-2°

Quartieri-Frazioni

Strada Martinella: la via della vergogna

Strada Martinella: la via della vergogna
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati
Vigatto è il paese delle promesse infrante. Dove le mamme hanno paura a passeggiare con i figlioletti, i parchi - quelli che ci sono - sono invasi dal ciarpame e i cani randagi scorrazzano in mezzo alle persone. È spuntato perfino un divano a «orlare» strada Martinella, ribattezzata la via della vergogna.
 «Per le auto che sfrecciano a tutto gas, alla faccia dei dossi. Per i rifiuti di ogni genere che qui, come in strada della Chiesa, la fanno da padroni. Perché non esistono panchine, marciapiedi o centri di aggregazione». Lo sfogo delle mamme del paese alle porte della città torna più rabbioso che mai. Perché, con l’incedere del tempo, la situazione peggiora. I guai di Vigatto, purtroppo, non sono nuovi: da anni questo grappolo di genitori battaglieri alza la voce e reclama un po’ di attenzione, «ma non è mai cambiato nulla - chiariscono -. Si sono succedute le amministrazioni, ma di azioni concrete nemmeno l’ombra».
Oggi è forse il fosso di fronte alla scuola elementare, che accoglie i figli del quartiere, l’immagine dell’anima del paese. «Le ortiche saranno alte almeno un metro e solo Dio sa cosa c’è lì dentro - conferma l’esercito di mamme e papà -. Queste erbacce impediscono di constatare la pericolosità del canale profondo e traboccante d’acqua. Siamo terrorizzati all’idea che qualcuno dei nostri bimbi possa cadere lì dentro, ma chiunque, adulti compresi, rischia grosso avvicinandosi troppo».
E la situazione della scuola merita un capitolo a parte: «Tutti conoscono la condizione del solaio al primo piano - sbotta un’altra mamma -, che non riesce a sopportare il peso di più di dieci genitori, se no inizia a scricchiolare. La scuola, che da sempre offre un’ottima proposta formativa, ha bisogno di fondi pubblici, che purtroppo scarseggiano sempre più. Ma molti di noi temono che non sia del tutto sicura».
Camminare con il passeggino a Vigatto è desolante: «Sono stanca di temere per la mia incolumità ogni volta che porto mio figlio a prendere una boccata d’aria e non c’è uno straccio di marciapiede - prosegue una giovane madre alle soglie dei 30 anni -: nel mio paese riesco a trovare solo disservizi e condizioni igieniche da terzo mondo». Poi snocciola i dati: «Dal 2006 portiamo avanti questa causa - dice amara - e il bilancio è presto detto. Si sono susseguite due amministrazioni, due assessori, due articoli sul giornale, una petizione da 600 firme e una delibera di giunta datata 2010, mai attuata. Mi sento di vivere in un paese fantasma». Difficile replicare. Mentre si parla il divano viene occupato da un clochard che, incurante, di tutti sorseggia una birra con nonchalance.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

QUOTIDIANO IN CLASSE

La 2° D della scuola media di Sorbolo visita la redazione

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

19commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

6commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 6.0 nel sud

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa