotti, volume due: "Racconto Parma che ce l'ha fatta"

3commenti

INTERVISTA

Gianni Bella: «In tv per Mogol»

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

TRAVERSETOLO

La partita che unisce i popoli

tg parma

Il regista Greenaway prof ad honorem all'Università di Parma Video

Chef

Marcolin, da Salso all'Antartide

Berceto

Lucchi: «I rifiuti? Ce li gestiamo noi»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Lettera di un onesto a un farabutto

EDITORIALE

Hillary vince ai punti. Non è detto che basti

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Identificato l'uomo trovato morto in un canale

Milano

Ex conduttore tv a processo per un omicidio di 18 anni fa

SOCIETA'

IL CASO

Notte in ospedale a Miami per atleta parmigiana. Il conto: 18mila dollari

42commenti

C999

"Timeless", la video-installazione che dà il "la" a Verdi Off

SPORT

Bar Sport

"Buon compleanno, Sandro Piovani!": video-auguri 

Calciomercato

Il Valencia punta su Prandelli

ANIMALI

cani

Giotto da adottare

Sos amici animali

Chi vuole adottare Cappuccino?